Tipress
LUGANO
09.05.2020 - 12:170

«Ora tocca ai lavoratori a chilometro zero»

Omar Wicht chiede al Municipio una campagna di sensibilizzazione indirizzata agli imprenditori

LUGANO - Il consigliere comunale Omar Wicht chiede al Municipio di Lugano di lanciare una campagna di sensibilizzazione agli imprenditori della Città sull’importanza dell’assunzione di personale residente a km zero.

Durante l’emergenza coronavirus, il Municipio ha lanciato molte campagne del tipo “spesa a km zero", piuttosto che “restiamo a casa" o “distanti ma vicini”, rileva Wicht. Tutte campagne che sono state ben accolte dai cittadini. Questi però ora «meritano una sorta di ricompensa». Anche perché, sottolinea Wicht, «i fatti hanno ribadito che dipendere troppo dall’estero, in casi di crisi, è molto dannoso per il normale sostentamento nazionale, cantonale e comunale».

Le domande contenute nell'interpellanza:

  1. C’è stata una riflessione verso questa problematica?
  2. Si può pensare ad una campagna, che promuova l’importanza di avere personale lavorativo a km zero?
  3. Secondo il municipio può essere “buona cosa” avere cittadini in salute economica che contribuiscano alla ripartenza del dopo Covid?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 04:46:43 | 91.208.130.86