Rescue Media
+13
LOCARNO
09.03.2018 - 18:450
Aggiornamento : 10.03.2018 - 12:27

Incendio in via ai Saleggi: la vita dell’inquilino è in pericolo

Pompieri e polizia sul posto. Costretti a sfondare una porta. In azione la scientifica per ricostruire la dinamica dell'incendio

LOCARNO - È in pericolo a causa delle gravi ustioni la vita del 32enne - cittadino svizzero e domiciliato nel Locarnese - che si trovava all’interno dell’appartamento al secondo piano della palazzina in via ai Saleggi, a Locarno, in cui nel tardo pomeriggio è divampato un incendio.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia cantonale, della Polizia città di Locarno, i pompieri di Locarno (con 10 uomini e 4 veicoli) e i soccorritori del SALVA per le operazioni di spegnimento e soccorso. Non evidenti. I pompieri, infatti, sono stati costretti a sfondare la porta dell'appartamento da cui proveniva il fumo.

Una volta penetrati nell'appartamento, i militi hanno trovato il 32enne, in seguito preso in consegna dal personale medico del SALVA e trasportato al pronto soccorso.

Cause ignote - Non sono per ora note le cause che hanno generato il rogo. L’appartamento ha subito ingenti danni ma non è stato necessario evacuare lo stabile. In questo momento gli specialisti della Polizia Scientifica sono in azione per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda tutte le 13 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-06 09:16:24 | 91.208.130.86