Cerca e trova immobili

FFDULIl programma di domenica 29 ottobre

29.10.23 - 08:00
La giornata conclusiva: è l'occasione per rivedere i film premiati (e anche qualcosa di nuovo)
FFDUL
"Sur l'Adamant".
"Sur l'Adamant".
Il programma di domenica 29 ottobre
La giornata conclusiva: è l'occasione per rivedere i film premiati (e anche qualcosa di nuovo)

LUGANO - L’ultima giornata del Film Festival Diritti Umani Lugano (FFDUL) si apre alle 14 al Cinema Corso dove ha luogo la Premiazione del Premio giornalistico Carla Agustoni.

A seguire, la pellicola "Life is a game" di Luca Quagliato e Laura Carrer: ibridando il linguaggio dell’intervista etnografica con la fiction animata, il film pone lo spettatore al centro di una fittizia assemblea tra rider, facendo luce sull’impatto di questa nuova forma di economia. In collaborazione con AMCA. Segue incontro con Luca Quagliato e Laura Carrer. Introduce e modera Roberto Antonini.

Il tema del lavoro è centrale anche in "After Work" di Erik Gandini (ore 17.30). Il film descrive vite e storie molto diverse e si interroga sull'opportunità, data anche dalle nuove tecnologie, di ripensare il ruolo del lavoro e di gestire un eventuale eccesso di tempo. Segue l’incontro L’influenza delle nuove tecnologie sul nostro futuro con Francesca Coin, sociologa e scrittrice. Modera Chiara Fanetti, giornalista RSI.

Il pomeriggio è anche l’occasione per vedere al Cinema Iride le tre repliche dei film in concorso premiati: una alle 14.30 (Premio ONG), una alle 16.30 (Premio Giuria) e una alle 18.30 (Premio Pubblico).

La decima, ricca edizione si conclude alle 20.30, con la proiezione di "Sur l’Adamant" di Nicolas Philibert, portando lo spettatore a bordo di uno stabile galleggiante per adulti che soffrono di disagi di salute mentale; un tentativo di resistere alla disumanizzazione che vive il campo della psichiatria. Film vincitore dell’Orso d’oro, Berlinale 2023.

Prevendita dei vari film disponibile su Biglietteria.ch, così come gli abbonamenti del FFDUL.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE