Cerca e trova immobili

CANTONE/SVIZZERAVelocità di 30km/h in città? Tutti contro, tranne Lugano

26.03.23 - 15:14
I cittadini di dieci città svizzere sono contrari alla misura. Lugano (di poco) in controtendenza
TiPress
Fonte ats
Velocità di 30km/h in città? Tutti contro, tranne Lugano
I cittadini di dieci città svizzere sono contrari alla misura. Lugano (di poco) in controtendenza

LUGANO/VERNIER(GE) - Due terzi degli abitanti di dieci città svizzere si sono espressi contro l'introduzione generalizzata di limiti di velocità di 30 km/h nei centri abitati. In controtendenza risulta Lugano. È quanto risulta da uno studio commissionato dal Touring Club Svizzero (TCS).

Secondo il sondaggio riportato dalla NZZ am Sonntag, contro l'introduzione generalizzata del limite di velocità di 30 km/h si è espressa la maggioranza delle persone intervistate nelle 10 città considerate (tra cui ad esempio Zurigo, Ginevra, Basilea), a eccezione di Lugano dove il 51% si è detto a favore e il 49% contrario. L'introduzione generalizzata di tale limite avrebbe numerose conseguenze negative secondo la popolazione, indica il TCS in un comunicato.

Il sondaggio, a cui l'agenzia Keystone-Ats ha avuto accesso, mostra inoltre come il 54% degli intervistati abbia anche bocciato un limite di velocità nelle ore notturne. Nella fascia di età compresa tra i 45 e i 59 anni e nella Svizzera tedesca, la misura "notturna" incontra un rifiuto particolarmente forte ad esempio a Lucerna (66%), Berna (62%) e San Gallo (61%). Sion registra la minore percentuale dei contrari (3%), mentre a Lugano si sono opposti al limite di velocità di 30km/h durante la notte il 54% degli intervistati.

In nove città su dieci, la percentuale degli intervistati secondo cui una riduzione generale del limite di velocità a 30 km/h sulle strade del centro cittadino porterebbe a uno spostamento del traffico verso i quartieri residenziali appare superiore al 50%. Solo nella città federale di Berna la quota è inferiore. A Lugano la percentuale è del 54%.

In tutte le dieci città, la maggioranza ritiene inoltre che l'introduzione generalizzata dei 30 km/h sulle strade urbane rallenterebbe i servizi di emergenza. Le percentuali più elevate degli intervistati che era di questo parere si sono riscontrate nella Svizzera francese: a Losanna l'84%, a Ginevra l'82% e a Sion l'80%. Per quanto riguarda Lugano si sono espresse in tal senso il 76% delle persone che hanno partecipato al sondaggio.

Richiesta di armonizzazione nazionale
Nelle città considerate nel sondaggio, tra il 67% e il 78% degli intervistati ritiene che si debba cercare una soluzione a livello nazionale per quanto riguarda i limiti di velocità e che il regime di velocità debba essere uguale in tutte le città svizzere.

La soluzione attuale con velocità differenziata è stata la più apprezzata: il 78-90% degli intervistati ritiene soddisfacente l'attuale sistema con un limite di velocità generale di 50 km/h nei centri abitati e di 30 km/h a seconda della situazione.

L'indagine
Il sondaggio è stata condotto dall'istituto di ricerca Link per conto del TCS tra il 31 gennaio e il 7 febbraio 2023. Nell'ambito dello studio sono state intervistate 1'731 persone di età compresa tra i 15 e i 79 anni nelle città di Basilea, Berna, Friburgo, Ginevra, Losanna, Lucerna, Lugano, Sion, San Gallo e Zurigo.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Luisssss 1 anno fa su tio
Qualcosa devono pur inventare sta marmaglia di persone che non fanno nient'altro che rompere gli zebedei.....

andytt 1 anno fa su tio
Radar a gogò.... E si risolve il debito....

Lello 1 anno fa su tio
sarebbe già un successo se si riuscisse a viaggiare a 30,

Se7en 1 anno fa su tio
… con tutti i problemi che ci sono da risolvere, usano il loro tempo per queste cax…e!! Vomitevole, questi geni di municipali che hanno un salario da CHF 10’000 in su ….! Problemi grassi i 30km/h …! Che livelli …! Mi viene da piangere 😵‍💫🤡

Lukystrike 1 anno fa su tio
Allora mettetegli l’intera città di lugano a 30 km/h e riempitela di radar così pagano per tutta la Svizzera è lasciano in santa pace gli altri, sti luganesi ma da dove escono?

Jasonn Bourne 1 anno fa su tio
ma lasciate pure anche sti f. 30 all'ora basta che poi non facciano i controlli radar i f. caramba

Gus 1 anno fa su tio
Lugano è Italia; logico quindi che non segua le città svizzere

Lukystrike 1 anno fa su tio
Risposta a Gus
😂😂😂😂👍👍 certo che sei forte in geografia servono ripetizioni?

L HOST 1 anno fa su tio
Risposta a Lukystrike
Si fa per dire… mai sentito nessuno fare questo paragone prima d ora?

Giulietto 1 anno fa su tio
Per me sarebbe meglio un limite generale di 40 km/h per evitare confusione, è snervante il continuo 30,50,60 e 80 distrae anche la guida

medioman 1 anno fa su tio
Risposta a Giulietto
Per me vanno bene 150km/h così evitiamo la confusione 🤪

Sciguetto 1 anno fa su tio
Allora c’è vita nella testa degli Svizzeri. 🕺🍾👍💪

Quasi svizzeri 1 anno fa su tio
Tutta la città come il lungo lago.. un'incubo, incominciate a rendere più scorrevole il traffico piuttosto che pensare ai limiti a 30, avete cose molto più urgenti a cui pensare, che buttar via il tempo con sondaggi inutili

gp46 1 anno fa su tio
I mezzi di soccorso (ambulanze, pompieri e polizia) , anche con sirena e lampeggianti accesi, possono circolare al massimo a 30 km/h oltre il limite....chissà se coloro che vorrebbero una tale follia ne siano consapevoli...

Core_88 1 anno fa su tio
Risposta a gp46
Vuol dire 60km/h in città..a quanto vuoi viaggiare in centro 150 all’ora? Nelle strade cantonali fuori resta il 50/60/80

Brasil63 1 anno fa su tio
Risposta a Core_88
Se tu fossi su quell'ambulanza in fin di vita probabilmente anche a 200 hm/h

Eritos 1 anno fa su tio
Risposta a Core_88
Ma hai colto cosa intendeva? 30+30=60 50+30=80 Tra 60 e 80 vedo una differenza che in momenti di emergenza possa fare la differenza

gp46 1 anno fa su tio
Risposta a Eritos
Non tutti riescono a cogliere.... :)

Adegheiz 1 anno fa su tio
Meno male che la gente lo ha capito che un tale limite è una follia

angie2020 1 anno fa su tio
sondaggio farlocco
NOTIZIE PIÙ LETTE