Immobili
Veicoli
Tipress
BELLINZONA
11.06.2018 - 18:180
Aggiornamento : 19:11

Funzionario del DSS accusato anche di stupro

Con una delle due vittime, entrambe minorenni, ebbe anche una relazione

BELLINZONA - Non solo coazione sessuale, ma anche violenza carnale. Sono queste le accuse rivolte al funzionario del DSS, ora sospeso. Lo riporta la Rsi, aggiungendo che i fatti risalirebbero all’inizio degli anni 2000.

A far partire le indagini è stata la denuncia della vittima dello stupro, che al momento dei fatti era minorenne e aveva una relazione con l’uomo. La ragazza si sarebbe sentita obbligata ad aver rapporti intimi.

Ma non è tutto. Il funzionario del DSS avrebbe anche approfittato della sua carica, promettendo alla ragazza un permesso per la realizzazione di un evento.

Il dipendente del DSS respinge ogni accusa.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-21 04:11:35 | 91.208.130.87