Immobili
Veicoli

CANTONEFinanza intragruppo: «In Ticino è fiscalmente penalizzante»

26.06.21 - 09:32
Un'iniziativa parlamentare del gruppo UDC propone un adeguamento della legge tributaria.
Depositphotos (archivio)
Finanza intragruppo: «In Ticino è fiscalmente penalizzante»
Un'iniziativa parlamentare del gruppo UDC propone un adeguamento della legge tributaria.

BELLINZONA - Adeguare la legge tributaria ticinese a quella di altri Cantoni e ridurre le imposte per le attività finanziarie intragruppo. È quanto chiede un'iniziativa parlamentare elaborata presentata dal deputato Paolo Pamini per il gruppo UDC.

La proposta di modifica consiste formalmente nell'estensione dell'articolo 87a dell'attuale Legge tributaria per «favorire la permanenza» e «attirare sul territorio ticinese le persone giuridiche che svolgono funzioni di finanziamento intragruppo, sgravando tali pretese dall’imposta sul capitale», si legge nel testo.

«Oggi in Ticino è fiscalmente penalizzante tenere una società che funge da banca di un gruppo societario. Perciò queste società lasciano il Ticino portando con se l’indotto economico», scrive l'UDC in una nota, sottolineando che la proposta si appoggia «su una possibilità già prevista dal diritto federale e si ispira alla legge vigente nel Canton Lucerna».

COMMENTI
 
Ro 1 anno fa su tio
Strano ma vero. Quando ci fa comodo vanno bene anche gli europei, basta che abbiano le tasche strapiene. Inaudito.
dan007 1 anno fa su tio
Non è un po’ tardi
NOTIZIE PIÙ LETTE