Cerca e trova immobili

AGENDONELa StraLugano e la musica popolare animano il weekend

22.09.23 - 06:30
Ecco la lista di tutti gli eventi del prossimo fine settimana.
Tio/20Minuti - Davide Giordano
Fonte RED
La StraLugano e la musica popolare animano il weekend
Ecco la lista di tutti gli eventi del prossimo fine settimana.

SAVOSA - A Lugano si corre, a Bellinzona si balla sulle note della musica popolare svizzera. In programma sabato e domenica la 17esima edizione della StraLugano, la corsa podistica che si svolge sul lungolago luganese. All'ombra dei castelli invece è attesa la prima edizione "ticinese" della Festa Federale della Musica popolare. Un evento storico che riunisce oltre 2'000 musicisti provenienti da tutta la Svizzera. Il prossimo fine settimana presenta però anche tanti altri eventi di ogni genere. Ecco la lista di tutte le attività in programma da venerdì a domenica.

Venerdì 22 settembre

Lugano e dintorni

    • Due serate per raccontare l'umanità e la bontà del primo campione del mondo dei pesi massimi della box Primo Carnera. Il teatro Foce ospita uno spettacolo scritto, diretto e interpretato da Emanuele Santoro in cui l'attore metterà l'accento non sulla forza dei muscoli del campione, ma sul peso della sua personalità. Prevendite acquistabili su biglietteria.ch
    • La Marco Lucchetti - Art Gallery Lugano invita il pubblico alla mostra “La realtà immaginata” di Eva Marga e Fujiko Mata. Entrata gratuita. Si comincia alle 17:30.
    • La Vinoteca Bindella di Collina d’Oro organizza dalle 16 alle 20 un momento conviviale dedicato alle donne.

Mendrisiotto

    • Il Max Museo di Chiasso presenta la prima mostra antologica della cinquantennale carriera del designer Orio Galli, grafico, pittore, illustratore, calligrafo e disegnatore satirico. L’esposizione si apre questa sera alle 18.
    • Lo Spazio Lampo di Chiasso ospita alle 18:30 la presentazione del libro “I just feel myself when.. Mi sento me stessa quando…”, scritto collettivamente da delle allieve delle Scuole Medie di Chiasso, con il coordinamento di Aline d’Auria e Loris Viviani.

Locarnese

    • Arriva al teatro Kursaal di Locarno il concerto “40 anni di domenica bestiale” dell’italiano Fabio Concato. Il cantante farà ripercorrere al pubblico insieme alla sua band un repertorio musicale lungo quattro decenni. Prevendite acquistabili su biglietteria.ch
    • Ad Ascona il porto Patriziale ospita il primo Salone dei camper di lusso, dedicato a chi intende fare un investimento in una casa a quattro ruote. L’evento si svolge lungo tutto l’arco del weekend, oggi lo spazio espositivo sarà aperto dalle 14 alle 18.

Bellinzona e dintorni

    • L’ex Cima Norma di Sangio organizza a partire da oggi e fino a domenica le Giornate della fermentazione. L’evento è promosso dal progetto Future Fermentation e darà l’occasione di conoscere fermentatori e appassionati dal Ticino, dalla Svizzera e dall’Europa.
    • LaRegione organizza la presentazione del libro “La trave nell’occhio. Alla ricerca della Politica. Scritti 2018-2023” di Andrea Ghiringhelli con la collaborazione di Lorenzo Erroi. L’evento si tiene presso la soffitta del quotidiano in via Ghiringhelli 9, l’entrata è libera.
    • L’Auditorio della Casa Cavalier Pellanda di Biasca ospita questa sera la conferenza “Donne contadine - un pilastro del primario”. Si comincia alle 18.

Sabato 23 settembre

Lugano e dintorni 

    • Sul posteggio dell’Industria Bally va in scena l’American Caslano: macchine americane e Harley Davidson sfileranno per la gioia dei presenti. L’intrattenimento musicale è garantito dai Voodoo Mars e dagli Squank. Il tutto a partire dalle 10.
    • A Montagnola si celebra l’inizio dell’autunno con il Festival del Vino. A partire dalle 10 sarà possibile assaporare tutta una serie di vini locali: da rossi corposi a bianchi freschi e frizzanti. L’evento si tiene presso la vinoteca Bindella.
    • Nella piazza di Cevio si riuniscono i produttori della Vallemaggia, per una giornata all’insegna del buon cibo e della musica. Oltre al mercato e al pranzo con polenta e formaggio, andranno in scena i Trii Bütt. Molte le attività per i bambini!  Il tutto a partire dalle 10.
    • Weekend all’insegna della corsa podistica con StraLugano: per info e iscrizioni cliccate qui https://www.stralugano.ch/
    • Mercatino dell’usato al capannone di Pregassona: un tuffo nel passato in cui lasciarsi ispirare e sorprendere da oggetti, vestiti e pezzi unici dal sapore vintage. Dalle 11 alle 17.
    • In occasione della Settimana mondiale dell’allattamento l’EOC propone consulenze gratuite sul tema della maternità, dalle 14 alle 18. Per più informazioni cliccate qui https://eventi.eoc.ch/maternita/
    • Degustazione di birre sul lungolago di Paradiso. Si tratta della seconda edizione del festival dedicato alla scoperta dei produttori locali: molte le novità! L’evento comincia alle 17.30 e sarà allietato da musica dal vivo. Prevendite disponibili su Biglietteria.ch https://biglietteria.ch/evento/degustazione-di-birra-sabato-23-settembre/6460/order
    • A Manno la narrativa incontra lo spettacolo. Presso la Sala Aragonite saranno presentati lo spettacolo degli attori Cinzia Morandi e Nicola Croce e l’intervista della scrittrice romana Giulia Caminito. A unire i due appuntamenti ci penseranno i cuochi del laboratorio Ticucinoio della Fondazione Diamante. Si comincia alle 18.15.
    • Presso la Chiesa evangelica di Lugano si esibiscono The Harmonics, il Coro Misto Poschiavino e i Cantori delle Cime. La rassegna corale inizia alle 20.30.
    • Al Teatro Foce va in scena la storia del campione del mondo di boxe Primo Carnera: «Un personaggio contraddistinto da purezza, generosità e umiltà». Prevendite disponibili su Biglietteria.ch https://biglietteria.ch/evento/carnera-vita-da-primo/6374/order
    • Festa brasiliana in quel di Savosa! Gli organizzatori dell’evento promettono di far ballare tutti i presenti a ritmo di Samba. La buvette e il banco dei dolci aprono alle 11.
    • Nell’ambito di LAC in Festa, gli attori Massimiliano Zampetti e Igor Horvat leggeranno fiabe e racconti per la gioia dei più piccoli, che avranno, in seguito, la possibilità di scrivere i propri pensieri e farli volare in cielo. L’appuntamento è al Chiostro del LAC a partire dalle 11.
    • Il Masi di Lugano invita i partecipanti di LAC in Festa a vedere la mostra “Da Albrecht Dürer a Andy Warhol” e propone ai più piccoli di partecipare a un atelier ispirato alla mostra a partire dalle 10.30. Per tutti gli altri il museo aprirà le sue porte alle 15, alle 20 e alle 21.
    • Nella Hall del LAC andrà in scena “Tracks Vr”: un’esperienza di realtà virtuale che intende sollecitare la curiosità dei partecipanti tramite suoni e immagini. Sono previste due fasce orarie: una alle 14 e l’altra alle 20.
    • Cinque cantanti - vestiti di splendidi abiti ottocenteschi - utilizzano la voce come strumento di narrazione. Lo spettacolo andrà in scena alle 14.30 nel Chiostro del LAC.
    • In due appuntamenti distinti - uno alle 10.30 e l’altro alle 15 - saranno accolti i bambini e le famiglie che desiderano prendersi una pausa dalla giornata di festa. L’appuntamento si tiene nella Hall del LAC in presenza di una mediatrice, che proporrà varie attività di svago per i più piccoli.
    • Vinicio Capossela inaugura gli eventi serali di LAC in Festa. Alla performance musicale dell’artista seguirà un momento di discussione con il critico musicale Michele Monina. L’evento si tiene presso la Sala Teatro del LAC alle 20.
    • La Sala 4 del LAC si trasforma in “Piano Room” per accogliere la giovane cantante e compositrice Yumi Ito, che proporrà un originale mix di musica Jazz, elettronica e neoclassica. Il tutto a partire dalle 21.30.
    • Tobias Preisig - uno dei talenti più promettenti del panorama musicale europeo - si alterna alla Dj e compositrice Noémi Büchi in una serie di concerti che uniscono musica elettronica e classica contemporanea. I due andranno in scena alle 21.30, alle 22.30 e alle 23.30 presso la Sala Teatro del LAC. Noemi Büchi si esibirà un’ultima volta allo scoccare della mezzanotte.
    • Il produttore Raül Refree e la cantante Maria Mazzotta invitano a partecipare a un rito collettivo in cui danza e musica tradizionale pugliese raggiungono nuovi livelli di espressione artistica. Al Palco Sala Teatro del LAC a partire dalle 21.30.
    • Considerato uno dei musicisti Jazz più talentuosi in Svizzera ed Europa, Dominic Landolf - alla guida del suo trio - inaugura una serie di concerti in Sala 1 del LAC. Il tutto a partire dalle 21.45.
    • Il Quartetto Quartini - accompagnato da Ilaria Fantin, Michele Sguotti e Michele Monina - reinterpreta la celebre composizione di Gavin Bryars “Figli di un Dio ubriaco” presso il Palco Sala Teatro del LAC alle 23
    • Il Piano Room (Sala 4 del LAC) si riempie della musica travolgente di Hely, duo svizzero emergente in grado di ipnotizzare il pubblico con il suo mix di musica minimale e Jazz. A partire dalle 23.
    • Wayne Horvitz - compositore e pianista di culto della scena musicale americana - animerà il Jazz Club (Sala 1 del LAC) con il suo Jazz sperimentale. Alle 23.15.
    • Al termine della serata i musicisti ospiti di LAC in Festa si riuniscono per una jam session in Sala 1 a mezzanotte e mezza.
    • Il LAC in Festa si conclude nella Hall con l’affascinante band torinese Bandakadabra. a partire dalle 00.45 di domenica.

Mendrisiotto 

    • Alla Filanda si inaugura la mostra “Paesaggi Cromatici”: quattro artiste ticinesi presentano opere che invitano a riflettere sul legame tra uomo e natura. Si comincia alle 17.
    • Ultima opportunità per partecipare all’esperienza teatrale itinerante organizzata da Mendrisiotto turismo e PubliBike. Questa volta i partecipanti andranno alla ricerca dei personaggi del libro di Carlo Silini “Il ladro di ragazze”. Si parte dal Piazzale di Capolago in sella alle bici elettriche di PubliBike alle 17.
    • La Filarmonica Comunale di Riva San Vitale si esibisce presso la residenza Co’ del Lago. Dirige il maestro Francesco Iannelli. Il concerto inizia alle 20.30.
    • Serata di ballo liscio e moderno sulle note della Panama Band. Il tutto al bar Quadrifoglio di Mendrisio dalle 21.15. 

Locarnese

    • Al Monte Verità si tiene una serie di conferenze sulla trasformazione del mondo globale e le sfide che lo investono: un vero e proprio laboratorio pubblico di idee che avrà come ospiti professori dell’Università di Bergamo, Palermo e dell’USI. Per più informazioni cliccate qui www.monteverita.org
    • Festa dei Popoli in Piazza Grande. All’insegna dello slogan di quest’anno “Insieme per un futuro unito e solidale” si riuniranno una cinquantina di enti, associazioni e comunità per celebrare e promuovere l’integrazione, il rispetto e la convivenza. La manifestazione si tiene dalle 14 alle 23 e al Palazzetto FEVI in caso di brutto tempo.
    • Lo Swiss Synthesizer Meeting arriva per la prima volta in Ticino. Sarà il cinema Gran Rex di Locarno a ospitare gli artisti che, uno dopo l’altro, animeranno la jam session dalle 14 alle 22.
    • In piazza a Solduno salgono sul palco di Sold1 Music Festival Nathan Maggini, Golden Serval, Powerglide e Vasco Jam. Griglia e buvette a partire dalle 16. L’evento è gratuito.
    • Al via l’esposizione “Unseen Reconstructions” organizzata dalla Rada in via alla Morettina 2 a Locarno. Le porte aprono alle 18.
    • Il Vanilla Club apre le sue porte alla comunità LGBTQIA+ con Dj Roxy, Alex Hudson e Dj Masu. L'obiettivo della serata è quello di offrire un ambiente in cui ogni persona si senta accettata, andando oltre le questioni legate all’identità di genere e sessuale. Si comincia, come sempre, alle 23.30.

Bellinzona e dintorni 

    • A Bodio torna il mercatino dell’Associazione Alessia. I proventi della vendita andranno all’associazione stessa, che opera in campo pediatrico in Ticino. Come sempre, l’appuntamento è all’ex stabile Monteforno alle 9.
    • Ecco la seconda edizione del torneo di Jass dell'associazione AMCA. Parte dell’iscrizione (80 franchi) andrà a beneficio dei progetti dell’associazione in Guatemala. Il torneo si svolge al ristorante Penalty di Bellinzona, a partire dalle 10. Per iscrivervi potete inviare una mail a segretariato@amca.ch
    • All’ex Cima Norma di Dangio si tengono le Giornate della Fermentazione. Ci saranno corsi, simposi e tavole rotonde con esperti e ricercatori del settore. Ci saranno eventi a pagamento (5 franchi) e gratuiti. Per più informazioni cliccate qui. https://futurefermentation.ch
    • Allattare dev’essere possibile! Con questo slogan si apre la giornata di riflessione sul tema della conciliabilità tra lavoro e famiglia. All’auditorium Cavalier Pellanda di Bellinzona a partire dalle 10.
    • Terza giornata della Festa Federale della Musica Popolare. Sui 13 palchi bellinzonesi vi aspettano più di 2000 musicisti. Si parte alle 18. Trovate il programma dettagliato dell’evento qui https://www.bellinzona2023.ch/ 

 

Domenica 24 settembre

Lugano e dintorni

    • Seconda giornata dalla StraLugano giunta alla sua 17esima edizione. Domenica 24 settembre, la prima partenza è affidata alla Monte Brè Challenge Race, alle 9.30: 9 km con 730 m di dislivello per arrivare sul “tetto di Lugano”. Alle 10 è la gara regina a prendere il via, la 21km Half Marathon, la mezza maratona con la vista mozzafiato del lago al proprio fianco e la solita folla di corridori tutt’intorno.
    • Inaugurazione della mostra “Dove la luce”, presso la Collezione Olgiati di Lugano. Si tratta della storia di una straordinaria affinità elettiva, quella che unì due grandi maestri dell’arte italiana del Novecento: Giacomo Balla (1871-1958) e Piero Dorazio (1927-2005).
    • Lo spettacolo “La figlia del Sole” in scena al Palazzo Reali di Cadro domenica alle 15.15. Uno spettacolo teatrale di e con Giancarlo Sonzogni.
    • La storia di Primo Carnera, campione del mondo dei pesi massimi della boxe nel 1934 raccontata al Teatro Foce di Lugano. “Carnera. Vita da Primo” andrà in scena domenica alle ore 18. (Prevendita disponibile su Biglietteria.ch)
    • Si chiude l’esposizione “Al suono del silenzio" dell’artista ginevrina Denise Rod esposta alla Bottega di Gandria. 

Mendrisiotto

    • Ultima possibilità per visitare la mostra Renzo Fontana in esposizione a Balerna presso la Sala del Torchio. Conosciuto per il suo singolare stile, Fontana è considerato uno degli artisti di punta nel panorama cantonale e non solo.

Locarnese

    • Il viaggio a bordo del treno storico vi porterà, in un’atmosfera d’altri tempi, attraverso i panorami mozzafiato delle Centovalli, con una velocità massima di 40 km orari, fino a Camedo. (Prevendita disponibile du Biglietteria.ch)
    • La Chiesa San Michele di Ascona ospita il gruppo belga Toasaves. L’ensemble riunisce artisti con formazioni diverse e ha orientato la sua ricerca verso la canzone fiamminga medievale, confrontandola con musica antica del trecento, polifonia e con la musica sefardita, lasciandosi influenzare dalla musica modale orientale (Grecia, Turchia, Afghanistan).
    • Come dialogano danza e matematica tra loro? Lo spettacolo di Bianca Berger cercherà di rispondere a questa domanda al teatro San Materno di Ascona. (Maggiori informazioni qui).
    • Pomeriggio di musica al Centro La Torre di Losone. Il Duo Foles (Lidia Giussani, flauto dolce e Luca Lucini, chitarra) chiuderà i pomeriggi musicali di Losone con le musiche di B. Marcello, A. Corelli, F. Sor, J. Francaix, J. Ibert e M. Folloni
    • Al Teatro Paravento di Locarno va in scena "Ici jouera Zarathoustra!" del Collectif Poïèsis Teatro Studentesco in Movimento. Uno spettacolo ispirato a Friedrich Nietzsche. 
    • L’ASCONA MUSIC FESTIVAL 2023, dal titolo EVOCAZIONI, giunto alla sua quattordicesima edizione, presenta una serie di otto eventi, tutti presso la Chiesa Evangelica di Ascona. I primi quattro eventi, a giugno, con proiezioni di filmati, gli altri quattro eventi, a settembre, sono concerti dal vivo. (Qui il programma completo).
    • Al giardino botanico delle Isole di Brissago si tiene Isole in fabula, una giornata dedicata a bambini e ragazzi con laboratori interattivi. Ingresso gratuito fino ai 16 anni, prevista una visita guidata ai giardini, un simpatico "atelier alchemico" e diversi punti di lettura sparsi per tutta l'Isola Grande.

Bellinzona e dintorni

    • Si chiude domenica la Festa Federale della Musica Popolare a Bellinzona. Ultimo giorno per gustarsi la prima edizione ticinese dell'evento popolare. 13 palchi, 2000 musicisti, 1000 partecipanti al corteo e soprattutto 4 giorni di musica, festa e divertimento. (Qui il programma completo).
    • Scoprire la Tremola, la storica strada del Gottardo, su un autopostale d'epoca e su un treno storico. Una possibilità da non perdere domenica con partenza da Faido alle ore 8. Qui il programma completo.
    • Per la prima volta in Svizzera, in un luogo mitico, ricco di storia e di senso, proponiamo due giornate di immersione totale in un nuovo modo di vedere, capire, sentire il cibo. Per le persone e per l’ambiente.  L’appuntamento è fissato per le 10 a Torre, frazione di Blenio.
    • Il Museo Villa dei Cedri di Bellinzona ospita domenica alle ore 15 lo spettacolo “Tre storie d’alberi”. Uno spettacolo per famiglie a cura di Stefania Mariani, attrice, clown e insegnante teatrale della compagnia StagePhotography.
    • Un duo di violino alla Sala del Centro Culturale di Circolo di Soazza. Domenico Masiello e Eliana De Carli si esibiranno a partire dalle 17.30.
    • Torna la tradizionale festa del Murín da Curzönas. Segue programma www.ulmurin.ch.
    • Incontro con il fotografo Stephen Kelly, Corzoneso-Casserio, Casa Rotonda, domenica alle ore 17.00. Entrata libera. Evento che sarà moderato da Antonio Mariotti (presidente della Fondazione Donetta).
    • Alle ore 15.30, presso la Chiesa di San Michele a Sementina il Coro San Michele festeggia i 50esimo anniversario. 
Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE