Immobili
Veicoli

CANTONEDentisti affollati a causa dalle visite rimandate

05.05.22 - 06:54
Chi intende prendere un appuntamento dal dentista o dall’igienista rischia di dover attendere a lungo.
deposit
CANTONE
05.05.22 - 06:54
Dentisti affollati a causa dalle visite rimandate
Chi intende prendere un appuntamento dal dentista o dall’igienista rischia di dover attendere a lungo.
Le ragioni? Gli strascichi dell’emergenza covid, evidentemente, ma anche il fatto di non essere pazienti abituali. «Gli studi danno la priorità a coloro che sono conosciuti e seguiti da anni», spiega il presidente della Società ticinese dei medici dentisti Plinio Rondi.

LUGANO - Tre mesi d’attesa per una visita di controllo, addirittura cinque per una seduta dall'igienista. L’intero settore sanitario ha subito le conseguenze del Covid-19 e non poteva essere altrimenti anche per quello odontoiatrico: gli ultimi due anni e più di pandemia hanno infatti avuto un impatto… incisivo sugli studi dentistici, costretti a rimandare gli appuntamenti ritenuti non urgenti. E così, per una “semplice” pulizia dei denti, presso un medico momò si viene ad esempio rimandati a settembre.

Prima annullati, poi posticipati - «Come successo praticamente a chiunque, anche il nostro campo è stato toccato dall’emergenza coronavirus», conferma il presidente della Società ticinese dei medici dentisti (SSO-Ticino) Plinio Rondi. «Durante il lockdown tutti gli appuntamenti erano stati annullati, ma anche nel periodo successivo diversi pazienti hanno preferito posticipare le visite, in particolare coloro che rientrano nelle cosiddette fasce più vulnerabili della popolazione», illustra.

Evitare assembramenti in sala d'attesa - Di conseguenza le tempistiche talvolta bibliche non sorprendono più di tanto l’associazione mantello, in particolare per quanto riguarda le agende degli igienisti dentali «che hanno risentito maggiormente di questa riorganizzazione». Ritardi che non sono dovuti unicamente agli appuntamenti che si sono accumulati, «ma anche alle direttive sanitarie che ci hanno obbligato a spaziarli maggiormente per arieggiare i locali ed evitare assembramenti nella sala d’attesa».

Per le urgenze c'è sempre posto - Oltre a precisare che non è possibile parlare di tendenza o abitudine a livello cantonale - le liste d'attesa possono infatti variare molto fra ogni singolo medico - Plinio Rondi ci tiene comunque a differenziare tra un intervento in urgenza e uno maggiormente “di routine”. Nel primo caso, oltre al servizio di picchetto attivo 24/24, «tutti i dentisti riescono a trovare una disponibilità il giorno stesso o al massimo nei giorni seguenti», assicura. Aggiungendo tuttavia che ogni studio «dà la priorità ai pazienti che sono conosciuti e seguiti da anni».

Prevenire per evitare brutte esperienze - Insomma, anche per i prossimi mesi chi avrà bisogno di una visita odontoiatrica o di una seduta dall'igienista potrà vedersi costretto a pazientare. A maggior ragione se poco incline a frequentare con regolarità uno studio. Proprio per questo il presidente della SSO-Ticino lancia un appello alla prevenzione: «Sembra banale a dirsi ma se ogni cittadino avesse un suo medico di fiducia che lo segue nell’arco della sua vita, anticiperebbe molte possibili patologie, eviterebbe di dover aspettare troppo a lungo per un appuntamento e si tutelerebbe contro brutte esperienze».

COMMENTI
 
Bif 1 mese fa su tio
Bif : Eppure risulta che l'offerta sul mercato specialmente di igieniste diplomate CH non manca, anzi ... Forse si tratta , come menzionato, di una problematica di pianificazione su cui prestare molta attenzione per evitare concorrenza estera.
Dex 1 mese fa su tio
Io vado in Croazia e sono veramente soddisfatto
Gio65 1 mese fa su tio
Basta saltare la ramina...
Blobloblo 1 mese fa su tio
Dopo però resta pure di la!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO