tipress (archivio)
CANTONE
18.05.2020 - 08:440

Un «aiuto concreto per la ripresa delle funzioni religiose»

L'idea? Offrire spazi adatti quali ad esempio le palestre scolastiche inutilizzate

BELLINZONA - Mettere a disposizione degli spazi adatti a poter ospitare le funzioni religiose, ma anche altri eventi di carattere pubblico. La proposta arriva, sotto forma di interpellanza, dalla deputata PPD Sara Imelli (e altri firmatari).

«Attualmente - si legge nell'atto parlamentare - vi sono molte palestre cantonali inutilizzate in quanto le attività scolastiche di educazione fisica e quelle extrascolastiche delle associazioni sportive sono annullate». «Questi spazi - si prosegue - sono di grandi dimensioni e accessibili agevolmente dal pubblico, e diverse Parrocchie sono alla ricerca in questi giorni di soluzioni logistiche per permettere lo svolgimento in sicurezza delle funzioni religiose aperte a tutti i fedeli che vorranno parteciparvi»

Sulla base di queste premesse al Governo vengono posti i seguenti interrogativi:

  • Intende mettere a disposizione, dove richiesto, le palestre cantonali per la celebrazione delle funzioni religiose;$
  • Intende concedere una deroga al regolamento cantonale d’utilizzo degli spazi cantonali che prevede il pagamento per ogni ora d’utilizzo delle palestre ed esse siano messe a disposizione gratuitamente, escluse le spese di pulizia;
  • Intende mettere parimenti a disposizione questi o altri spazi cantonali, in modo gratuito (fatto salvo per le pulizie), per altri utilizzi di carattere pubblico come i Consigli Comunali, le Assemblee degli Enti pubblici e consortili…
  • Intende promuovere un’iniziativa di sensibilizzazione in tal senso verso i Comuni.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 01:42:12 | 91.208.130.87