La navigazione “green” conquista il Ceresio
SNL
LUGANO
27.04.2021 - 11:510
Aggiornamento : 17:05

La navigazione “green” conquista il Ceresio

Scatta l'elettrificazione del battello Ceresio 1931. Sarà un «primato ticinese»

LUGANO - La navigazione elettrica era già approdata sul Ceresio negli scorsi anni, con lo storico natante Vedetta che era stato ristrutturato con un sistema propulsivo elettrico a pannelli solari. Ora la Società navigazione del Lago di Lugano (SNL) fa un altro passo all'insegna della sostenibilità con l'elettrificazione del battello Ceresio 1931.

Un progetto che, una volta ultimato, sarà «un primato ticinese», come si legge in una nota della SNL. Si tratterà infatti del primo battello di linea a garantire un'operatività quotidiana full-electric.

Per la realizzazione del progetto è stata formalizzata la partnership col gruppo tedesco Baumüller. «Con questa collaborazione è sempre più vicino l'obiettivo di un lago più green entro il 2035» afferma il presidente SNL Agostino Ferrazzini, citato nel comunicato. «Dopo il completamento del retrofit, la MN Ceresio 1931 gestirà le operazioni quotidiane del battello esclusivamente con la propulsione elettrica. I fumi di scarico e il livello di rumore comune ai battelli diesel saranno così in futuro un ricordo del passato» conclude Andreas Baumüller dell'omonimo gruppo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 19:51:31 | 91.208.130.87