TiPress - foto d'archivio
CANTONE / CONFINE
15.01.2021 - 13:470

Rapine ai distributori, un estradato dall'Italia

Il 36enne residente in provincia di Varese è uno degli autori dei colpi messi a segno nel 2017 e nel 2018

BRUSINO ARSIZIO - Tre rapine nel giro di un anno. Tutte a Brusino Arsizio. In distributori di benzina. Uno dei responsabili è un 36enne cittadino italiano residente in provincia di Varese, estradato dall'Italia.

A comunicarlo sono il Ministero pubblico e la polizia cantonale, che ha collaborato con la Questura di Varese, Squadra mobile, in un «complesso lavoro d'indagine» per risalire all'identità dell'autore.

Sul 36enne pendeva un mandato di cattura internazionale, emesso dalla Magistratura ticinese dopo le rapine del 7 aprile 2017, del 5 novembre dello stesso anno e del 4 aprile del 2018.

L'ipotesi di reato è rapina aggravata. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-03 19:52:57 | 91.208.130.89