Cerca e trova immobili

CONFINEComo, turista 18enne denuncia: «Sono stata violentata»

11.07.23 - 08:07
La denuncia di una cittadina austriaca, trasportata in ospedale per accertamenti. La polizia è a caccia del presunto responsabile
Depositphotos (ChiccoDodiFC)
Como, turista 18enne denuncia: «Sono stata violentata»
La denuncia di una cittadina austriaca, trasportata in ospedale per accertamenti. La polizia è a caccia del presunto responsabile

COMO - Gli inquirenti comaschi stanno indagando sulla presunta violenza sessuale commessa ai danni di una turista austriaca di 18 anni nella notte tra domenica e lunedì.

La segnalazione è giunta al numero unico di emergenza 112 intorno alle 4.45 di lunedì, riferisce La Provincia di Como. Un'ambulanza è stata inviata presso un bed & breakfast in zona Sant'Agostino, a pochi passi dal lago. La giovane è stata trasportata all'ospedale Sant'Anna e visitata a lungo. I sanitari l'avrebbero trovata in evidente stato di choc e in condizioni precarie. 

Gli agenti della Polizia comasca hanno raccolto il suo racconto. Domenica sera la giovane e un'amica hanno fatto una passeggiata sul lungolago cittadino e hanno trascorso la serata in un locale. Qui ci sarebbe stato l'incontro con il presunto autore della violenza. La vittima si sarebbe attardata nell'esercizio pubblico fino all'orario di chiusura, mentre l'amica è tornata in anticipo nella struttura.

Il racconto della ragazza si fa comprensibilmente più nebuloso nelle due ore in cui sarebbe rimasta in balia della persona che l'avrebbe violentata. Solo al rientro al b&b, in lacrime, la giovane ha raccontato tutto all'amica e sono state allertate le forze dell'ordine. Non è chiaro al momento se nel suo organismo siano stati trovati alcolici o droghe. Le indagini proseguono alla ricerca del presunto colpevole.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE