Tipress (archivio)
CANTONE
09.04.2021 - 11:380
Aggiornamento : 13:24

Spacciava eroina e metadone, arrestato un 58enne

Ritrovati 450 grammi di pastiglie di ketalgine presso il domicilio nel Bellinzonese

BELLINZONA - Spaccio e consumo di eroina e metadone. Sono queste le imputazioni per le quali lo scorso martedì un 58enne cittadino italiano è stato arrestato presso il suo domicilio nel Bellinzonese. Lo comunicano il Ministero pubblico e la Polizia cantonale. L'uomo è sospettato di avere in parte trafficato e in parte consumato sul territorio ticinese le due tipologie di droga.

L'intervento è avvenuto nell'ambito di un'inchiesta volta a contrastare un traffico di sostanze stupefacenti svoltasi in stretta collaborazione con i Servizi Antidroga delle Polizie comunali di Bellinzona e Lugano. Nell'abitazione dell'uomo sono stati ritrovati, e successivamente sequestrati, una decina di grammi di eroina e circa 450 grammi di pastiglie di metadone. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata subordinatamente semplice e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-25 12:43:35 | 91.208.130.87