tipress
CANTONE
28.10.2021 - 17:400

La prima notte sotto zero

MeteoSvizzera segnala pericolo di gelo a partire da mezzanotte nel Luganese

Buone notizie in compenso per gli amanti dello sci. Settimana prossima è prevista neve abbondante a partire dai 2500 metri. Zermatt e Verbier si preparano all'inizio della stagione invernale

LUGANO - Attenzione alle strade, e agli scivoloni. Questa notte le temperature in Ticino dovrebbero scendere sotto lo zero. Lo comunica MeteoSvizzera sul suo sito internet. 

Quella tra il 28 e il 29 ottobre sarà la prima notte glaciale di quest'anno, a sud delle Alpi. La colonnina di mercurio dovrebbe segnare tra 0 e meno 4 gradi in tutto il Sottoceneri e in buona parte del Sopraceneri. 

Il servizio meteorologico della Confederazione prevede una «gelata moderata al suolo» e raccomanda una serie di precauzioni, da adottare in particolare nei cantieri edili e nei terreni agricoli. MeteoSvizzera indica un livello di allerta 2, in una scala da 1 a 5. 

Da settimana prossima il freddo predominerà anche sul resto della Svizzera, battuta in questi giorni da un caldo Föhn. In montagna cadranno anche le prime nevicate, fino a 1500 metri. Oltre Gottardo sono previsti fino a 20 centimetri di neve a partire dai 2500 metri, e fino a mezzo metro dopo giovedì. Gli appassionati di sci potranno iniziare la stagione a Zermatt o a Verbier, finalmente, sulla neve naturale. 


screenshot MeteoSvizzera

screenshot MeteoSvizzera
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-30 16:57:10 | 91.208.130.85