Cerca e trova immobili

CANTONELe scale delle stazioni sono tappezzate di rosa

08.09.22 - 11:37
La campagna "Semplicemente meglio!", promossa dal DECS, vuole aiutare i ticinesi vittime dell'analfabetismo di ritorno
DECS
Le scale delle stazioni sono tappezzate di rosa
La campagna "Semplicemente meglio!", promossa dal DECS, vuole aiutare i ticinesi vittime dell'analfabetismo di ritorno

BELLINZONA - Leggere l’orario del treno, comprare il biglietto al distributore automatico, parlare e scrivere senza fare errori non sono attività scontate per tutti. Infatti, i dati statistici dicono che in Svizzera sono circa 800'000 le persone tra i 16 e 65 anni che hanno ancora difficoltà a comprendere e scrivere un testo. Nel Canton Ticino la Giornata internazionale dell’alfabetizzazione che si tiene oggi, è l’occasione perfetta per lanciare la campagna di marketing “Semplicemente meglio!” , in sinergia con quella nazionale, utilizzando gli slogan sviluppati insieme alle persone interessate.  

Apprendere a meglio gestire le proprie competenze permette anche una migliore mobilità nella vita quotidiana e professionale, quella mobilità simbolicamente rappresentata dalla “campagna delle scale” che si terrà in Ticino. In collaborazione con le Ferrovie Federali Svizzere FFS da Airolo a Chiasso (con Bellinzona e Lugano) i gradini delle scalinate principali delle stazioni ferroviarie sono state rivestite con slogan e informazioni utili per conoscere le offerte di corsi sul nostro territorio. Inoltre, presso la stazione ferroviaria di Bellinzona, l’8 settembre a partire dalle 14 fino alle 16 apprendisti e apprendiste del centro di formazione professionale Login daranno indicazioni sull’utilizzo dell’App FFS Mobile e sul distributore automatico di biglietti.  

Le persone interessate a seguire un corso di formazione nell’ambito delle competenze di base possono ricevere informazioni sulle offerte presenti sul territorio cantonale telefonando al numero verde gratuito 0800 47 47 47 gestito dalla Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti, oppure visitando la pagina internet del progetto.

Per maggiori informazioni
- Programma cantonale per la promozione e il mantenimento delle competenze di base e gli eventi previsti per la Giornata internazionale dell’alfabetizzazione, Competenze di base
- Campagna nazionale Semplicemente meglio!
- Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti
- Associazione Leggere e scrivere della Svizzera italiana

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

vulpus 1 anno fa su tio
Ma chi concepisce questo modo di comunicare? Orribile il colore, l'ubicazione e i testi. Avevamo un pò di soldi da buttare o qualcuno da accontentare ( magari prodotti all'estero). E se proprio vogliamo combattere l'analfabetismo decidiamoci se vogliamo farlo in italiano o in una lingua straniera.

cle72 1 anno fa su tio
Impatto visivo orribile! Chi potrà e vorrà leggere i testi è colui che si muove non negli orari di punta. Dunque una minima parte dele persone. A mio avviso una scelta di marketing errata e ripeto orribile.

merlux 1 anno fa su tio
Trovo che sia un'iniziativa utile e interessante. Voglio però fare una piccola critica: nell'immagine si legge "Scrivere un e-mail senza errori?". Nella lingua italiana, il sostantivo e-mail è femminile, pertanto la frase corretta è: "Scrivere un'e-mail senza errori?". Che figuraccia!

Sara788 1 anno fa su tio
secondo le statistiche chi soffre di analfabetismo di ritorno e di analfabetismo nel nostro cantone sono nella stragrande maggioranza stranieri di origine italiana.....e qui si chiude il sipario :))
NOTIZIE PIÙ LETTE