Cerca e trova immobili

CANTONETunnel del San Gottardo, ecco la causa del danno

13.09.23 - 17:50
Registrato un segnale sismico intorno alle 16.10 di domenica. L'Ustra sta chiarendo se sia collegato all'evento nel tunnel.
Ti-Press
Fonte Ustra
Tunnel del San Gottardo, ecco la causa del danno
Registrato un segnale sismico intorno alle 16.10 di domenica. L'Ustra sta chiarendo se sia collegato all'evento nel tunnel.

AIROLO - Lavori in pieno svolgimento per consentire l'apertura al traffico della galleria del San Gottardo entro questa settimana dopo la chiusura di domenica scorsa.

Intanto l'Ufficio federale delle strade (USTRA) sta svolgendo indagini approfondite per accertare le cause del danno che sarebbe dovuto a «una ridistribuzione tensionale nell'ammasso roccioso». Quest'ultima ha «provocato variazioni di pressione locali andando a sollecitare la galleria nel tratto interessato» e può essere legata ad esempio a movimenti della montagna o influssi tettonici. 

Nell'ambito delle sue indagini, l'USTRA è anche in contatto con il Servizio sismologico svizzero del Politecnico di Zurigo. Il servizio ha registrato un segnale sismico intorno alle 16.10 di domenica pomeriggio. Si sta attualmente chiarendo se questo segnale sia collegato all'evento nel tunnel. Fino al completamento di queste indagini, i lavori di scavo del secondo tubo della galleria rimarranno sospesi.

Ieri sono andati avanti i lavori per mettere in sicurezza le parti del soffitto danneggiate. Interventi, questi, necessari per procedere all'istallazione delle nuove strutture in acciaio, fabbricate nella notte, e fondamentali per la sostituzione della soletta danneggiata. I lavori sono ancora in corso e l'USTRA prevede - come già affermato nella tarda giornata di ieri - che la galleria stradale del Gottardo possa essere aperta al traffico questa settimana.

In passato - Un danno simile si era verificato nella galleria stradale del Gottardo già nel 1985. Anche in quel caso il danno era dovuto alla ridistribuzione tensionale nell'ammasso roccioso. 

COMMENTI
 

Gpm8 5 mesi fa su tio
Io sto con gli ippopotami

Mattt 5 mesi fa su tio
a me interesserebbe sapere entro quando saranno i finti i lavori per la seconda galleria...questo farebbe tirare in sospiro di sollievo...

Alessandria 5 mesi fa su tio
Gli ingegneri capiranno le cause. I media ci racconteranno quello che i politici imporranno. Noi avremo le strade libere. Oggi c’è il sole.

S 5 mesi fa su tio
Risposta a Alessandria
Concordo

steno 5 mesi fa su tio
Prima tutti virologi, poi esperti di guerra, ora esperti di tettonica a placche con master in costruzione di gallerie, preso giocano coi lego e i modellini Polistil. Ma perché mostrare ai quattro venti la propria ignoranza, quando basterebbe tacere?

steno 5 mesi fa su tio
Risposta a steno
*giocando

Poraccio 5 mesi fa su tio
Risposta a steno
Penso che i vari complottisti abbiano una vita p a t e t i c a, e per sentirsi superiori hanno il bisogno di omologare gli altri come capre perché si affidano ai pareri degli esperti che hanno studiato anni un determinato tema, mentre loro hanno fatto 5 minuti di ricerche in facebook sul profilo della signora maria che sgomina i gomplotti mondiali dal suo divano. E immagino sia gente che non ha combinato nulla nella vita, e al posto di dare la colpa dei loro fallimenti a se stessi, preferiscono darla a qualche presunto governo segreto che cospira alle loro spalle. Forse sono anche gelosi del fatto che siano parecchie persone più istruite di loro, e quindi risulta più facile dire "sono tutte b a l l e, la verità ve la nascondono" al posto di ammettere di essere i g n o r a n t i in materia e ascoltare un esperto e imparare qualcosa.

Panoramix il Druido 5 mesi fa su tio
Risposta a Poraccio
Poraccio: non avrei saputo descrivere meglio il profilo del complottaro nostrano! 🔝

Papa-Razzo 5 mesi fa su tio
Risposta a Poraccio
Ottima risposta a Steno che dice “basterebbe tacere”. Sarebbe utile che iniziasse lui 😝

Poraccio 5 mesi fa su tio
E dopo i virologi, geopolitici, ingegneri ambientali e climatologi da divano, ecco che arrivano anche i sismologi da betola. Nuova evoluzione del ticinese boomer medio, che sta troppo bene e deve cercare ogni giorno qualcosa di cui lamentarsi o qualcuno che ordisce complotti a cui addossare la colpa se la sua vita è p a t e t i c a.

Voilà 5 mesi fa su tio
Sono ignorante in materia e non voglio insegnare il lavoro agli ingegnieri, ma ho fatto una piccola ricerca e quello che ho trovato potrebbe spiegare le possibili cause e tranquillizzare i numerosi complottisti del blog. Su Adrmin ch 1. In Svizzera, la terra trema in media 500-800 volte all'anno, ma soltanto circa 10 - 15 terremoti ha una magnitudo superiore a circa 2.5 ed è percepito dall'uomo. 2. Il CO2 provoca un calo del pH con conseguente corrosione dell’acciaio del cemento armato. Nella galleria del Gottardo di CO2 ce nè in abbondanza. Inoltre che la soletta fosse da rifare era stato detto in occasione della votazione per il raddoppio, purtroppo a causa del referendum si sono persi al minimo 2 anni.

RV50 5 mesi fa su tio
Vedo che a tanti piace criticare e a dare colpe o "insabbiare" ma nessun commento sulla rapidità di ristabilire la riapertura , tutti ingegneri e professori davanti a una tastiera .... ci si lamenta per i cantieri ma servono per le manutenzioni , se non si fa niente si critica lo stato delle nostre costruzioni; guardate che da noi i ponti non cadono come castelli di carta , e se la natura a volte ci fa brutti scherzi non prendiamocela sempre con chi gestisce le strade o ferrovie .... se fosse capitato da qualche parte in uno stato UE starebbero ancora a discutere chi deve pagare e la circolazione chiusa

Rigel 5 mesi fa su tio
Risposta a RV50
Ho l'impressione che una parte di chi commenta non viva nel mondo reale, ma in uno dove tutto può essere resettato con un paio di cick. Non funziona proprio così....

centauro 5 mesi fa su tio
Risposta a RV50
Per alcuni paesi UE la rete delle infrastrutture dei trasporti è molto ampia e complessa, fare un confronto con la Svizzera è troppo facile per un paese molto piccolo sebbene si trova lungo l'arco alpino. È bastato il deragliamento di un treno per provocare un danno importante e non risolvibile a breve tempo, in poche parole anche la Svizzera non è perfetta come alcuni potrebbero pensare.

RV50 5 mesi fa su tio
Risposta a centauro
centauro qui la perfezione non centra , però centra la rapidità e la sicurezza che in altri stati UE manca ... e non mi si venga a dire che non siamo pronti ad eventi naturali del genere , come dicevo é facile criticare tutto e tutti davanti a una tastiera

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a centauro
centauro, non credi che ad aggravare notevolmente la situazione sia il fatto che siamo sull'asse più importante tra nord e sud Europa, sia per le merci che per le persone. Fosse successo in altre parti d'Europa probabilmente non ci sarebbero state molte discussioni e la possibilità di aggirare l'ostacolo. Riuscissero veramente a riaprire entro la fine della settimana, potremmo dire che senza dubbio si sono dati parecchio da fare.

centauro 5 mesi fa su tio
Risposta a RV50
Crollo ponte Morandi, importante tratta autostradale interrotta con gravi conseguenze e ricostruzione nell'arco di due anni, quando si vuole intervenire con estrema urgenza si agisce subito con efficienza.

Voilà 5 mesi fa su tio
Risposta a centauro
centauro, Crollo ponte Morandi: cedimento preannunciato, rimpallo di competenze. Galleria del Gottardo: 2001 grave incendio con distruzione della soletta a causa del calore. Intervento immediato, riparazione e miglioramento della sicurezza e della ventilazione, viabilità ripristinata in due mesi. Attualmente: cedimento inaspettato della soletta, intervento immediato e ripristino della viabilità in una settimana.

centauro 5 mesi fa su tio
Risposta a Voilà
Voilà, spesso si vedono che asfaltano dove la strada era perfetta, i soldi devono farli girare e il sistema è ben collaudato.

RV50 5 mesi fa su tio
Risposta a centauro
centauro cosa centra il tuo commento? asfaltare strade !!!! se non sai rispondere al commento non dare risposte senza senso al problema citato

Milamento 5 mesi fa su tio
Tutti ingegnieri che hanno costruito gallerie da 10km qua...ahah complottisti

tulliusdetritus 5 mesi fa su tio
Quante 🏐 🏐🏐! Non c’è stato alcun sisma in quella data e nella regione. Cosa sta insabbiando USTRA?

LegoLize 5 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Probabilmente che la terra è piatta

Jeyschweiz 5 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Probabilmente che il 5G è causa di danni strutturali e crepe lunghe 25 metri. Oppure che in realtà il vaccino Covid è il responsabile. Scelga lei quale preferisce.

Mat78 5 mesi fa su tio
Risposta a LegoLize
🤣👍🏻

Mabilo 5 mesi fa su tio
Dubito fortemente che la causa sia da ricercare in un presunto terremoto. Perché non cercarla negli eventuali difetti di costruzione della soletta? Nessuno ne parla!!

Rigel 5 mesi fa su tio
Risposta a Mabilo
Eh già, dev'esserci un qualche tipo di cospirazione. Non è possibile che si tratti di un evento naturale. Troppo banale.

Renfibbioli@gmail.com 5 mesi fa su tio
così tanto per dire...non potrebbero essere proprio i lavori nel secondo tubo che hanno provocato qualche "sisma" o danni?

Nikko 5 mesi fa su tio
Risposta a Renfibbioli@gmail.com
Effettivamente è già stato ipotizzato… però diventa molto difficile stabilire con certezza un rapporto diretto di causa-effetto… potrebbe anche essere la conseguenza di una serie concatenata di assestamenti tellurici… difficile risalire alla reale origine el fenomeno…

Nikko 5 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
… nel caso del 1985, 5 anni dopo l’apertura della galleria, non c’entravano effetti da lavori in corso…

pegis 5 mesi fa su tio
Speriamo che il prossimo anno succeda a fine giugno in modo da chiudere il Tunnel fino alla fine di settembre, per noi Ticinesi sarebbe la nostra salvezza.

diessegi 5 mesi fa su tio
Risposta a pegis
Pegis: specialmente x il turismo, che ci porta un bel po' di doldi

centauro 5 mesi fa su tio
Su un sito italiano a quell' ora di domenica si è verificato un micro sisma nel perugino, personalmente, in virtù della mia limitata competenza, mi sembra molto verosimile un tale evento tellurico collegato alla fessurazione della soletta.

Elisa_S 5 mesi fa su tio
Il servizio ha registrato un segnale sismico intorno alle 16.10 di domenica pomeriggio. Però sul sito seismo eth non c e stato niente al 3 settembre alle 16.10...ma forse non vengono elencati tutti... boh... ci sarà lo zampino di madre natura o lo zampino umano ? Mistero che non sarà mai svelato immagino. L'importante è che mettano in totale sicurezza il tunnel e se non e già così si organizzare lavori continuo a Tre turni 24h/24h per finire prima il tunnel parallelo....magari ingaggiare asilanti per aumentare la forza lavoro se può essere utile. Il tempo stringe adesso.

Elisa_S 5 mesi fa su tio
Risposta a Elisa_S
No scusate il 10 settembre c e stato in effetti un terremoto...diverse scosse ma distanti parecchio..

DS 5 mesi fa su tio
secondo me sapevano già ma per non bloccare il flusso estivo hanno sperato nella fatina della manutenzione autunnale, prima della chiusura del passo...

cle72 5 mesi fa su tio
Strano perché di solito in caso di scosse di terremoto, sieggono articoli o se ne parla alla radio o telegiornali. In questo caso nulla 🤔 prendiamola per buona, ma con le pinze.

L HOST 5 mesi fa su tio
Risposta a cle72
Da noi capitano ogni tanto ma spesso sono irrilevanti per le zone abitate

Rigel 5 mesi fa su tio
Risposta a cle72
esiste un sito dove vengono registrate tutte le scosse di terremoto in Svizzera. Sono molte di più di quelledi cui veniamo a conoscenza. Andate verificare

Hammer 5 mesi fa su tio
Solito dilemma....ma quanta fatina verde consumano quelli dell'USTRA?

diessegi 5 mesi fa su tio
Risposta a Hammer
Si urgente meno di lei...

diessegi 5 mesi fa su tio
Risposta a Hammer
Ops... sicuramente..
NOTIZIE PIÙ LETTE