Immobili
Veicoli

BELLINZONAFesta Greenday 2021: «Tutti insieme per la sostenibilità»

02.09.21 - 16:53
L'evento in programma in Piazza del Sole vedrà il coinvolgimento di una settantina di enti e associazioni
Foto Greenday
Festa Greenday 2021: «Tutti insieme per la sostenibilità»
L'evento in programma in Piazza del Sole vedrà il coinvolgimento di una settantina di enti e associazioni

BELLINZONA - Piazza del Sole accoglierà, sabato 11 settembre dalle 9 alle 20, la festa della sostenibilità Greenday 2021. La giornata è organizzata dalla la Società ticinese di scienze naturali (STSN) , in collaborazione con una settantina di enti, istituti e associazioni. Questi animeranno in maniera divertente bancarelle e postazioni con attività interattive per la promozione di azioni e stili di vita volti a ridurre il proprio impatto ambientale e a favorire la biodiversità.

Il pubblico potrà partecipare ad attività suggestive e interattive per approfondire in maniera ludica, ma allo stesso tempo scientifica, temi ambientali. Lo scopo, ha spiegato Manuela Varini, presidente della STSN, è di avvicinare la popolazione in maniera positiva, divertente e costruttiva a possibili soluzioni per affrontare insieme le grosse problematiche ambientali, con cui siamo confrontati in questa epoca, al fine di contribuire a costruire un futuro più roseo per le prossime generazioni.

Il motto della giornata è infatti "Tanti semi, tutti insieme, danno vita a una splendida foresta". Ogni contributo conta e non è mai troppo piccolo, perché non valga la pena darlo. Alla presentazione dell'evento era presente anche il consigliere di Stato Christian Vitta, che ha sottolineato come «la pandemia abbia messo in valore l’importanza di rafforzare la promozione dello sviluppo sostenibile e della responsabilità sociale delle imprese, con l’obiettivo di favorire una crescita sostenibile e orientata al futuro del tessuto imprenditoriale, dell’economia e del territorio ticinesi». In questo senso, il Consiglio di Stato ha infatti inserito lo sviluppo sostenibile e la promozione della responsabilità sociale delle imprese nel Programma di legislatura 2019-2023. 

NOTIZIE PIÙ LETTE