ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
4 ore
Nuove norme nei locali: GastroTicino fa chiarezza
Dalla capienza massima alla raccolta dati, chi non le rispetta rischia sanzioni amministrative e penali.
FOTOGALLERY
ASCONA
4 ore
Si suona per New Orleans (e per Ascona)
Si è concluso l'evento organizzato da chi, ogni anno, allestisce JazzAscona sulle rive del Verbano
FOTO
CHIASSO
6 ore
Il mercato serale d'estate, per riscoprire il centro di Chiasso
Primo appuntamento con la manifestazione, che si protrarrà per tutti i sabati di luglio
LUGANO
8 ore
Passaggio di testimone per il Lions Club Lugano
L’uscente Dario Curti ha dato il cambio al neo-presidente Pietro Croce davanti al Municipio
FOTOGALLERY
LUGANO
11 ore
"Nuvole colorate" nei cieli ticinesi
Tante le fotografie giunte in redazione. Si tratta di un parelio, come spiegato da MeteoSvizzera
CANTONE
14 ore
Al portale nord del San Gottardo "solo" tre chilometri di coda
Attese di molto inferiori rispetto allo stesso periodo degli anni passati
ROVEREDO (GR)
15 ore
A Rorè si pensa al prossimo carnevale
Una decisione definitiva sul carnevale previsto dal 2 al 7 febbraio seguirà a fine ottobre/inizio novembre
CANTONE
17 ore
Niente weekend in discoteca, ecco le prime chiusure
Vanilla Riazzino e Pix Club Ascona tornano a serrare le porte, per «rispettare le norme e la salute dei clienti».
BELLINZONA
18 ore
La capitale incentiva l'assunzione di apprendisti
C'è soddisfazione nel gruppo PPD+GG per la scelta di accogliere la loro mozione
CONFINE
19 ore
Auto immatricolate in Svizzera per risparmiare in Italia
Sono otto i sequestri da inizio anno presso la dogana di Oria Valsolda.
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Anche il Ticino "forgia" armi contro il Covid
Dall'arco nebulizzante, alla lampada, passando per il distributore di disinfettante.
CONFINE / CANTONE
1 gior
Polemiche sullo sconto benzina, la Regione reagisce
C'è un accordo bilaterale tra Lombardia e Svizzera, la diminuzione non dipende dalla politica, spiega Fabrizio Turba
CANTONE
1 gior
Cinque nomi per la Commissione cerca del PLRT
A presiedere il gruppo che dovrà individuare la nuova presidenza è Alex Farinelli
LUGANO
1 gior
Un autunno alla scoperta del mondo digitale
Il ricco programma ideato da Lugano Living Lab è stato svelato oggi a Palazzo Civico.
GORDOLA
1 gior
Un 34enne scompare sui Monti di Motti
Si chiama Aurèle Donis, di Ginevra, ed è stato visto per l'ultima volta attorno alle 10 di questa mattina
CANTONE
1 gior
Ecco i "sorvegliati speciali" dei radar
I radar la prossima settimana saranno sistemati un po' ovunque.
CANTONE
1 gior
Esercito: promossi quattro ticinesi
Uno ha ricevuto i gradi di capitano, tre quello di primotenente.
LUGANO
1 gior
Voleva fare una strage a scuola: ecco la sentenza
Il 21enne è stato condannato a 7 anni e mezzo sospesi, in modo da potersi curare in una struttura adeguata.
CANTONE
1 gior
Traffico congestionato sulle strade ticinesi
Il maltempo contribuisce a peggiorare la situazione, specie nel Luganese. Rallentamenti sia sull'A2 che sulle cantonali
MENDRISIO
1 gior
Casinò: solo Zurigo meglio di Mendrisio
Con una cifra d'affari di 70 mio. di fr., in Svizzera il Casinò Admiral è secondo solo a quello di Zurigo.
CANTONE
1 gior
«Il Governo non ha imparato la lezione»
Per l'MPS il Consiglio di Stato sta ripetendo gli errori commessi all’inizio della prima ondata.
LOSONE
1 gior
Ex caserma, il Municipio punta sull'Accademia Dimitri
Trattative in corso per far nascere nella struttura un polo culturale del Locarnese
QUINTO
19.11.2018 - 14:470
Aggiornamento : 20.11.2018 - 07:12

Un pezzo di storia che se ne va: è bruciato il ristorante Canvetto

Il suggestivo locale situato sulle rive del Lago Cadagno è stato distrutto dalle fiamme negli scorsi giorni

QUINTO - È un pezzo di storia leventinese che se ne va. Il Canvetto, storico ristorante situato sulle rive del Lago Cadagno, non esiste praticamente più. L’edificio è infatti stato divorato dalle fiamme negli scorsi giorni.

La facciata porta i segni inequivocabili del violento incendio: da bianca è diventata nera. Il tetto è stato sventrato e distrutto dal fuoco. Le panchine, che per anni hanno accolto gli escursionisti giunti nella regione del Piora, non esistono più.

Lo storico ristorante, che disponeva anche di 10 posti letto, era chiuso per la ristrutturazione totale della struttura. Una sua apertura era prevista nell’estate del 2020.

Al momento non sono note le cause del rogo, né quando sia avvenuto.

Bellinzona Turismo
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
VISIO 1 anno fa su tio
Una "corrige errata" in merito al tetto "in lamiera" starebbe bene, grazie
ratpics 1 anno fa su tio
Il tetto di tegole rosse è stato sventrato e distrutto dal fuoco. A mi ma sembra da lamera... :-)
Si Mone 1 anno fa su fb
Carlo Luigi Caccialanza
Liliana Amadò 1 anno fa su fb
che peccato....quante fermate negli scorsi anni.....???
Angelina Giorgetta 1 anno fa su fb
Massimiliano Gentile??
Davide Pisoni 1 anno fa su fb
Ma chissa.....1 + 1 fa sempre 2
mgmb 1 anno fa su tio
Come avrà fatto ad incendiarsi se era chiuso e circondato dalla neve? certo pensare che l'acqua prende fuoco mi fa un pò ridere.
Nmemo 1 anno fa su tio
Il compianto Carletto era stato “amabilmente adottato a Quinto”, ma non era stato “tira sü a quint”.
Luca Civelli 1 anno fa su fb
Niente paura. In genere in Ticino gli edifici che bruciano risorgono miracolosamente dalle loro ceneri più belli che mai.
Jessica Lafranchi Schmid 1 anno fa su fb
Ma no! ?‍♀️
F/A-18 1 anno fa su tio
Mah, rifare un tetto costa, farlo rifare pagato dall'assicurazione costa meno, idem per tutto il resto. È solo una ipotesi tra le tante.
Tato50 1 anno fa su tio
@F/A-18 Era un'opera d'arte fatta tutta da solo dal compianto Mottini Carletto. Ogni tanto si "allungava" un pochino ma nessuno lo notava ;-)) Migliaia di ore sull'arco di una decina d'anni !! Non vedo il motivo di distruggere un sito simile che tra l'altro "rendeva". Poi a pensar male a volte ...............
F/A-18 1 anno fa su tio
@Tato50 Però la costruzione era chiusa per ristrutturazione, quando ci si trova davanti ad un rifacimento da supponiamo 400'000.- ed in caso di distruzione da incendio l'assicurazione te ne ritorna per ipotesi 300'000.- se non di più magari, non sarà per questo caso, ma qualche furbone l'ha già fatto, col rischio naturalmente di finire in galera.
Tato50 1 anno fa su tio
@F/A-18 No la struttura era chiusa da fine ottore perché a 2000 metri la stagione è praticamente finita, anche per i gerenti della Capanna; eventuali ristrutturazioni sarebbero state fatte l'anno prossimo. Da quel che ho sentito si sono accorti del fatto alcuni escursionisti tedeschi già qualche giorno fa. Conoscendo Cadagno, di questi tempi con l'auto non ci vai perché al mattino ti puoi ritrovare 30 ccentimetri di neve. Esperienza fatta a settembre, quando la pesca non era ancora finita, e per sicurezza, durante la notte abbiamo portato le auto alla diga del Ritom e ci siamo fatti 8 km a piedi sotto la bufera per tornare in cascina. Altrimenti le auto le portava giù Frapolli con l'elicottero o rimanevano su fino a giugno ! Rimane un mistero che nessuno abbia visto nulla prima !!!!
Tato50 1 anno fa su tio
Come vi ho già scritto, quando vi ho mandato le foto, metà della mia vita andata in fumo ;-(( Quanti ricordi e belle serate con mio padre che faceva il cuoco ai tempi che si chiamava Canvetto del Carletto. La scala quaranta e gli Jass che duravano fino alle 5 del mattimo ora in cui si doveva cominciare a pescare e nel pomeriggio coma profondo. Ora Cadagno non è più la stessa cosa; ho passato più di metà della mia vita lassù con la luce a gas e la stufa a legna. Adesso è arrivata la tecnologia; telefono, corrente, televisione e i contatti di prima sono solo un vago ricordo ;-(( Ciaooo Cipiiiiii sono quello della cascina in riva la lago che adesso non c'è più ;-((
Elena Bignone 1 anno fa su fb
Potrebbe essere stato un fulmine , visto il tempo di qualche giorno fa ... Perché doloso lassù in questa stagione mi da molto da pensare Però ... attendiamo la parola degli esperti Peccato comunque .... solo brutte notizie ... ?
Niko Storni 1 anno fa su fb
Ilaria :o
Ilaria Dispy Fumi 1 anno fa su fb
nooooo :( che disastro
Laura Bernasconi 1 anno fa su fb
Nooooooo ???
Stefano Malagodi 1 anno fa su fb
Chi gli ha dato fuoco?
Susanna Oddo-Togni 1 anno fa su fb
No ? che peccato!!! Quanti ricordi.... la cioccolata calda del Carletto con panna panna che cadeva da tutte le parti ?
skorpio 1 anno fa su tio
questi incendi durante le ristrutturazioni sono un po' sospetti.... ed in Ticino non è la prima volta che lo sento.....
sedelin 1 anno fa su tio
@skorpio l'ho pensato anch'io.
Pepperos 1 anno fa su tio
@sedelin Mmmmhhh e mmmh.....mhhhhh
La CeLi 1 anno fa su fb
Cipriano Piccoli
Alex Palme 1 anno fa su fb
Ma doloso ??? Nessuno sa nulla e la cosa puzza !!!
Francesco Mgn 1 anno fa su fb
Di fumo
Matteo JD Zanzi 1 anno fa su fb
E l assicurazione paga!!
TinAngel Dario Ferrini 1 anno fa su fb
????
Luca Civelli 1 anno fa su fb
Matteo JD Zanzi non fa una piega.
Matteo JD Zanzi 1 anno fa su fb
Luca Civelli non sarà ne il primo ne l ultimo. Una cosa abb comune.
Gianetta Michele 1 anno fa su fb
Bufala??
Luca Ferracini 1 anno fa su fb
Gianetta Michele no proprio vero Giovanni Randelli
Gianetta Michele 1 anno fa su fb
Luca Ferracini allora è un gran peccato
Luca Ferracini 1 anno fa su fb
Gianetta Michele ???
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 03:44:07 | 91.208.130.86