Cerca e trova immobili

CANTONE«Iniziativa imperfetta? Questo è un "dentro o fuori"»

13.02.24 - 07:31
Tredicesima AVS: il sindacalista Giorgio Fonio replica all'imprenditore Gian-Luca Lardi. Il dibattito in vista del voto si fa incandescente.
Ti-Press (archivio)
«Iniziativa imperfetta? Questo è un "dentro o fuori"»
Tredicesima AVS: il sindacalista Giorgio Fonio replica all'imprenditore Gian-Luca Lardi. Il dibattito in vista del voto si fa incandescente.

BELLINZONA - Un progetto che sostiene gli anziani ricchi. E non aiuta quelli poveri. Così Gian-Luca Lardi, vice presidente dell'Unione svizzera degli imprenditori, ha bocciato la tredicesima dell'AVS in votazione il prossimo 3 marzo. Il sindacalista Giorgio Fonio, tuttavia, non ci sta. E replica con puntualità allo stesso Lardi.

Una tredicesima porterebbe più soldi delle tasche dei pensionati ricchi. Chi riceve poco già adesso riceverebbe una tredicesima "bassa". Che senso ha effettivamente? 
«Viviamo in una delle nazioni più ricche al mondo, ma la rendita AVS media è di 1.800 franchi. Uno studio elaborato da Pro Senectute indica che nel nostro Paese 46.000 persone anziane sono attualmente già colpite da povertà estrema, e circa 300.000 vivono sulla soglia di povertà. È soprattutto a queste persone che dobbiamo dare un risposta concreta».

Non si poteva fare meglio?
«L’iniziativa non è perfetta? Potrebbe anche essere. Ma oggi sul tavolo c’è questa alternativa: o la accettiamo, oppure si continuerà con il regime attuale che non è più accettabile».

Per pagare la tredicesima dell’AVS serve un budget che da 4,2 miliardi salga a 5 miliardi entro il 2030. Questo budget potrebbe essere raggiunto aumentando i contributi AVS di datori di lavoro e lavoratori. Così si penalizza chi lavora però.
«Lo stesso ragionamento è stato fatto al momento dell’entrata in vigore del congedo paternità. Quando i contrari, per opporsi alla nostra iniziativa, avevano dipinto scenari apocalittici. L’adeguamento dei contributi richiesti ai datori di lavoro e ai lavoratori corrisponderebbe allo 0.4%. Per un salario di 5.000 franchi equivarrebbe a un contributo di 0,66 centesimi al giorno». 

Chiedere più contributi ai giovani. È giusto?
«Chi utilizza questo argomento alimenta un pericoloso conflitto generazionale. Sradicando un principio cardine della nostra patria che è la sussidiarietà. Anche i giovani di oggi un giorno saranno pensionati e questa modifica a lungo termine andrà a beneficio di tutti».

C’è chi, per raggiungere il budget dei 5 miliardi, ipotizza anche un nuovo aumento dell’IVA. 
«È solo un opzione. Io propendo per l'altra soluzione: il finanziamento sarà possibile attraverso un minimo adeguamento dei contributi AVS».

Che ne pensa dell’eventualità di alzare l’età di pensionamento?
«Per quanto mi riguarda questa iniziativa è da respingere. Chi ha lavorato una vita intera ha il diritto di andare in pensione in buona salute. Inoltre, molto probabilmente chi ha lanciato questa iniziativa non si rende conto della difficile condizione occupazionale dei lavoratori over 50».

Circa 900.000 persone all'estero ricevono una rendita AVS. Persone in parte già favorite dal cambio franco-euro. È opportuno avvantaggiarle ulteriormente?
«Sono persone che hanno lavorato in Svizzera e che hanno maturato i contributi necessari per beneficiare dell’AVS. Davvero i contrari intendono utilizzare questo tema per opporsi alla tredicesima dell'AVS?» 

Lardi suggerisce che sarebbe meglio concentrarsi sui pensionati che davvero fanno fatica, sostenendoli con sussidi e prestazioni mirati. 
«La votazione del 3 marzo sarà un dentro o fuori. In caso di bocciatura, anche le persone che hanno maggiormente bisogno della tredicesima dell'AVS, continueranno a restare a bocca asciutta». 

COMMENTI
 

8Paola3 1 sett fa su tio
Ho sentito persino che dare la 13esima comporterebbe a un taglio dei sussidi CM che tanti non avrebbero piú siritto. Ma se nn erro ora il CdS sta rivalutando i sussidi ovvero la cifra per arrivare alla soglia della richiesta. Ci credo che larsi è contro, tutti gli Imprenditori toccherebbe pagar di piú e nelle loro casse diminuirebbe la cifra d’affari. Tanto quanto sia ricca la Svizzera, c’è troppa gente in povertà che chiede sussidi e PC e per tutto quello che paghiamo negli anni lavorativi di AVS non dovremmo ricevere solo 1800 chf ma bensí il doppio. È una vergogna che lavori 42 anni e la maggior parte prende un minimo di AVS. Poi la gente se ne va e ci chiediamo il perchè… Poi ci sono quelli che ti invogliano ad apeire il 3Pilastro, a mio parere una gran fregatura! Solo per aver all’anno 6mila di deduzione fiscale ma se non mantieni il contratto con le Assicurazioni perchè non c’è la fai a pagare di ritrovi un bel PE! Qui è sempre un cane che si morde la coda…

Geremia 1 sett fa su tio
Elezioni in arrivo…..il voto di tanti anziani fa gola…..Fonio PPD…= uregiatt. Clooney direbbe “what else”

Voilà 1 sett fa su tio
Si può essere d'accordo o meno con l'aumento della spesa per l'esercito, ma gli sono stati messi a disposizione 21 miliardi dal 2022 al 2024, e la spesa annua aumenterà da 5 a 7 miliardi o più (Fissata all'1% del PIL). Qualcuno si è posto il problema di come verranno finanziati questi aumenti?

Figenfeld 62 1 sett fa su tio
L'AVS funziona e come, non si dev'essere accademico o Matematico per capire il/un pagamento solidale di tutti(!), chiaro, chi guadagna di più paga di più di quello che riceve, ma aiuta a chi guadagna e riceve meno. È un Finanziamento continuo senza che va a togliere qualcosa al Fondo di Riserva AVS di minimo 50 miliardi, e la frottola delle complementari è solo una delle uniche risposte o critiche che fanno l'Economiesuisse e l'associazione dei datori di lavoro. Per dirla oltre, sarebbe opportuno di prendere alla mano anche il 2° Pilastro, che negli ultimi decenni ha avuto un impatto negativo del 35% (bruciati in borsa) dai "fenomeni gestori" e "piglia-megapaga enormi", idem si comportano le Cassa Malati con il TARMED ed i suoi Dottori specialisti, che fatturano a vanvera sul dorso dei Assicurati. Non sono i Fisioterapisti ecc., ma gli egoisti in questi settori che nuocciono il nostro sistema e cittadini del cosiddetto ceto medio, esistente solo sulla dichiarazione d'imposta! Un bel Si alla 13° AVS e un No all'aumento a 66 anni!

Voilà 1 sett fa su tio
Ieri sera ho sentito l'ennesima fregnaccia dei contrari, secondo i quali l'aumento dell'IVA neutralizzerebbe la tredicesima... Considerando che l'attuale aumento del 0.4% dell'IVA corrisponde a 400 Fr. su 100'000 Fr. di spesa, ditemi quanti pensionati spendono 100'000 Fr. all'anno, la cui IVA corrisponderebbe comunque a meno di un quarto dell'ammontare medio di una tredicesima per persone sole e meno di un ottavo di una rendita per coniugi.

Voilà 1 sett fa su tio
Per chi dice che l'AVS non funziona, facciamo notare che da qualche anno le casse pensioni stanno riducendo il tasso di conversione, ed ammettono di utilizzare i versamenti di chi lavora per pagare le rendite ai pensionati. Ma qui siamo difronte ad assicurazioni private, quindi la destra si guarda bene di dire qualcosa.

Voilà 1 sett fa su tio
Chi parla oggi di interventi mirati appena ieri ha ridotto le prestazioni complementari ed ha deciso che dovranno essere restituite dagli eredi, questo farà sì che aumentino coloro che non vogliono richiedere questa prestazione.

belaolga 1 sett fa su tio
GEREMIA..non fare domani quello che puoi fare oggi....di idee nuove e migliori ce ne sarebbero ma un passo avanti adesso x la 13ma....è togliersi dallo stallo.....un Si convinto...e..i soldi che li prendano risparmiando sul gasolio dell elicottero di quel" nuovo Svizzero" di Cassis

noci 1 sett fa su tio
prendiamo subito quello possiamo e poi si vedrà. Votate Si alla 13a AVS.

IsReal 1 sett fa su tio
Nel futuro lavoreranno i robot ... Noi invece vivremo di assistenza

Voilà 1 sett fa su tio
Risposta a IsReal
Già tempo fa Bill Gates ha detto che si dovranno tassare le macchine che sostituiscono l'uomo.propri

Noel 1 sett fa su tio
unico Cantone il Ticino che non da in RINCARO nel 2024. Vi aspettate che vogliono aiutare gli anziani? i ricchi e chi sta bene pagheranno di più nella trattenut avs mensile!!!!

Geremia 1 sett fa su tio
13sima avs: puro populismo e fumo negli occhi. Ma perché bisogna sempre scegliere il meno peggio invece di prendere un po’ più di tempo e fare il meglio?

Luca 68 1 sett fa su tio
Risposta a Geremia
questo tempo serve??? sono hanni ( tanti) ma la situazione è sempre la stessa, cosa vorresti aspettare? facciamo qualcosa adesso, poi sé il governo trova delle situazioni migliori si può sempre votare e cambiare, ma fino adesso non hanno fatto un tubo

Rigel 1 sett fa su tio
Risposta a Geremia
Di tempo ce n'è stato. Ma nente di concreto. Adesso basta.

Voilà 1 sett fa su tio
Risposta a Geremia
Il meglio l'hanno fatto poche settimane fa riducendo le prestazioni complementari e concedendo un rincaro di 24 Fr. al mese

prophet 1 sett fa su tio
Bisogna anche considerare 3 fattori che non sempre vengono citati, il primo é che con l'aumento dell'IVA anche i turisti stranieri contribuiscono a finanziare l'AVS quindi non é corretto basare i calcolo di finanziamento solo sulla popolazione operativa indigena. Secondo punto é da considerare che le nuove generazioni lavoreranno meno e terzo sempre i giovani iniziano a lavorare più tardi perché l'apprendistato é stato "demonizzato" quindi ci saranno meno 18enni che inizieranno a lavorare.

Luca 68 1 sett fa su tio
cosa a fatto fino ad oggi il nostro governo per gli anziani bisognosi? briciole sé volevamo fare qualcosa potevano , la tredicesima AVS non è la soluzione perfetta ma comunque meglio di niente, ai ricchi non cambierà nulla, ma per i più poveri è una boccata d'ossigeno, a furia di pensare alla soluzione perfetta non si fa niente e in tanto a fine mese non ci so arriva più. smettiamola di prendere scuse e aiutiamo la nostra gente che è ora Assolutamente SÌ Alla tredicesima AVS

Simo22 1 sett fa su tio
Più insistono con la propaganda terroristica più mi convinco di votare si … non ho più fiducia nella classe politica da anni… voto sempre l opposto del consiglio di CF e CdS , e ne vado fiero. Miliardi per aerei da combattimento e regali ad altri stati soldi ne hanno sempre.

Gimmi 1 sett fa su tio
Risposta a Simo22
concordo al 100%

Tos54 1 sett fa su tio
Si alla tredicesima e facciamo un iniziativa per usare il 90% degli incassi dei radar per finanziare l’AVS.

noci 1 sett fa su tio
bla.. bla.. bla.. se, ma, forse. O passa adesso o mai più come sempre si fa pressione sulle paure. Forza, è la volta buona per cambiare!

Rigel 1 sett fa su tio
Risposta a noci
Concordo!

nNano 1 sett fa su tio
GRAZIE GIORGIO!!

CJ 1 sett fa su tio
bisogna alzare l'avs primo a chi risiede in svizzera e non al estero ... due bisogna versare l'intera avs pure al coniuge e non solo la metà come adesso ( pure qui solo se residenti in svizzera ) tre io aumenterei la avs mensilmente e non come 13 esima .... naturalmente per i residenti al estero svizzeri o stranieri lascerei il regime attuale . Finanziamento ? 66 anni in pensione per tutti troppo facile farsi pagare dai giovani avs col proprio lavoro o con aumento del iva che penalizzerebbe chi vive qui e non certo quel 20 % che vive al estero....

franco1951 1 sett fa su tio
Risposta a CJ
Scusa, ma anche chi risiede all'estero ha pagato i contributi, è una scelta, spesso anche dettata per motivi finanziari. Qui da noi la vita costa troppo. Non esiste un solo motivo valido per attuare questa misura, che peraltro non mi concerne. Quello che tu proponi si chiama discriminazione.

Voilà 1 sett fa su tio
Risposta a CJ
Tu faresti... Se non passa questa iniziativa nessuno farà più niente!

Gimmi 1 sett fa su tio
Bravo Fonio!!

Geremia 1 sett fa su tio
La tredicesima avs è una baggianata assurda. Fa gola a chi ne ha bisogno e lo capisco. Questi voteranno certamente si. Ma se chi non ne ha bisogno non li ricevesse e questi soldi venissero distribuiti ai primi ne potrebbero ricevere di più. Questo sarebbe molto meglio. Ma per Fonio e banda sarebbe troppo lavoro. Che razza di politichini

Rigel 1 sett fa su tio
Risposta a Geremia
Di se e ma per quanto riguarda l'AVS ne sentiamo tutti i giorni. Mai una proposta concreta per aumentare le entrate di chi fa veramente fatica. Questa della tredicesima è un'idea imperfetta? Fautori del no, fate qualche proposta concreta. Intanto voto si a questa...

Voilà 1 sett fa su tio
Risposta a Geremia
Se l'iniziativa non passa nessuno riceverà più niente, né ricchi ne poveri... Chi guadagna molto paga molto e non riceverà indietro nemmeno 1l % di quello che ha pagato

belaolga 1 sett fa su tio
Lardi...bel tipo!!!FONIO grazieee

PanDan 1 sett fa su tio
ma limitare un po' le spese dello stato...No ehhh...

M70 1 sett fa su tio
bisogna iniziare a fare qualcosa..diamo milioni a destra e a manca ..forse bisogna iniziare a trattenerli per la nostra nazione..

Keope1963 1 sett fa su tio
Per il Si senza ombra di dubbio.

Ascot 1 sett fa su tio
Risposta a Keope1963
Semplicista. Devi anche pensare a come finanziarla…

PanDan 1 sett fa su tio
Risposta a Ascot
concordo con Keope, per il finanziamento basta anche solo diminuire un po' le spese dello stato e regalare meno a destra e a sinistra!

Luca 68 1 sett fa su tio
Risposta a PanDan
concordo pienamente i soldi ci sono sé si usano per la nostra gente e si smettesse di regalare al mondo intero, è arrivato il momento di pensare alla nostra gente, o cambiare chi scalda le sedie a palazzo

Ascot 1 sett fa su tio
Oh Fonio… ma per favore…
NOTIZIE PIÙ LETTE