Cerca e trova immobili

CANTONEEcco i migliori scatti della realtà rurale ticinese

02.09.22 - 11:05
Sono stati annunciati i vincitori del concorso fotografico "Obiettivo Agricoltura"
DFE
Ecco i migliori scatti della realtà rurale ticinese
Sono stati annunciati i vincitori del concorso fotografico "Obiettivo Agricoltura"
Christian Vitta si è congratulato con i vincitori: «Il settore primario è essenziale per l'economia ticinese».

COLDRERIO - L'obbiettivo era quello di avvicinare i ticinesi all'agricoltura, ed è stato centrato in pieno: sono stati numerosi i residente del nostro Cantone ad aver partecipato al concorso fotografico "Obiettivo Agricoltura".

Lanciato dalla Divisione dell'economia (DFE) e dall'Unione Contadini Ticinesi (UCT), il concorso ha chiesto ai partecipanti di illustrare con degli scatti la realtà rurale ticinese.

I vincitori hanno quindi avuto la possibilità di partecipare a una giornata-premio presso l’Azienda agraria cantonale di Mezzana, arricchita da un pranzo a base di prodotti locali e un pomeriggio di osservazione dell’attività presso l’azienda agraria.

Alla giornata ha partecipato anche il Consigliere di Stato Christian Vitta che si è complimentato con i vincitori e ha sottolineato che le immagini del concorso «contribuiscono a ulteriormente valorizzare il settore primario», essenziale per l’economia ticinese.  

Le immagini vincitrici della terza edizione del concorso fotografico “Obiettivo Agricoltura”

Nella categoria Agricoltori si è aggiudicato il primo premio Luca Meyer di Rasa, con l’immagine “Annika e Milo”, scattata all’azienda agricola Corte di Sotto, nelle Centovalli. Seguono le fotografie “Fienagione” di Stefano Sforzi di Comano e “Abbraccio” di Simona Cresta di Breganzona.

Nella categoria Visitatori si è classificato in prima posizione Christian Testoni di Porza, con la fotografia “Cose che succedono” scattata a Carì. Seguono le immagini “La nostra amicizia” di Miriam Livi di Arogno e “Ciapa la galina” di Natascha Bettosini Zenucchi di Quinto.

Nella categoria Animali si è posizionato al primo posto Daniele Kleimann di Corteglia, con l’immagine “Un’amicizia particolare”, scattata all’Alpe Cruina. Seguono Lorenzo Beffa di Prato Leventina con la fotografia “Le mie mucche in vacanza al Lago Tremorgio” e Regine Mazzola di Anzonico con “Hommage a Ben”.

Nella categoria Paesaggi si è posizionato al primo posto Gabriele Corti di Cadempino, con l’immagine “Paesaggio agricolo”, scattata al Piano di Magadino. Seguono le fotografie “In fila” di Lucia Bernasconi di Gudo e “Nella Verde Vallata” di Jeanette Müller di Maroggia.

Nella categoria Macchinari/utensili si è posizionata al primo posto Simone Cardinale di Novazzano, con l’immagine “Passato e presente”, scattata a Novazzano. Seguono le fotografie “Vecchia ma ancora utilizzata imballatrice” di Sandra Solari di Malvaglia e “Fienagione in alta quota” di Veronica Breda di Faido.

 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE