TIPRESS
Le variazioni nelle tariffe della piscina comunale non vanno giù a Massimiliano Robbiani.
MENDRISIO
10.06.2021 - 07:010

Piscina comunale, un "prima gli altri" che non va giù a Robbiani

Tariffe su di 50 centesimi per i residenti e giù di 1.50 franchi per chi non vive a Mendrisio: scatta l'interrogazione

MENDRISIO - Il consigliere comunale del Gruppo Lega dei Ticinesi, UDC e UDF Massimiliano Robbiani ha inoltrato un'interrogazione al Municipio di Mendrisio per chiedere lumi sulle variazioni di prezzo riguardanti la piscina comunale.

La stagione dei bagni ha preso il via all'inizio del mese e proseguirà fino ai primi giorni di settembre, «con grande soddisfazione da parte di tanti cittadini, dopo questo lungo periodo di reclusione tra le mura domestiche obbligatoria a causa Covid-19». A Robbiani non va giù, però, la correzione apportata alle tariffe: «Con grande sorpresa per i residenti, ripeto, solo per i residenti il biglietto d’entrata è aumentato da 3.50 a 4 franchi, ma diminuito, ripeto, diminuito, per i non residenti da 9.50 a 8 franchi».

Secondo l'esponente leghista si tratta di una «decisione inaccettabile» nonché di una «evidente disparità di trattamento a sfavore di chi le tasse le paga a Mendrisio!».

Nell'interrogazione si chiede al Municipio, tra le altre cose, «come mai si vuole incentivare chi le tasse non le paga a Mendrisio a sfavore di chi le paga», quale sia la strategia dell'Esecutivo per aiutare la popolazione residente, ma anche se «questa azzeccatissima strategia è stata studiata per invogliare i frontalieri delle fabbriche vicine a frequentare la nostra piscina comunale».

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-13 16:28:43 | 91.208.130.86