Keystone
MENDRISIO
18.09.2020 - 10:080
Aggiornamento : 11:43

Puntatore laser contro un elicottero

L’autore del gesto è stato intercettato e denunciato al Ministero pubblico

MENDRISIO - Nella notte tra il 10 e l'11 settembre un elicottero Super Puma - in uso all'Amministrazione federale delle dogane (Afd) e in volo sul Mendrisiotto - è stato colpito da un fascio laser.  Grazie alla pronta segnalazione del pilota e alla collaborazione della Polizia Città di Mendrisio, e agli accertamenti della Polizia cantonale è stato possibile dapprima risalire alle coordinate geografiche del luogo da cui era stato puntato il laser, identificando quindi l'autore del pericoloso gesto. Si tratta di un 35enne cittadino italiano residente nel Mendrisiotto. L'uomo, a seguito degli interrogatori e degli accertamenti da parte della Polizia cantonale, è stato denunciato al Ministero pubblico per esposizione a pericolo della vita altrui, infrazione alla Legge federale sulle armi, perturbamento della circolazione pubblica. Il puntatore laser è stato sequestrato. 

L’utilizzo di puntatori laser pericolosi è severamente vietato in Svizzera. Questo fascio di luce può provocare danni permanenti alla retina e conseguenze sulla salute delle persone colpite sia a breve che a lungo termine. Inoltre, l’abbagliamento con un laser può portare – nel peggiore dei casi - alla perdita del controllo del velivolo.

L’Amministrazione federale delle dogane (AFD) in una nota stampa ricorda che fa parte del proprio mandato controllare merci, persone e mezzi di trasporto, in base all’analisi della situazione e dei rischi. 

 

Keystone
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 17:51:40 | 91.208.130.89