Cerca e trova immobili

CANTONE/ITALIAVetri dell'auto sfasciati sotto la telecamera: «Hanno rubato tutto, anche i regali per i 30 anni»

06.12.23 - 06:30
Una brutta disavventura capitata a un giovane ticinese e alla sua compagna, durante una spesa in quel di Arese.
Lettore Tio/20min
Vetri dell'auto sfasciati sotto la telecamera: «Hanno rubato tutto, anche i regali per i 30 anni»
Una brutta disavventura capitata a un giovane ticinese e alla sua compagna, durante una spesa in quel di Arese.

ARESE - «Speriamo sia utile a qualcuno».

È l’auspicio di un nostro lettore, espresso al termine del racconto della brutta vicenda di cui, suo malgrado, è stato protagonista. Al ragazzo, infatti, ad Arese, di ritorno da una vacanza romantica con la propria compagna, i ladri hanno svuotato l’intera macchina rompendo i vetri. E, oltre alle valigie, le giacche e i vestiti, i malviventi hanno portato via anche tutti i regali ricevuti dal giovane ticinese per il compleanno.

«Ho compiuto 30 anni - racconta - e quindi, con la mia compagna, abbiamo deciso di andare a festeggiare insieme qualche giorno in Valle D’Aosta. Per l’occasione, mi sono portato appresso i regali ricevuti, così da aprirli tutti insieme». Di ritorno, venerdì 1 dicembre i due hanno scelto di fermarsi qualche ora al grande centro commerciale di Arese.

«Siamo arrivati verso le 14.15 - aggiunge - e abbiamo parcheggiato la macchina in un posteggio esterno, però nei pressi di un lampione e proprio sotto la telecamera. Siamo usciti dalla struttura alle 17.30 e, purtroppo, abbiamo trovato i vetri di destra dell’auto completamente sfondati». I ladri avevano portato via tutto: le valigie, le giacche e i regali. «Hanno provato a rubare anche la macchina, per fortuna senza successo».

C’è una comprensibile amarezza da parte del giovane: «Abbiamo forse fatto una cavolata - riflette - perché avevamo letto, purtroppo, alcuni articoli in cui si raccontava ciò che poi è successo a noi. Però siamo stati attenti e non abbiamo lasciato nulla in vista. Purtroppo, pare che la modalità sia più o meno la stessa: i malviventi girano nei parcheggi e, se individuano una macchina targa ticinese, spaccano il “vetrino” dell’auto per aprire il bagagliaio e controllare se c’è qualcosa da sottrarre. In caso affermativo, sfondano e portano via tutto».

Il ragazzo ha presentato la denuncia sia presso le autorità italiane sia presso la polizia cantonale. «Mi girano le scatole - conclude - dà fastidio sapere che qualcuno è entrato nella tua macchina. Per fortuna avevamo almeno i documenti e i telefonini con noi. Se ritrovassero la refurtiva? Purtroppo, avranno credo già venduto i regali. E i vestiti, onestamente, non so se li metterei di nuovo».

COMMENTI
 

Paul1291 2 mesi fa su tio
a me nel 2020 per un panino a Milano,sosta di 30 minuti con mia moglie in un pub,ore 20.00 quindi sera e non notte, vetro rotto e asportazione di volante navigatore(incorporato nel cockpit) e mascherina gruppo climatizzazione...Totale danno Chf. 21.000...NON lascio più l auto incustodita nella vicina PENisola.. Fatta la denuncia il poliziotto (in Italia ovviamente) ci dice..." ma qui tutte le sere ne fanno 8/10 di questi giochetti... Tornasse la legge del taglione... .

tittyacopo 2 mesi fa su tio
Scusate ho visto accaduto ad Arese. Mi vergogno della accoglienza avuta dagli amici ticinesi.

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a tittyacopo
Nulla di cui vergognarsi, amico italiano. Non è colpa tua se il tuo paese è stato ormai distrutto ed è completamente allo sfascio. Lunga vita ai coraggiosi come te che ancora son lì a combattere...

Valentino Alfano 2 mesi fa su tio
Risposta a tittyacopo
in Italia le auto dovete lasciarle vuote. Ormai è un paese devastato

Brissago 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Qui i ladri li abbiamo in giacca e cravatta! Sono più eleganti da vedere!

tittyacopo 2 mesi fa su tio
Ciao a tutti sono italiano e vivo in provincia di Venezia. Mi fa piacere che anche da voi qualcosa succede. A parte gli scherzi mi dispiace di essere in buona compagnia fatto che non pensavo.

Svizzera-italiana 2 mesi fa su tio
Ma ci sei o ci fai? Statistica: “Nel corso di un anno, nella Confederazione si registrano 85 furti d'auto ogni 100'000 abitanti. Questo dato pone la Svizzera al 14esimo posto in Europa, alla pari con l'Austria. In cima alla classifica c'è l'Italia, dove 276 auto vengono rubate in media ogni anno per 100'000 abitanti”.

pag 2 mesi fa su tio
"Abbiamo forse fatto una cavolata - riflette - perché avevamo letto, purtroppo, alcuni articoli in cui si raccontava ciò che poi è successo a noi. ",...No vabbe', nessuna pieta'

pag 2 mesi fa su tio
a me hanno rubato il cell in bus a Lugano, dite che sia stato un italiano???? ma fatemi il piacere

Duca72 2 mesi fa su tio
Ho subito più furti in Svizzera che all’estero. Ultimi un pc portatile a Lugano e una bici elettrica da Fr.8900 a Bellinzona.

Tirasass 2 mesi fa su tio
Risposta a Duca72
Le bici elettriche le fregano alla grande

Trotacorrente 2 mesi fa su tio
Io porto la suocera.. magari me la rubano…

Scorpion1065 2 mesi fa su tio
Risposta a Trotacorrente
ne trovi due

Swissabroad 2 mesi fa su tio
Risposta a Trotacorrente
Prima però fatti fare la spesa gratis...poi la lasci ai parcheggi...

macello22 2 mesi fa su tio
Risposta a Trotacorrente
Rischi che oltre alla tua ti trovi pure le loro

Swissabroad 2 mesi fa su tio
Sempre a dare addosso all'Italia e vabbeh. Critiche paese di m, ma che ci andate a fare ecc.. Quindi deduco che qua per fortuna tutto va bene. Poi però non c'è articolo in cui il TI non piange miseria o si lamenta dei politici, del ticino fallito, dei prezzi che aumentano, della CM...ecc...per cui mi pare di capire che nessun posto va bene. Però usare l'Italia come punching ball aiuta a liberarsi dalle proprie di frustrazioni, nevvero ?

Brissago 2 mesi fa su tio
Risposta a Swissabroad
Hai centrato in toto ed in pieno! Importante dare sfogo alle frustrazioni in qualche modo! Il Ticinese medio questo è!

Roggino 2 mesi fa su tio
Paese che vai usanze che trovi 😉

Equalizer 2 mesi fa su tio
Italia terra di nessuno, fra poco ci si potrà andare travestiti da Jena Plissken e poi fare una variante moderna di The Purge che dura non una notte ma una settimana.

pag 2 mesi fa su tio
Risposta a Equalizer
stai pure a casa tua che nessuno se ne accorge...

Cacos1 2 mesi fa su tio
Risposta a pag
E te torna al paesello ,neh

Brissago 2 mesi fa su tio
Risposta a Cacos1
Da montanaro come sei ....che ci si poteva aspettare!

Hardy 2 mesi fa su tio
Commenti della merla. "Ecco cosa succede a far la spesa in Italia, se la sono cercata" e poi magari tutti al Bennet. Purtroppo capita, qui come lì, fine.

vulpus 2 mesi fa su tio
Oramai è noto anche ai sassi che è una zona da evitare completamente.

Trionfx 2 mesi fa su tio
Ma che ci dovete andare tutti ad Arese.. Vi siete illusi che vi vendano le cose gratis..polli!

Lucylu 2 mesi fa su tio
Eccalla...il bicchiere mezzo pieno

Gus 2 mesi fa su tio
Andate sempre di più in Italia a fare la spesa (soprattutto ora se abbassano la franchigia a 150 franchi), mentre i salari li ricevete in Svizzera. Anche i ladri sanno dove trovano cose costose

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a Gus
In Svizzera invece sono tutti degli agnellyny, noi cittadini lasciamo le porte aperte ed altrettanto facciamo con le auto. cervello preso con i punti cumulus?

Gus 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
in effetti io non chiudo mai né la porta di casa, né quella dell'auto (a meno che non sia in Italia o vicino alla frontiera. )

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a Gus
Bravo ydyota, prima o poi verranno a far visita anche a te ed inizierai poi a piangere ed a votare udc.

Cacos1 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Speriamo che udc faccia pulizia (Pf mi dai tuo indirizzo, cominciamo dal primo ydyota)

gianca70 2 mesi fa su tio
Più che altro mi stupisce che un centro così grande come quello di Arese non organizzi un servizio di sorveglianza. Così si disincentiva la visita dei turisti d’oltre confine ad andare lì a fare acquisti. A discapito del centro commerciale.

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a gianca70
Chi la paga la sorveglianza?

Svizzera-italiana 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Il centro commerciale, ovvio.

fugu 2 mesi fa su tio
Per scassinare un'auto fra le 14.15 e le 17.30 su un parcheggio esterno ci vuole già una certa audacia. Detto ciò, il fenomeno essendo conosciuto, penso che un centro commerciale avrebbe interesse a piazzare una guardia a fare la ronda sul parcheggio, con particolare attenzione alle auto straniere o di un certo rango; questione di immagine e di normale protezione della clientela.

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a fugu
Audacia? Ed anche se venissero beccati quale sarebbe la "pena" inflitta dalle autorità italiane? Una notte in caserma e poi rilasciati a piede libero...conviene delinquere e conviene rubare, fidati.

pag 2 mesi fa su tio
Risposta a fugu
ci sono 10.000 posti auto gratuiti coperti o scoperti al centro, basta mettere li l'auto, nn e' difficile da capire

pag 2 mesi fa su tio
Risposta a fugu
il centro controlla 10.000 posti auto di proprieta' davanti o sotto i suoi negozi, se parcheggi in cxxxx ai lupi pensando di essere furbo poi si scopre che nn lo sei per niente

Brissago 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Anche qui da noi la pena un buffetto ed una pacca sulla spalla.

Pp 2 mesi fa su tio
Le telecamere a che cosa servono? Per bellezza?

Hannoveraner 2 mesi fa su tio
In Italia è un epidemia di fatti del genere

Mythos66 2 mesi fa su tio
Risposta a Hannoveraner
Certo, infatti noi in Svizzera possiamo lasciare le porte aperte di casa e le auto con le chiavi dentro ….

Sergio 2 mesi fa su tio
Risposta a Mythos66
Ancora per poco 😂😂😂

Svizzera-italiana 2 mesi fa su tio
Risposta a Mythos66
Non vorrai paragonare il tasso di criminalità dei due paesi? In più quando li beccano al 90% sono stranieri.

Mythos66 2 mesi fa su tio
Risposta a Svizzera-italiana
Certo che no, soltanto che mi dà fastidio sentire tutti quei commenti con fondo razzista! Ogni cosa che succede subito chiediamo la colpa agli italiani! Guardiamo prima a casa nostra! Poi un consiglio a tutti quelli che vanno a fare la spesa in Italia o in qualsiasi altro paese d’Europa: non lasciate mai i vostri effetti personali sui sedili e non fatevi vedere nei parcheggi sistemare le vostre cose nel bagagliaio dell’auto o nel bauletto della moto: c’è gente che studia tutti i dettagli per fottere il prossimo

Trionfx 2 mesi fa su tio
Risposta a Sergio
Non capisci che era una battuta??

Brissago 2 mesi fa su tio
Risposta a Sergio
Ci sei o ci fai?

Libero 2 mesi fa su tio
In Svizzera vengono rubate più di 1000 auto l’anno mai sui giornali, viene rubata in Italia un paio di volte l’anno un auto ticinese prima pagina e commenti stupi…🤔

max222 2 mesi fa su tio
Risposta a Libero
Come li ha chiamati Rapinese, i perfettini!!

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a max222
Rapinese è meglio che prima guardi la sua città e poi faccia la morale agli altri.

ElleElle62 2 mesi fa su tio
Risposta a max222
Grande Rapinese!! Non le manda a dire a nesst

Mamy 2 mesi fa su tio
Cioè? Ma ti porti dietro i regali? Dai giovani, forza e coraggio e andate avanti con la giustizia. E restiamo in Ticino a fare shopping. Non si meritano i nostri soldi. Auguri di cuore

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a Mamy
Il solito commento buonista che tanto aspettavamo. O commento di persona che non ha nemmeno letto l'articolo: ha capito o non ha capito che questi due cittadini provenivano dalla val d'aosta e lì hanno festeggiato compleanno e ricevuto regali? Mamy, torni a guardare qualche sceneggiato in tv o ad ascoltare rete tre e lasci stare lo smartphone.

Cacos1 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Stesso discorso per te , leggi mi sono portato dietro i regali ricevuti che ti suggerisce?

Baxy91 2 mesi fa su tio
.. meglio non lasciare dentro la carta grigia.. se non c’è .. la polizia in Spagna ad esempio ha detto che entro 3 gg la ritrovano

gufo 2 mesi fa su tio
eh si succede ovunque e non solo in Italia per cui oggi a te e domani a me.. è successo pure a me a Lugano in un posteggio all'aperto sotto gli occhi di tutti per cui...

Simulator 2 mesi fa su tio
succede da tutte le parti…e’ una realtà!!! non è Italia ma ovunque…a me è successo in centro Monte Carlo con un rottame di auto..svuotata in 30 minuti

Giustiziere 2 mesi fa su tio
E bon,può far riparare il vetro in italia che costa meno🤣🤣

Lucylu 2 mesi fa su tio
Risposta a Giustiziere
Beh questo si chiama vedere il bicchiere mezzo pieno!

Heinz 2 mesi fa su tio
Ma lo stesso giorno in tutta la svizzera non c'è stato nemmeno un furto in auto ? Sicuri?

Svizzera-italiana 2 mesi fa su tio
Risposta a Heinz
Perché non ti informi? “Nel corso di un anno, nella Confederazione si registrano 85 furti d'auto ogni 100'000 abitanti. Questo dato pone la Svizzera al 14esimo posto in Europa, alla pari con l'Austria. In cima alla classifica c'è l'Italia, dove 276 auto vengono rubate in media ogni anno per 100'000 abitanti”

Dan1962 2 mesi fa su tio
succede hai paesi con politiche immigrazione socialiste Non bisogna trasformare la Svizzera come i paesi confinanti purtroppo a Ginevra Losanna e già così come in Italia e Francia

Heinz 2 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
Hai con la H...ecco quello sarebbe il male minore rispetto alle castronate successive...

copernicus 2 mesi fa su tio
mi dispiace, successo anche a me e tutto ripreso dalle telecamere. Non dar retta ai commenti ignoranti, c'est la vie. In quelle zone purtroppo non ci si può andare.

mastermi 2 mesi fa su tio
Risposta a copernicus
invece da noi vige la legge...purtroppo e' cosi ovunque. i criminali sono ovunque

Righe76 2 mesi fa su tio
La macchina piena fuori da un centro commerciale? La prossima volta lasciala aperta così almeno non ti sfondano i vetri! E magari metti pure un cartello con scritto « prendete ma senza rompere »..ma come si fa??

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Righe76
Eccolo il commento del fenomeno che gira con una bicicletta scassata, senza t-shirt, con bermuda strappati e sandali sfondati.. tanto per essere sicuro di non farsi rubare niente….

GCR 2 mesi fa su tio
Risposta a Righe76
Quindi la colpa adesso sarebbe di chi ha subito il furto? Mica male il ragionamento, spero tu non lo applichi anche ad altri tipi di crimini...

AddavenìBaffone 2 mesi fa su tio
Risposta a Righe76
Ué genio, tu non hai mai posteggiato l'auto in Italia o altrove con qualcosa nel baule? E poi questo signore dice di non aver lasciato nulla a vista eppure gli hanno comunque sfasciato l'auto...genio! Occhio a non lasciare a vista il cervello, non si sa mai potrebbero rubartelo...

Sergio 2 mesi fa su tio
Risposta a Righe76
😂😂😂che commento è ?….allora bisognava dire al ragazzo di andare a casa svuotare l auto e tornare ad arese ?

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Concordo col suo commento. Certi commenti non si possono sentire!

Cacos1 2 mesi fa su tio
Risposta a AddavenìBaffone
Potrebbero....il tuo già e spento di sicuro. Torna a casa addovieni

Andy 82 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
appunto è davvero vergognoso che ci sia gente che ragiona così....

mastermi 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
bhe' visto come la microcriminalita' e' in aumento ( da noi incluso ) non e' proprio sbagliata l'osservazione. Ovviamente ci si augura di non subirlo mai, ma dargli il "piatto servito " anche no. l'occasione fa' ( purtroppo ) l'uomo ladro si dice

Heinz 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Se per esempio lasci le chiavi in auto e te la rubano l'assocurazione non ti paga...

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
😂👍

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Heinz
Si quello è vero. Ma non capisco cosa c’entra con quello che ho detto.

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a mastermi
Guardi che nell’articolo c’è scritto che non c’era nulla in vista..

Heinz 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Si quello è quanto affermato da chi ha subito il furto, poi se hanno aperto il portellone dietro per mettere acquisti e se ne sono andati di nuovo non lo sappiamo, questi maledetti ladri hanno buona vista

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Mi spiace davvero! Subire questo genere di cose è davvero sconfortante!
NOTIZIE PIÙ LETTE