Cerca e trova immobili

CANTONEA2, iniziano i lavori tra Gentilino e Lamone

21.08.22 - 09:34
Si innalza una parte e si risana il tratto stradale: il cantiere sarà in loco fino al 2026
USTRA
A2, iniziano i lavori tra Gentilino e Lamone
Si innalza una parte e si risana il tratto stradale: il cantiere sarà in loco fino al 2026
Sono comunque previste due corsie per senso di marcia, mentre la velocità massima sarà abbassata a 80km/h

LAMONE - Nei prossimi giorni prenderanno il via i lavori preparatori del progetto di risanamento dell'A2 tra Gentilino e Lamone, realizzato dall'USTRA (Ufficio federale delle strade), che proseguirà fino al 2026.

Prudenza quindi quando si circola su questa tratta: durante tutta la durata dei lavori (ossia fino al 2026) verranno mantenute due corsie per direzione di marcia e la velocità consentita sarà limitata a 80 km/h. Gli svincoli presenti sulla tratta saranno sempre fruibili, mentre l’area di sosta di Muzzano (in direzione Sud – Nord) sarà parzialmente chiusa in settimana fino a metà settembre e completamente inagibile da metà settembre fino a fine ottobre 2022 circa.

Al termine della preparazione dei cantieri, l'anno prossimo inizieranno i lavori veri e propri. Quest'ultimi prevedono la posa di asfalto fonoassorbente, la modifica/realizzazione di nuovi ripari fonici; l’adeguamento del sistema di trattamento e smaltimento delle acque alle attuali esigenze normative; il risanamento di tutte le componenti autostradali sul tratto (pavimentazione, infrastrutture, manufatti, barriere e segnaletica), come pure dello svincolo di Lugano Nord e l’innalzamento della carreggiata Nord – Sud tra i km 24.100 e 25.800 (all’altezza di Muzzano) ed il relativo adattamento dei manufatti interessati.

I costi totali, tutti a carico della Confederazione, ammontano a circa 240 milioni di franchi.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE