Tipress
La Tenuta del Castello di Morcote
MORCOTE
16.06.2021 - 16:290

Il sole che fa maturare l'uva e funzionare la cantina

La Tenuta del Castello di Morcote inaugura il progetto alimentato interamente ad energia solare

di Redazione

MORCOTE - All’ombra del maniero medievale la Tenuta del Castello di Morcote si è dotata di una nuova cantina all’insegna della sostenibilità. Pioniera in Ticino già da quasi dieci anni nell’abbandono della chimica in vigna, con il nuovo manufatto Gaby Gianini continua nel solco del rispetto della terra. I 150 ettari di vigneto, che si estendono sul promontorio affacciato sul lago, sono curati attraverso una gestione biologica certificata e ora anche biodinamica. Utilizzando le tecnologie più all’avanguardia, le uve vengono vinificate nel modo più naturale possibile, riuscendo così a fondere insieme innovazione e riti ancestrali.

Il progetto della nuova cantina, che è interamente alimentata ad energia solare, è stato concepito per diventare un luogo di accoglienza aperto all’enoturismo di alta qualità, che sia in grado di competere anche con realtà internazionali. Ad affiancare Gaby Gianini, che appartiene alla terza generazione di una famiglia che nel 1939 ha rilevato la fortezza dai Paleari, ci sono oggi due giovani enologhe, Emilie Gerbex e Benedetta Molteni.

Tipress
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 11:04:45 | 91.208.130.87