Immobili
Veicoli

CANTONEViolenza domestica, 171 chiamate al Telefono Amico nel 2021

24.11.22 - 11:29
Le vittime di violenza nelle telefonate esprimono solitudine, frustrazione, rabbia e chiedono ascolto
TiPress
Violenza domestica, 171 chiamate al Telefono Amico nel 2021
Le vittime di violenza nelle telefonate esprimono solitudine, frustrazione, rabbia e chiedono ascolto

LUGANO - In occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, venerdì 25 novembre, Telefono Amico snocciola alcune cifre relative a questo fenomeno, realtà ben presente purtroppo anche alle nostre latitudini.

Nel 2021 il 143 ha ricevuto ben 171 telefonate riguardanti la violenza domestica, nella maggior parte dei casi la vittima era appunto una donna.

«Le vittime di violenza, nelle telefonate esprimono solitudine, frustrazione, rabbia e chiedono di essere accolte nel loro dolore - sottolinea il Telefono Amico in una nota -. I volontari offrono loro comprensione empatica ed aiuto nel fare chiarezza e decidere quale cammino intraprendere».

Telefono Amico collabora dal 1997 con il Dipartimento della sanità e della socialità nell’ambito della Legge Federale concernente l’aiuto alle vittime di reati (LAV). Il servizio telefonico è attivo 365 giorni all’anno 24/24.

Chiamando il numero di urgenza 143, chiunque abbia a che fare con una situazione di violenza può entrare in contatto con un operatore qualificato per essere ascoltato, nel rispetto dell’anonimato, ed essere eventualmente indirizzato ai servizi cantonali.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE