Cerca e trova immobili
PSE, iniziano ufficialmente i lavori: «Per i luganesi è una questione d'orgoglio»

LUGANOPSE, iniziano ufficialmente i lavori: «Per i luganesi è una questione d'orgoglio»

20.09.23 - 12:41
Che si protrarranno, lungo tre tappe, fino al 2029. Le Aziende Industriali Lugano daranno il nome al nuovo stadio per almeno 5 anni.
Davide Giordano Tio/20min
PSE, iniziano ufficialmente i lavori: «Per i luganesi è una questione d'orgoglio»
Che si protrarranno, lungo tre tappe, fino al 2029. Le Aziende Industriali Lugano daranno il nome al nuovo stadio per almeno 5 anni.

LUGANO - Un primo colpo di pala. Con questo gesto simbolico è stato sancito ufficialmente l’inizio del cantiere che porterà alla realizzazione dell’Arena sportiva della città di Lugano.

La giornata di oggi, mercoledì 20 settembre, segna dunque un momento importante per il Polo sportivo degli eventi (PSE) che è entrato nella sua piena fase operativa, con l'inizio della costruzione dell'Arena sportiva, la parte d'opera più importante del comparto.

Lo si apprende da una nota stampa diffusa dalla Città di Lugano, nella quale si legge che le fasi preliminari hanno consentito il completamento delle infrastrutture nella parte sud, con l'inaugurazione dello stadio provvisorio e la demolizione della Tribuna Monte Brè.

Il Municipio informa, inoltre, che è stato creato un portale online, dove poter seguire passo passo l'evoluzione dei lavori del PSE. Infine, assicura la Città, che I materiali di scavo e di demolizione derivanti saranno per il 90% riutilizzati per la realizzazione della nuova infrastruttura.

«Per i luganesi è una questione di orgoglio»
«Dopo i lavori preparatori, che non sono stati semplici, oggi iniziamo realmente a scavare per la nuova Arena sportiva», spiega il sindaco di Lugano Michele Foletti, «sarà uno scavo importante ed entro il 2025 avremo il nuovo stadio. È un lavoro molto complesso e con tempi molto stretti ma - per il momento - li stiamo rispettando e siamo sulla buona strada». Per i luganesi, continua il sindaco, quella del PSE «è ormai una questione di orgoglio, come dimostra la votazione del referendum che ha promosso non solo il nuovo stadio ma il nuovo volto di un intero quartiere».

Un lavoro in 3 tappe, fino al 2029

Con l'inaugurazione simbolica di questo mercoledì mattina il cantiere entra dunque nel vivo del progetto e della Tappa 1. Si prevede la conclusione dell’Arena nel 2025. Nel 2026, sarà la volta dell’apertura del Palazzetto dello Sport. 

 La fase successiva, quella prevista tra il 2025 e il 2028, porterà alla realizzazione degli elementi complementari. Le due torri, una delle quali sarà riservata agli uffici comunali; il blocco servizi dove troveranno sede la Polizia comunale e contenuti legati alle attività sportive. Sarà poi eretto l’edificio sud, con bar, ristoranti e negozi, e i principali spazi pubblici esterni.

Per concludere, nel 2026-2029, sarà la volta dei contenuti privati. L'edificio ovest prenderà forma con l'autosilo e le aree esterne private. 

Un colpo di pala che (non) cela le emozioni
«C'è sicuramente dell'emozione in questo colpo di pala che da fuori potrà sembrare anche freddo», commenta il vicesindaco Roberto Badaracco, «per noi che ci abbiamo creduto e lavorato, è però una grandissima soddisfazione. Dopo tutto questo tempo - e una votazione popolare - sapere che si oggi si comincia davvero a realizzare il nuovo stadio e che nessuno potrà togliercelo per la gioia di tutta la città».

Le AIL saranno Naming Right partner 

Tra le novità, l’aggiudicazione dei diritti per la denominazione della nuova arena sportiva allo storico sponsor del Lugano: le Aziende Industriali di Lugano (AIL). Designate “Naming Right partner” del nuovo stadio, dal 1° luglio 2025 e per almeno 5 anni gli daranno il nome, con un accordo estensibile per ulteriori 5 anni. 

La società fornitrice di energia, partner tra l'altro del PSE, si occuperà di importanti investimenti in ambito termico, per la produzione e la distribuzione di calore, sia in ambito elettrico. È stata progettata la realizzazione di un impianto fotovoltaico di ampie dimensioni per coprire parte del fabbisogno della struttura.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Voilà 9 mesi fa su tio
Molti si sono ritrovati nella Mer. per una questione di orgoglio!

Koblet69 9 mesi fa su tio
E come lo si chiamerà? Malcantone-Agno Arena?

cama70 9 mesi fa su tio
Risposta a Koblet69
Giulini Arena 2

F/A-19 9 mesi fa su tio
Risposta a Koblet69
Infatti....., si fanno grandi a suon di debiti e fallimenti, in più rilanciano con progetti che una piccola realtà come Lugano non può permettersi ma oramai si sa che al giorno d’oggi tutto si può, non c’è limite alla superbia, intanto la città si spopola, forse non quest’anno perché sono arrivati tanti Ucraini ( da mantenere ), e poi vedremo come andrà a finire quando il moltiplicatore salirà, e non di qualche punto come hanno promesso ii politici che non ci raccontano mai la verità ma ciò che gli conviene. Lugano vuole Paradiso perché pieno di borsoni, da qui si capiscono le aggregazioni, è tutta una questione di soldi.

Diablo 9 mesi fa su tio
Risposta a Koblet69
Raccontato citrullo69 dei preventivi e sorpassi all ombra dei castelli

Foxdilollo78 9 mesi fa su tio
Un progetto faraonico per una città e Cantone che si sta svuotando…

cama70 9 mesi fa su tio
Risposta a Foxdilollo78
Con la gente come te che non farebbe mai niente e avremmo infrastrutture del secolo scorso ci credo che il cantone si stia svuotando

Koblet69 9 mesi fa su tio
Risposta a Foxdilollo78
Concordo, ma nn si sta svuotando in realtà, dipende da che infrastruttura guardi la cosa.. Ma ti capisco, vista dal campo di calcio si sta svuotando

ilfastidio 9 mesi fa su tio
Risposta a Foxdilollo78
Curioso: un cantone nel quale la popolazione è aumentata di 20'000 persone negli ultimi 12 anni, si sta "svuotando".

Foxdilollo78 9 mesi fa su tio
Risposta a ilfastidio
20k di che età?

Foxdilollo78 9 mesi fa su tio
Risposta a cama70
No, non è vero… io sono per l’innovazione ma a misura del luogo e dei tempi… alzare le tasse per coprire questi progetti rimane assurdo specialmente in questo periodo…

F/A-19 9 mesi fa su tio
Risposta a Foxdilollo78
Concordo, sopratutto di questi periodi di bassissima congiuntura, con un decimo di quanto si sta investendo ( mezzo miliardo non basterà ) si poteva creare tante infrastrutture sportive per i nostri giovani, invece si è puntato su l’ennesimo mega cantiere, speriamo almeno che ciò non porti agli abusi illegali del LAC di cui le imprese ticinesi sono state a guardare artigiani esteri lavorare ed abusare, a noi solo pagare.

franco1951 9 mesi fa su tio
con l'aumento dei costi dell'energia si sponsorizza. Grazie AIL

cama70 9 mesi fa su tio
Risposta a franco1951
Non sei obbligato a pagare 1 cambi comune 2 non consumi così non paghi

Koblet69 9 mesi fa su tio
Risposta a franco1951
Ormai le fatture della corrente si devono pagare, basta che nn vai allo stadio e così eviti di sponsorizzare la megalomania

Voilà 9 mesi fa su tio
Risposta a franco1951
franco1951, AIL sponsorizza a dritta e a manca da anni e ce la fa pagare nella bolletta.

F/A-19 9 mesi fa su tio
Risposta a franco1951
Quelli delle aziende elettriche sono dei grandi impresari, aumentano le spese? Aumentano le tariffe e via, facile. Praticamente si usano queste aziende per finanziare queste grandi infrastrutture, la regia è sempre la stessa, è un circolo esclusivo di amici ed amici degli amici, chi ha votato per lo stadio o fa parte della cricca o si è fatto prendere per il c.

Porzarama 9 mesi fa su tio
Ecco una notizia degna di essere offerta ai lettori. Complimenti e auguri!

angelina 9 mesi fa su tio
bene, finalmente, anche in barba a tutti i contrari medioevali e rosiconi.

Voilà 9 mesi fa su tio
Risposta a angelina
angelina, abiti a Lugano? Aumenteranno anche a te le tasse per meno di 1000 persone che vanno allo stadio?

Boh! 9 mesi fa su tio
…cattedrale nel deserto…

Diablo 9 mesi fa su tio
Risposta a Boh!
sopratutto paghi e non puoi farci niente ahhaah

Koblet69 9 mesi fa su tio
Risposta a Boh!
Più che cattedrale nel deserto direi che sarà deserto nella cattedrale

ctu67 9 mesi fa su tio
E num a pagum...prima lo stadio ...poi le fognature ..ahahhah

cama70 9 mesi fa su tio
Giorno molto triste per qualcuno È iniziato lo scavo per il mega stadio da 2 miliardi 🤣

Diablo 9 mesi fa su tio
si infatti ad oggi sono aumentate per il PSE :D ahahah non sai piu a dove aggrapparti :D

Se7en 9 mesi fa su tio
…. da come tengono la pala in mano, fanno davvero ridere e parlo degli uomini …! Braccia strappate all’ agricoltura…! 🙈🫣

ber68 9 mesi fa su tio
bello sara un altra perla di lugano spero di vederlo salutiiiiiiii

Y2KBug 9 mesi fa su tio
Risposta a ber68
Bellissima immagine di arte surrealistica da rabadan : “politici con la pala” 🥳🎉

Diablo 9 mesi fa su tio
Risposta a ber68
tranquillo che lo vedrai si il PSE :D

F/A-19 9 mesi fa su tio
Ah ecco come fanno a finanziare il megacampodicalcio, aumentano le bollette elettriche ed il gioco è fatto.

Koblet69 9 mesi fa su tio
Risposta a F/A-19
Che poi sarà un leasing, quindi stadio a noleggio
NOTIZIE PIÙ LETTE