Cerca e trova immobili

CANTONEI prodotti di Cornèr Banca nelle filiali della Posta

11.10.22 - 09:44
A partire dal 18 ottobre prende il via la nuova partnership. Svelati oggi i dettagli di questa collaborazione
Tipress
I prodotti di Cornèr Banca nelle filiali della Posta
A partire dal 18 ottobre prende il via la nuova partnership. Svelati oggi i dettagli di questa collaborazione

LUGANO - Una partnership strategica che si svilupperà su due assi. Il 18 ottobre Cornèr Banca e la Posta danno il via a una nuova collaborazione. L'annuncio è arrivato oggi nel corso di una conferenza stampa presso la filiale della Posta di Lugano 1.

Da un lato, la clientela avrà la possibilità di acquistare e ricaricare le carte prepagate Cornèrcard presso 154 filiali della Posta. Dall’altro, da metà novembre, in 20 filiali della Posta in Ticino, nella Svizzera romanda e nella Svizzera tedesca saranno disponibili le carte di credito Cornèrcard.

In queste stesse filiali, le persone interessate a fondi d’investimento e a soluzioni d’investimento nel settore del trading online, potranno inoltre richiedere al personale della Posta di essere direttamente contattate da Cornèr Banca e Cornèrtrader. Tutte le filiali della Posta resteranno disponibili per i servizi di PostFinance. È previsto un ampliamento progressivo dell’offerta nel corso del 2023.

La Posta, insomma, apre la rete di filiali a partner strategici del settore bancario, sanitario, assicurativo, delle assicurazioni malattia e della pubblica amministrazione.  «La Posta avvicina privati e aziende in Svizzera. Vogliamo semplificare la vita quotidiana delle persone e offrire loro un punto di contatto fisico per usufruire di svariati servizi, anche nell’era digitale», ha sottolineato Roberto Cirillo, direttore generale del gruppo Posta, «Grazie alla partnership con Cornèr Banca, la nostra offerta nelle filiali si arricchisce di nuove prestazioni. La popolazione svizzera avrà quindi a disposizione ulteriori possibilità di contatto personale per le questioni finanziarie».

Vittorio Cornaro è convinto di questa partnership: «La partnership con la Posta ci permette di rafforzare la nostra presenza sul mercato principale, la Svizzera, e di diversificare ulteriormente i nostri canali di vendita. Nel corso degli anni abbiamo investito molto per migliorare la nostra offerta di prodotti nei canali digitali. Tuttavia, riteniamo che la vicinanza alla clientela, anche con una presenza fisica, continui a essere apprezzata e rappresenti un fattore vincente. Per questo motivo siamo soddisfatti di questa collaborazione», ha aggiunto il CEO di Cornèr Banca.

Sono inoltre in corso colloqui tra la Posta e potenziali partner, in vista di possibili collaborazioni su scala regionale o nazionale. «Sono certo che prossimamente potremo annunciare nuovi partenariati», ha concluso Thomas Baur, responsabile RetePostale e membro della Direzione del gruppo.

COMMENTI
 

Evry 1 anno fa su tio
Perché non insediate anche un supermercato ??? vergogna

M70 1 anno fa su tio
fra un paio di mesi si potrà acquistare il prosciutto in posta!
NOTIZIE PIÙ LETTE