Cerca e trova immobili

CAPRIASCA«La mia mostra di Natale ha conquistato anche gli atei»

16.12.22 - 17:44
Filomena "Filly" Agosta torna in pista. E lo fa con un percorso originale realizzato nella chiesa di Santo Stefano.
Lettore Tio/20Minuti
«La mia mostra di Natale ha conquistato anche gli atei»
Filomena "Filly" Agosta torna in pista. E lo fa con un percorso originale realizzato nella chiesa di Santo Stefano.

CAPRIASCA - Filomena "Filly" Agosta, catechista di lungo corso a Tesserete (Capriasca), torna in pista. Dopo la mostra benefica di presepi dello scorso anno, dedicata al fratello morto di Covid, stavolta l'80enne propone un percorso natalizio in otto tappe all'interno della chiesa di Santo Stefano. «È un modo originale per spiegare ai visitatori le vere origini del Natale». 

La creatività a "Filly" non manca. Ancora una volta questa simpatica signora colpisce per il suo entusiasmo. «Ci sono stati comunque altri momenti complicati per me quest'anno. A luglio è deceduto mio marito, era malato da tempo. È stato un episodio che mi ha segnato parecchio. Ci ho messo un po' a ritrovare le motivazioni. L'idea di questo percorso natalizio era partita a febbraio. Non ho voluto mollare. Mi sono data da fare in tutti i modi. Ho vestito i panni del muratore e del falegname per concretizzare questa opera. Ci sono riuscita. Grazie anche all'amico Paolo Pellegrinelli». 

Ci sono altre persone che hanno contribuito alla realizzazione del percorso capriaschese. "Filly" è riuscita a conquistarle con la sua determinazione. «Atei dichiarati. Mi hanno dato una mano perché hanno capito l'importanza di spiegare determinati aspetti che fanno parte delle nostre radici. Indipendentemente dal loro credo. La mostra è aperta tutti i giorni, andate a visitarla. Vi lascerà qualcosa a livello umano ed emotivo».  

NOTIZIE PIÙ LETTE