tipress (archivio)
CANTONE / CONFINE
17.10.2020 - 08:150
Aggiornamento : 11:00

Tenta di varcare il confine con oltre 130 mila franchi

Fermato dai finanzieri, l'uomo (che non aveva dichiarato il denaro) si è visto così sottrarre metà della cifra.

Le banconote, secondo la normativa vigente, sono state sottoposte a sequestro amministrativo.

CHIASSO - Ha tentato di attraversare il confine con un bel gruzzolo e senza dichiararlo. Ma è andata male al cittadino svizzero fermato nelle scorse ore dai finanzieri di Ponte Chiasso.

Nell’ambito di un comune controllo al valico di Chiasso-Brogeda, alla domanda di rito volta a sapere se trasportasse denaro, il viaggiatore ha risposto negativamente. Dal controllo eseguito nel bagaglio e tra gli effetti personali, tuttavia, sono state rinvenute diverse banconote (per taglio e valuta) per una cifra totale che i finanzieri hanno stimato aggirarsi attorno ai 124 mila euro (circa 133 mila franchi).

Ai sensi della normativa vigente, all'uomo è stato sequestrato il 50% del denaro contante che si è tentato di trasferire indebitamente, pari a 59.606,27 euro (circa 66 mila franchi).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 04:01:13 | 91.208.130.86