Ti Press
CANTONE
14.06.2021 - 18:530
Aggiornamento : 15.06.2021 - 08:18

Dopo il caldo delle Azzorre, ecco quello africano

Nei prossimi giorni le temperature caleranno leggermente, ma aumenterà l'umidità.

Questo farà si che la sensazione di afa, specie durante la notte, si accentuerà.

LOCANRO - Lo scorso weekend un'ondata di caldo dovuta alla zona di alta pressione proveniente dalle Azzorre ha raggiunto in maniera violenta il nostro Cantone, tanto che MeteoSvizzera ha diramato un'allerta canicola di grado 2. L'ha fatto seguendo il nuovo concetto che prevede la misurazione della temperatura media sull'intera giornata. 

Nei prossimi giorni il caldo “azzorriano” lascerà il posto a quello “africano”, con temperature leggermente inferiori ma con umidità in aumento. Per questo, nonostante la sensazione di afa che si accentuerà e le notti che diverranno più calde e appiccicose, difficilmente verrà emanata alla popolazione una nuova allerta canicola.

A partire da mercoledì, inoltre, sono da prevedere alcuni rovesci e/o temporali pomeridiani. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-28 07:11:28 | 91.208.130.85