Immobili
Veicoli
Tra test PCR e quarantene: quanto è complicato viaggiare
Foto Davide Giordano
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Il Ticino torna in curva
Abolito il divieto di accedere agli spalti durante le partite di hockey e calcio. I tifosi festeggiano
FOTO
CANTONE
1 ora
Provvedimenti coercitivi, ecco la nuova Giudice supplente (a tempo)
L'avvocatessa Krizia Kono-Genini è stata nominata oggi dal Consiglio di Stato. Resterà in carica fino al 31 marzo
CANTONE
2 ore
L’Ambasciatrice della Polonia fa visita al Ticino
Il Presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli ha ricevuto oggi a Palazzo delle Orsoline Iwona Kozlowska
LUGANO
3 ore
Nasce il Caffè Amélie, spazio di convivialità per adulti
Ogni venerdì verranno proposte diverse attività dalle 14 alle 16.30
LOCARNO
3 ore
Completato l’Ufficio presidenziale del PLR cittadino
Tre i neoeletti: Orlando Bianchetti, Franca Antognini e Daniel Mitric
CANTONE
3 ore
«Il Conservatorio è una scuola, non attività da tempo libero»
Una mozione chiede che gli over 16 possano accedere alle lezioni senza Certificato 2G
LUGANO
4 ore
Nuova sede per il SAS
Dal primo febbraio il Servizio accompagnamento sociale di Lugano verrà trasferito a Molino Nuovo.
LUGANO
5 ore
Tutto bene sui percorsi casa-scuola di Lugano
Lo studio relativo al piano di mobilità scolastica non ha riscontrato lacune gravi, ma qualche miglioramento è possibile
QUINTO
5 ore
Assist del Cantone per la Valascia SA
Il Consiglio di Stato ha dato via libera al denaro per la realizzazione delle strutture protette della Protezione civile
CANTONE / CONFINE
6 ore
Regolazione del Lago Maggiore: un pericolo per le Bolle di Magadino
Il Dipartimento del territorio ha esternato i propri timori anche all'Ufficio federale dell’ambiente.
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Puntualità (quasi) da record per i treni FFS
Nel 2021 il 91,9% dei convogli è arrivato in orario. È il secondo miglior risultato della storia (dopo quello del 2020)
CANTONE
6 ore
Ecco dove farsi testare il prossimo weekend
Check Point, farmacie ma non solo. Domenica 23 gennaio verrà infatti riproposto anche il Drive-In di Rivera.
LOCARNO
7 ore
Le FART non cambiano idea: orario soltanto digitale
Il direttore Blotti: «Il servizio clienti ha ricevuto soltanto pochi reclami»
CASTEL SAN PIETRO
7 ore
Medacta: le vendite vanno a gonfie vele
Lo scorso anno sono cresciute del 20%, superando nettamente anche le cifre raggiunte prima della pandemia.
CANTONE
7 ore
Covid: 1473 positivi e una nuova vittima
Si registrano anche quattro nuove quarantene di classe e altri 22 contagi in casa anziani
CANTONE
9 ore
En attendant Contact Tracing: «Ormai guarito, mi dicono "isolati"»
La marea di contagi ha ingolfato il Contact Tracing, la testimonianza di chi è stato avvisato quando era ormai guarito
LUGANO
12 ore
Bimbo prega per fare trovare un lavoro al papà
Il commovente messaggio di un bimbo luganese pubblicato sui social da don Emanuele Di Marco, direttore dell'oratorio.
CANTONE
23 ore
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
23 ore
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
CANTONE
02.12.2021 - 07:010
Aggiornamento : 11:25

Tra test PCR e quarantene: quanto è complicato viaggiare

Con la variante Omicron, i paesi stanno correndo ai ripari. E ci sono viaggiatori costretti a rivedere i propri piani

LUGANO - Viaggiare è diventato complicato. Molto complicato. E con la comparsa e la diffusione della nuova variante Omicron, più paesi sono corsi ai ripari. La Svizzera ha per esempio introdotto un obbligo di test negativo e di quarantena per chi proviene da determinate destinazioni. Un obbligo che vale - nel caso del nostro paese - per tutti, anche vaccinati e guariti. E che non ha mancato di mettere in difficoltà cittadini svizzeri che attualmente si trovano in vacanza proprio in uno dei paesi considerati a rischio: da un giorno all'altro sono stati costretti a prenotare un test Covid per il rientro e a organizzarsi per la successiva quarantena.

Natale a Dubai e alle Maldive - In tutto questo, si stanno approssimando le vacanze di Natale. E se in molti restano in Svizzera, scegliendo le località sciistiche, altri hanno voglia di destinazioni più lontane. Al momento, le più gettonate dai ticinesi sono Dubai e le Maldive, come ci dice Davide Nettuno, portavoce di Hotelplan. Destinazioni, queste, che non richiedono una quarantena, né all'andata né al ritorno. Per ora. Infatti per ogni viaggio è fondamentale «informarsi, informarsi e informarsi» come sottolinea Nettuno. I requisiti d'ingresso possono cambiare da un giorno all'altro, sia nella destinazione scelta sia in Svizzera per il rientro. «Lo abbiamo visto ora: in pochi giorni svariate destinazioni sono finite sulla lista elvetica dei paesi con obbligo di quarantena».

Conta anche lo scalo - Prima di partire è quindi importante «procedere passo per passo» per soddisfare tutte le disposizioni in vigore. Si va dai moduli da compilare ai test PCR da effettuare entro tot ore dall'ingresso nel paese di destinazione. E se si sceglie un volo con scalo, va anche verificato quali siano le condizioni sanitarie per il transito in un determinato paese. Come detto, sia per l'andata sia per il ritorno.

Le agenzie di viaggio ricoprono attualmente un ruolo importante nell'informazione al cliente. «Il nostro lavoro è focalizzato proprio su questo aspetto, mai come ora siamo impegnati a fornire al cliente informazioni dettagliate sulle disposizioni in vigore» ci dice ancora Nettuno. «Quando si rivolgono a noi, i clienti sono consapevoli di dover fare i conti con delle limitazioni. Ma non sempre le informazioni in loro possesso sono le più recenti».

Per la Svizzera: modulo e certificato Covid (o test negativo)

Attualmente (informazione aggiornata al 1. dicembre 2021), per chi arriva in Svizzera da un paese non considerato a rischio valgono disposizioni diverse per vaccinati e guariti, e persone non vaccinate. Vaccinati e guariti devono compilare il modulo di entrata e presentare il certificato Covid. I non vaccinati devono invece compilare il modulo di entrata, presentare un test negativo e ripetere il test 4-7 giorni dopo l'entrata. Le disposizioni per l'ingresso in Svizzera non valgono per coloro che provengono da una regione di confine.

Le regioni di confine sono le seguenti:
In Germania: Baden-Württemberg, Baviera
In Francia: Grande Est, Borgogna/Franca Contea, Alvernia/Rodano-Alpi
In Italia: Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino/Alto Adige
In Austria: Tirolo, Vorarlberg
Principato del Liechtenstein


UFSP

A causa della diffusione della variante Omicron, la Confederazione ha inasprito i requisiti d'ingresso per i viaggiatori provenienti da 23 paesi (anche per i residenti in Svizzera che rientrano da questi). Si tratta di Angola, Australia, Belgio, Botswana, Canada, Danimarca, Egitto, Eswatini, Giappone, Hong Kong, Israele, Lesotho, Malawi, Mozambico, Namibia, Nigeria, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Sudafrica, Zambia, Zimbabwe (elenco valido dal 30 novembre 2021). In questo caso le disposizioni valgono per tutti, vaccinati e non: presentare un test negativo, compilare il modulo di entrata e mettersi in quarantena per dieci giorni; all'entrata in Svizzera, l'arrivo va notificato all'autorità cantonale; occorre inoltre eseguire un test Covid 4-7 giorni dopo l'entrata in Svizzera e notificare il risultato all'autorità cantonale.

Le disposizioni aggiornate si trovano sul questa pagina dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)

Vacanze a Dubai o alle Maldive

Prima di partire bisogna essere in chiaro anche sui requisiti d'ingresso nel paese di destinazione, in modo da essere in possesso di tutti i documenti sanitari necessari. Sono informazioni che vengono fornite dalle agenzie di viaggio, dalle compagnie aeree o comunque reperibili direttamente sulle pagine web dei governi locali. Prendiamo, per esempio, le due destinazioni che - come ci dice Davide Nettuno, portavoce di Hotelplan - sono le più gettonate dai ticinesi per le vacanze di Natale: le Maldive e Dubai.

Attualmente chi parte per le Maldive deve essere in possesso di un test PCR negativo, effettuato al più presto 96 ore prima della partenza del volo. Tale requisito è obbligatorio a partire dall'età di un anno. Tutti i viaggiatori devono compilare un'autodichiarazione sanitaria. Se si fa scalo in un altro paese, è necessario informarsi sulle relative disposizioni. Le informazioni aggiornate relative i requisiti d'ingresso per la Maldive si trovano qui.

Per quanto riguarda l'Emirato di Dubai, i viaggiatori provenienti dalla Svizzera con più di 12 anni devono essere in possesso di un test PCR negativo effettuato entro le 72 ore prima della partenza oppure di un certificato vaccinale attestante la somministrazione del vaccino avvenuta in Svizzera. Le informazioni sui requisiti d'ingresso per Dubai si trovano qui.

 

Vacanze

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-20 18:05:20 | 91.208.130.89