Immobili
Veicoli

CANTONE«Ma il Mendrisiotto per il Cantone esiste ancora?»

06.06.22 - 12:41
Nuova interrogazione firmata PPD sulla fermata dei treni internazionali nel Mendrisiotto e sulla corsia dei TIR
Tipress
«Ma il Mendrisiotto per il Cantone esiste ancora?»
Nuova interrogazione firmata PPD sulla fermata dei treni internazionali nel Mendrisiotto e sulla corsia dei TIR
Pagani, Fonio e Agustoni: «Al di là delle rassicurazioni non è giunto alcun segnale concreto».

BELLINZONA - Una Regione che «conta 51’000 abitanti, 27’000 addetti, 2’400 studenti e insegnanti ed è soffocata da un traffico al limite del collasso». Luca Pagani, Giorgio Fonio e Maurizio Agustoni (PPD) tornano alla carica con una nuova interrogazione (la sesta) in merito alla fermata dei treni internazionali nel Mendrisiotto. In passato, infatti, avevano ottenuto «sempre rassicurazioni da parte del Consiglio di Stato, ma al di là di queste non è giunto alcun segnale concreto».

«Un disinteresse per il Mendrisiotto che fa il paio con l’assordante silenzio del Cantone sulla problematica della prevista realizzazione di una nuova corsia TIR, già oggetto della raccolta di migliaia di firme e al limite di un’insurrezione popolare», viene aggiunto.

Qui di seguito, dunque, le nuove domande poste al Governo:

    • Dal 2008 ad oggi, il Consiglio di Stato cosa ha intrapreso per fare in modo che i treni internazionali continuassero a fermarsi nel Mendrisiotto e che la Regione continuasse ad essere inserita nella rete di collegamenti IC fra le città svizzere?
    • Corrisponde al vero che il Cantone non ha presentato domanda di integrazione del Mendrisiotto nella rete dei trasporti a lunga distanza? Se sì per quale motivo non lo ha fatto?
    • Il Cantone è finalmente intenzionato a intervenire con atti concreti per assicurare una fermata dei treni a lunga percorrenza nel Mendrisiotto? In caso affermativo cosa intende fare e quando?
    • Cosa ha fatto il Cantone per evitare che sulla tratta autostradale tra Coldrerio e Balerna si formassero delle colonne di Tir in attesa di sdoganamento, in aggiunta alle centinaia di TIR già presenti sul piazzale doganale di Chiasso e sull’ultimo segmento di autostrada sotto i ripari fonici?
    • Il Consiglio di Stato, rispettivamente i suoi Dipartimenti interessati, intendono intervenire a sostegno del Mendrisiotto già martoriato dal traffico e dall’inquinamento per evitare il consolidamento di un ulteriore parcheggio a cielo aperto di TIR, come previsto dalla procedura federale di prossima pubblicazione?
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO