Immobili
Veicoli

LUGANOOltre ai fiori e alle parole

11.03.21 - 18:23
Marianna Meyer, candidata PLR al consiglio comunale di Lugano.
Marianna Meyer
Oltre ai fiori e alle parole
Marianna Meyer, candidata PLR al consiglio comunale di Lugano.

LUGANO - L’8 marzo, tempo di fiori e parole. Parole, sì, ma non per questo bisogna smettere “parlare” delle problematiche che affliggono le donne. Non solo l’8 marzo. Ce ne sono alcune che si possono citare: disparità salariale, difficile conciliazione tra lavoro e famiglia e rappresentanza minoritaria nelle istituzioni e in cariche dirigenziali. E non da ultimo: le pari opportunità ancora lungi dall’essere raggiunte.
Il mio pensiero però è oggi rivolto soprattutto al fenomeno della violenza domestica, un fenomeno mai sopito e sempre urgente. In Svizzera ogni due settimane una donna viene uccisa tra le mura domestiche. In Ticino tre interventi della polizia al giorno sono volti a placare questo tipo di violenza.

Il lockdown ne ha poi acutizzato i contorni, costringendo vittime e carnefici a una convivenza ancora più stretta e potenzialmente più pericolosa. La Città di Lugano non può esimersi dall’affrontare una riflessione sul tema.

La mia proposta è questa: fare in modo che le autorità di polizia comunali possano seguire corsi di formazione specifici affinché gli agenti siano muniti delle conoscenze necessarie da mettere in campo in questi interventi molto delicati. Attualmente la scuola di polizia prevede durante il primo anno d'insegnamento circa 40 ore di formazione dedicate al fenomeno. Tale formazione non è però stata seguita dagli agenti già formati, che potrebbero quindi beneficiare di un corso di aggiornamento.

L’inserimento di questa formazione sarebbe un forte segnale del Comune alla lotta a questo esecrabile e accresciuto fenomeno, ci si dimostrerebbe attenti e propositivi nel mettere in atto delle misure concrete. Non da ultimo, la Polizia comunale verrebbe altresì valorizzata nel suo compito di prossimità e tutela dei propri cittadini, garantendone l’integrità.

NOTIZIE PIÙ LETTE