Immobili
Veicoli
Depositphotos (albund)
CANTONE
14.01.2022 - 14:270

In carcere uno spacciatore estradato dalla Serbia

È sospettato di traffico di eroina e cocaina in Ticino.

LUGANO - Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dalla Magistratura ticinese. È stato arrestato ad ottobre in Serbia, e ora è stato estradato in Svizzera. Da martedì si trova in carcere in Ticino. L'uomo, 44 anni albanese e residente in Albania, è sospettato di aver preso parte negli ultimi anni a un'importante attività di spaccio di eroina e cocaina in Ticino. È da tempo che gli inquirenti stavano indagando su un giro di traffico di droga, accertamenti che nel febbraio 2021 aveva già visto finire in detenzione una 56enne cittadina svizzera domiciliata nel Luganese. Le ipotesi di reato nei confronti dell'albanese sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti e di riciclaggio. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-24 07:47:29 | 91.208.130.86