Esondano i fiumi, frana sulla ferrovia del Generoso
foto lettore
+15
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
MENDRISIO
7 ore
Tutto iniziò con una locomotiva...
La Galleria Baumgartner di Mendrisio festeggia i suoi primi vent'anni con una settimana di eventi e iniziative
BODIO
7 ore
Bodio sarà al 50% autosufficiente
Con altri due impianti fotovoltaici, ci sarà energia per 210 delle 400 economie domestiche presenti sul territorio
CANTONE / ZURIGO
9 ore
Il Premio Studer/Ganz alla ticinese Sabina Zanini
La premiazione si terrà nella primavera del 2022 presso la Casa della Letteratura per la Svizzera Italiana a Lugano
CANTONE
9 ore
Partecipazione digitale alla politica: Ticino quartultimo
Su una scala da 0 a 100 punti, il canton Ginevra raggiunge il podio con 55 punti. Il Ticino si ferma a 17.
CANTONE
10 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
FOTO
CANTONE
10 ore
Poco più di due anni per risanare 108 fermate del bus
Entro il 2024 verranno risanate 108 fermate del trasporto pubblico su gomma. Per una spesa di circa 27 milioni.
CANTONE
11 ore
Un nuovo stabile per l'Istituto delle assicurazioni sociali
È stato inaugurato ieri alla presenza del direttore del DDS Raffaele De Rosa.
CANTONE
12 ore
Comuni ticinesi, si riforma tutto
Il Cantone intende ridefinire compiti, dimensioni e funzionamento del Comune in Ticino.
CANTONE
13 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
14 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
STABIO
15 ore
L'aula immersa nel bosco è realtà
Contrariamente a quanto inizialmente previsto, è stata però realizzata in zona Colorine (e non in zona Ferriere)
MENDRISIOTTO
27.07.2021 - 12:150
Aggiornamento : 18:06

Esondano i fiumi, frana sulla ferrovia del Generoso

Il maltempo imperversa nel Mendrisiotto. Evacuato il parcheggio del centro Breggia, voragini sulla strada

Sono in corso 95 interventi dei Pompieri. L'allarme della Polizia cantonale: non sostare nei pressi di piante e corsi d'acque

VACALLO - Continuano ad accumularsi i danni causati dal maltempo nel Mendrisiotto. A Vacallo, epicentro delle piogge violente che si sono abbattute sulla regione nella mattinata, verso le 10.00 una porzione di via Alle Cascine ha ceduto, creando una piccola voragine. La circolazione è stata interrotta in entrambi i sensi. 


foto lettore
Il cedimento della strada ha causato una voragine.

Smottamenti e allagamenti non si contano, da Bissone - dove una frana ha fatto evacuare ieri due palazzine - al sottopassaggio di via Dunant a Chiasso, completamente allagato. Intanto preoccupa l'ingrossamento del fiume Breggia, che ha costretto la direzione dell'omonimo Centro commerciale ad ordinare l'evacuazione del parcheggio. Il timore è che le acque torrentizie possano esondare nelle prossime ore. 


tipress
Il fiume all'altezza del Centro Breggia

Anche sulla ferrovia del Monte Generoso si registrano disagi. Una frana caduta sui binari ha bloccato la circolazione dei treni, che saranno fermi almeno fino a domani. Lo comunica la direzione della Ferrovia. «Causa brutto tempo rimarremo chiusi per due giorni, e questo in piena stagione estiva» ha scritto sui social il direttore Lorenz Brügger. «Ringrazio fin d'ora tutti i collaboratori che sono al lavoro sul posto in queste difficili condizioni».


foto FMG
La frana sulla ferrovia del Monte Generoso

Il settore più toccato dall’emergenza resta il Basso Mendrisiotto ma l’area toccata dalle forti piogge si sta estendendo anche alla parte alta del distretto. «Tutti i fiumi del Mendrisiotto praticamente stanno esondando. Dal Breggia al Faloppia, al Raggio, al Roncaglia, al Laveggio» ci ha spiegato alcuni minuti fa Alberto Ceronetti, vicecomandante dei pompieri del Mendrisiotto. Tutti gli uomini a disposizioni sono attualmente mobilitati. Una cinquantina i pompieri impegnati in 95 interventi.


tipress
La Dogana di Ponte Faloppia invasa dal torrente omonimo

«La zona più colpita è quella dei comuni di Chiasso, Vacallo, Balerna, Coldrerio, Castel San Pietro, Morbio Inferiore». La tipologia di intervento? «Ci sono delle situazioni di pericolo crollo muri. Ci sono anche abitazioni parzialmente evacuate per i pericoli legati all’elettricità».

Nella regione sono impegnati anche agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia comunale di Chiasso e della Polizia Città di Mendrisio. Fenomeni simili sono ancora possibili per le prossime ore in Ticino, avverte la polizia cantonale in una nota. Le autorità raccomandano alla popolazione di non sostare nei pressi di piante e di corsi d'acqua, di fissare gli oggetti leggeri e di spostare al coperto tutti gli altri oggetti.

Anche nel Basso Ceresio importanti disagi. La strada per la Residenza Generoso è bloccata da un cumulo di detriti. Una colata di materiale - rami e fango - ha riempito le ove di Capolago di fianco all'A2.

Articolo in aggiornamento...

 

foto lettore
Guarda tutte le 19 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-27 02:05:36 | 91.208.130.85