TiPress - foto d'archivio
MENDRISIO
04.10.2019 - 18:170

Robbiani contro Comi: «Non c'erano ditte ticinesi disponibili?»

Il consigliere comunale leghista attacca il municipale per la gestione del Dicastero delle politiche sociali e la concessione di un progetto affidato a una signora di Milano

MENDRISIO - È un attacco personale quello che Massimiliano Robbiani indirizza al capo Dicastero delle politiche sociali tramite un’interrogazione presentata al Municipio. Giorgio Comi viene infatti definito «ormai incontrollabile» e il suo Dicastero «sempre più alla deriva». «Vergognati» titola a lui rivolto il leghista.

Questa volta a essere preso di mira da Robbiani è il progetto per il Centro Giovani previsto per il periodo novembre 2019 - maggio 2020. Il tema è il diritto al tempo libero, al gioco e alle attività ricreative, culturali e artistiche. A livello pratico l’idea è di realizzare l’autoritratto negli spazi esterni del mendrisiotto, per «far emergere da un lato dei nuovi modi di abitare lo spazio pubblico, dall’altro una mappatura visiva dei luoghi più significativi del loro territorio».

A non piacere al consigliere comunale leghista, però, non è il progetto in sé (che viene comunque legato a «le sempre più discutibili trovate del Centro Giovani»), ma il fatto che l’elaborazione sia stata affidata «alla signora Turba Ilaria di Milano». «La scelta di concedere mandati a persone residenti in Italia o a ditte sempre italiane, è una strategia del Municipio o solo dall’ormai incontrollabile municipale Comi?» chiede Robbiani, che aggiunge «In Ticino non esiste nessuno capace di progettare, elaborare questo progetto video?».

In conclusione, il consigliere comunale domanda all’Esecutivo cittadino se «non ritenga opportuno delegittimare il municipale Comi dalle sue responsabilità da Capo Dicastero».

Commenti
 
ugo202230 2 sett fa su tio
Puo darsi, ma per lo meno ha il coraggio di metterci la sua faccia. Oramai il ticinese può essere super laureato, ma.......... i risultati sono sempre gli stessi, non abbiamo la figura giusta per questa attività ????????
marco17 2 sett fa su tio
Non ci sono a Mendrisio persone più intelligenti di Robbiani?
volabas 2 sett fa su tio
@marco17 si comi
Dioneus 2 sett fa su tio
@marco17 Beh Certo, non è certo difficile. Che palle sto qua in GC
volabas 2 sett fa su tio
Un Comi cosi è da lasciare a casa subito, vergogna
Tato50 2 sett fa su tio
Sarà parente della Comi , che non so sia andata ancora a Bruxelles, che stravede per i suoi che vengono da noi e odia chi li fa lavorare ;-((
roma 2 sett fa su tio
...incredibile la "tolla" del responsabile del dicastero delle politiche sociali di Mendrisio.
Um999 2 sett fa su tio
Lasciamo stare le correnti politiche o le battaglie tra stati vicini, ma di base sarebbe più consono ed elegante far lavorare ditte del posto o al limite ticinesi. Se non arrivano questi input dalle istituzioni da chi dovrebbero arrivare solo dai privati? Boh che dire.
azzzchestress 2 sett fa su tio
@Um999 Bravo Robbiani
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 15:38:50 | 91.208.130.89