Ti Press
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Un principe alla Farera
Estradato in Ticino il nipote del defunto re etiope Hailé Selassié
TERRE DI PEDEMONTE
4 ore
Cede la staccionata, un 73enne cade da un ponte
L'infortunio si è verificato oggi a Verscio. La vita dell'uomo è in pericolo
CANTONE
5 ore
«Test gratuiti fino al 31 ottobre»
Il parere del Governo ticinese in merito alla proposta posta in consultazione dal Consiglio federale
LUGANO
5 ore
Principio d'incendio alla Clinica Moncucco
A causarlo, un caricatore. L'intervento dei Pompieri di Lugano si è risolto in pochi minuti.
CANTONE
7 ore
«Ci hanno dato un contentino»
L'esperto di sanità Bruno Cereghetti non è contento dello "sconto" delle assicurazioni malattia. L'analisi e le critiche
FOTO
CANTONE
9 ore
Ultima tappa per il primo vaccino-tour ticinese, ma non ci si ferma qui
Ha avuto luogo oggi a Biasca l'ultima tappa della prima vaccinazione on the road nel nostro cantone.
MENDRISIO
9 ore
Una manifestazione «per salari dignitosi»
Marco D’Erchie: «Questo modo di intendere e di fare economia non solo non porta alcun beneficio».
CANTONE
10 ore
«Gobbi troppo restrittivo sugli stranieri», la denuncia dei Verdi
«Leggi che, mal interpretate, hanno pesantemente leso le libertà personali di moltissimi cittadini»
CANTONE
10 ore
Pochi centesimi in meno al mese: «Un timido passo, ma nella giusta direzione»
Il DSS ha commentato il leggerissimo calo dei premi di cassa malati per il 2022.
CANTONE
10 ore
Giornata dell’economia, tra innovazione e la chiave per ripartire
L’evento è stato l’occasione per evidenziare come il Ticino abbia saputo reagire positivamente alla crisi.
CANTONE
07.05.2021 - 08:020

Il mentore degli over 50 non convince tutti

Per il deputato Ppd Giorgio Fonio servono anche incentivi all'assunzione. Matteo Pronzini (Mps): «Una presa in giro».

In entrambi i casi l'opinione è che servano stanziamenti per la categoria. Ai quali, semmai, affiancare poi lo specialista del lavoro.

LUGANO - Disoccupati over 50 gioite, sta per arrivare il "Job mentor". Suona un po' come una promessa, l'annuncio della nuova figura che da settembre sarà inserita negli Uffici regionali di collocamento (URC) del nostro Cantone. L'intento è quello di poter offrire una consulenza mirata per migliorare la collocabilità e la competitività sul mercato del lavoro della categoria degli ultra 50enni, riducendo così il rischio di disoccupazione di lunga durata.

Approvata con riserva - Un'iniziativa che il deputato del Ppd Giorgio Fonio, sindacalista e firmatario (assieme al presidente del suo partito Fiorenzo Dadò), dell’iniziativa parlamentare elaborata over 50, saluta «positivamente».

«Lodo l'idea del Dipartimento delle finanze e dell’economia - sottolinea -, ma deve essere accompagnata da un importante incentivo all'assunzione, rischia sennò di non essere abbastanza efficace». «Serve implementare assolutamente la nostra proposta - aggiunge il deputato Ppd -. Abbiamo sollecitato in questo senso proprio negli scorsi giorni. D'altra parte sono note le difficoltà degli over 50 a essere reintegrati nel mondo del lavoro. Ad oggi sono praticamente nulle. Se vogliamo cambiare questa situazione dobbiamo mettere in campo risorse, anche ingenti. La nostra proposta - quella di intervenire con un sussidio del salario pari al 60%, la cui durata varia a seconda dell'età - vuole essere una soluzione concreta. A questa, poi, si può affiancare una figura come quella del "Job mentor" che, ripeto, non posso che accogliere positivamente».

«Presa per i fondelli» - Il progetto non ha convinto in egual misura Matteo Pronzini. «Bocciato senza possibilità d'appello - è la sua sentenza -. Trovo che sia l'ennesima presa per i fondelli nei confronti di tutti i disoccupati ultra 50enni», incalza l'esponente Mps, da diversi anni chino sul tema della disoccupazione degli "anziani".

«Nel 2015 - aggiunge - il Gran consiglio aveva accolto la mia proposta di indennità cantonali di disoccupazione per anziani. Indennità poi "congelata". Eppure credo che sia l'unica soluzione alla quale devo essere affiancate l'assunzione prioritaria di questi lavoratori con un intervento concreto dello Stato».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 4 mesi fa su tio
Maledetto inglesismo ; consulente non andava bene ? ;-(((
Gus 4 mesi fa su tio
Baggianata elettorale!
M70 4 mesi fa su tio
i nostri datori di lavoro non sono responsabili e neppure gli imprenditori che si sono insediati... il nostro governo lo sa anche se non lo dice è inutile prendere in giro la gente. il problema c' è per giovani e per i 50enni! bisogna bloccare i frontalieri.
dan007 4 mesi fa su tio
Occorrono incentivi vantaggi per le imprese minori costi condizioni speciali di ingaggio per gli oltre 50 enni. Abbassare le ritenute al minimo possibile per mantenere uno stipendio dignitoso e essere competitivi di fronte al frontelariato che dovrebbe sparire definitivamente se lavori in Ticino vivi in Ticino e basta. troppo traffico inquinamento atmosferico fonico spese inutili per terza corsia ect…
ceresade36@gmail.com 4 mesi fa su tio
Over 50 over 60 non hanno over 120 ?😡💩😠
Amir 4 mesi fa su tio
Sono i gemelli dei navigator italiani che si occupano del reddito di citadinanza... ma posso fare domanda per un posto così anche io ?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-29 01:46:31 | 91.208.130.87