Immobili
Veicoli

CANTONELa conferma: è Boas Erez il quinto nome sulla lista rosso-verde

16.11.22 - 10:49
La lista per il Governo si completa con il docente e «rappresentante di spicco della società civile»
Ti-Press
La conferma: è Boas Erez il quinto nome sulla lista rosso-verde
La lista per il Governo si completa con il docente e «rappresentante di spicco della società civile»

BELLINZONA - Una formalità, visto che il suo nome era ormai dato per certo e caldeggiato, già nei giorni scorsi, dal presidente del PS Fabrizio Sirica. Riuniti in conferenza stampa, Laura Riget del PS Ticino e Marco Noi dei Verdi del Ticino hanno ufficializzato la candidatura di Boas Erez, quale quinto nome sulla lista “Socialisti e Verdi” per l’elezione al Consiglio di Stato della prossima primavera.

Quale «rappresentante di spicco della società civile», Boas Erez va quindi a completare la lista rosso-verde per il Governo, affiancando Samantha Bourgoin (Verdi del Ticino), Marina Carobbio (PS Ticino), Yannick Demaria (Gioventù Socialista) e Nara Valsangiacomo (Giovani Verdi).

«Una lista progressista comune, che include anche la giovane generazione e la società civile - hanno sottolineato Verdi e socalisti - per affrontare seriamente le sfide nell’ambito dell’economia, del mercato del lavoro, della transizione energetica, dell’ambiente ma anche del servizio pubblico». L’obiettivo: «Affrontare con efficacia, determinazione e tempestività queste sfide, conciliando giustizia sociale e ambientale».

La scelta della candidatura è stata fatta da una commissione mista, composta da membri del PS e dei Verdi, che ha vagliato negli scorsi mesi le possibili candidature di diverse personalità della società civile, scegliendo infine quella di Boas Erez che «con la sua esperienza professionale e personale reputiamo sia una voce autorevole e credibile per allargare il dibattito politico a sostegno del programma di area, una voce in grado di completare e rafforzare in modo sostanziale il quartetto di candidature già presentate della lista “Socialisti e Verdi”», hanno aggiunto dalla dirigenza dei due partiti.

 

Il Curriculum

Boas Erez è professore di matematica presso l’Università della Svizzera italiana, di cui è stato Rettore dal 2016 fino al 2022. Nato a Coira nel 1962, ha passato i primi anni della sua infanzia a Berna, città di cui è originario. Ha frequentato le scuole a Lugano per poi iscriversi all’Università di Ginevra. Dopo un primo impiego come Assistant Professor presso la Harvard University, ha proseguito la sua carriera come Professore ordinario di matematica all’Università di Bordeaux, ateneo del cui Consiglio d’amministrazione è stato anche Vicepresidente prima di tornare in Ticino ed assumere la funzione di Rettore dell’Università della Svizzera Italiana.

Boas Erez ha fra l’altro partecipato alla recente fondazione di LuganoCrea, un’associazione che si prefigge di contribuire a far crescere un ecosistema di processi creativi nell’agglomerato del luganese.

 

COMMENTI
 
Evry 2 sett fa su tio
Hanno toccato il FONDO !!!!!!! come il Centro !!!!
Mirschwizer 3 sett fa su tio
Pori nüm Ma questo qua capisce qualcosa di politica ?
Geni986 3 sett fa su tio
Buondì. Di solito mi piacciono i tuoi commenti... questo no. Un consigliere di stato deve capire di umanità, per prendere decisioni in favore dei cittadini tutti. Poi le dinamiche della pora politica del nostro cantone, nel caso ancora non le conoscesse, non ci metterà tanto a capirle... Ma lui di certo ha una visione allargata sull'essere umano, molto più di molti politici nostrani con esperienza pluriennale.
Mattiatr 3 sett fa su tio
Capire d'umanità, aspetta che lo metto nel curriculum assieme a problem solving e allargate capacità sociali.
F/A-19 3 sett fa su tio
Persona autorevole, penso possa dare molto a questo cantone allo sbaraglio.
Mattiatr 3 sett fa su tio
Non ho ben capito perché hanno lasciato fuori una del loro partito per favorire una persona che non centra nulla. Comunque sia persona con la quale mi sono trovato spesso in disaccordo ma quanto meno considerabile nella lista dei votabili.
Sarà 3 sett fa su tio
E se vuoi parlare di voltamarsina, contiamo quanti sono i voltamarsina degli altri partiti. Quanti sono passati alla Lega da altri partiti e la Lega stessa negli ultimi anni ha voltato decisamente marsina rispetto ai tempi del Nano, si è praticamente fusa con l'UDC.
uriah heep 3 sett fa su tio
Socialisti 1 lo farete ma solo con i Verdi assieme, altrimenti con questi comportamenti da comunisti perdereste anche il seggio in CDS! Comunque trovo che la sinistra sta perdendo il poco credo che era rimasto, ma i vertici non se ne accorgono, troppo arroganti e supponenti alla faccia di Riget e Sirica!!😂😂🤣🤣
Sarà 3 sett fa su tio
Candidato eccellente, sia per il curriculum che per il coraggio di non seguire il gregge. Un signore. Anche i candidati di punta di Lega e UDC, che non lo volevano più all'USI, non sono nemmeno degni di legargli le scarpe.
giàgggià 3 sett fa su tio
Molto bello che alla fine del serratissimo processo democratico di scelta del candidato della $$$$$ocietà civile, una chiara maggioranza abbia potuto, democraticamente, esprimersi e convergere sul candidato che, più di tutti i numero$i$$$$$$$$imi altri rappresenta, a giusto titolo, la $$$$$ocietà civile. Chiedo per un soci: ma chi non lo vota, è incivile? 🤦‍♂️🤦‍♀️🤦‍♂️🤦‍♀️🤦‍♂️🤦‍♀️😢👀
North shore 3 sett fa su tio
rappresentante della società civile? ma non é mica un maestro con stipendio e cassa pensione garantita da ente pubblico?
Uluru 3 sett fa su tio
È proprio quello che certa sinistra nostrana intende con “società civile”
gruzi 3 sett fa su tio
Sembra che dapprima si sia rivolto al PLR, con esito negativo. Al PS vanno bene i voltamarsina difensori della "società civile della compagnia dell'ex-macello" ! Poracci .....
Sarà 3 sett fa su tio
gruzi non credo si sia rivolto al PLR, è da un anno che è cortegiato da PS e Verdi. I poveracci sono quelli che non comprendono l'utilità di un centro autogestito come quelli che esistono in molte città della Svizzera.
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Al Gruzi gli piace tirare Fakenews al vento...in mancanza di argomenti! Io credo che il poracc sei tu...
Nmemo 3 sett fa su tio
L’uomo di scienza uscito dal guscio a quell’età per mettersi in politica, premettendo di essere stato lusingato da tante campane della politica cantonticinese, si spreca fornendo la disponibilità per quella carica. Diversamente stando le cose, di opportunisti la scena politica offre di tutto e per tutti i gusti.
GIUCAS 3 sett fa su tio
Mi sembra corretto indicare che sarà il rappresentante della società "civile".....gli altri non lo sono ????
resiga 3 sett fa su tio
Bé ... un partito verde che non sa dove sbattere la testa ... sicuramente avrà i voti da parte dei brozzoni del mulino ! Povri nüm che conscia ! Se questo é il meglio ... piangem !
Koblet69 3 sett fa su tio
concordo ma dubito che molti dei Molinari abbiano il diritto a votare........
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Mentre lei "brozza" con i suoi commenti il blog di Tio...
resiga 3 sett fa su tio
Mi scappa da ridere !
resiga 3 sett fa su tio
Ah già che probabilment ié tüc' da via ... e di nosc't li a ga né o poch o mia ! Alora l'é grama !
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Puoi anche scrivere le tue baggianate in dialetto, che rimangono tali...
Uluru 3 sett fa su tio
«Rappresentante di spicco della società civile»? E chi lo dice? Secondo quali criteri?
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Guarda il suo curriculum, tra l'altro é stato rettore dell 'USI per 6 anni. É un personaggio apprezzato, forse non dell'estrema destra (lega e udc)...
Uluru 3 sett fa su tio
Resto sulle mie posizioni. Conosco il suo curriculum e conosco anche dei professori dell’USI che mi hanno espresso molti dubbi sulla sua figura, altro che apprezzato! A meno che la sinistra abbia l’esclusiva nel decidere chi sia degno di rappresentare la “società civile”?
seo56 3 sett fa su tio
La lista della casta 🤢🤢🤢🤮
marco17 3 sett fa su tio
E per te cosa cambia: non mi sembra che voti verde o socialista.
Pensopositivo 3 sett fa su tio
Un eccellente candidato !
NOTIZIE PIÙ LETTE