DT
ULTIME NOTIZIE Ticino
BRISSAGO
31.03.2021 - 15:240
Aggiornamento : 15:46

Le isole tornano ad accogliere i turisti

Riapriranno al pubblico da venerdì grazie alla convenzione con la SNL siglata oggi. Molte le novità.

BRISSAGO - Grazie alla nuova convenzione con la Società Navigazione Lago di Lugano (SNL) per gli anni 2021 e 2022, siglata oggi e che ha lo scopo di assicurare un trasporto pubblico e turistico sul bacino svizzero del lago Maggiore, a partire da venerdì (2 aprile) le Isole di Brissago riapriranno al pubblico. Le prestazioni fornite da SNL - ricordiamo - riguardano la tratta di trasporto pubblico Magadino-Locarno (con scalo a Tenero) e la navigazione turistica dai principali imbarcaderi dei Comuni lacustri svizzeri verso le Isole di Brissago.  

Le Isole di Brissago, la cui gestione è passata al Dipartimento del territorio dal 1. gennaio 2020, rappresentano un patrimonio paesaggistico, naturalistico e storico di inestimabile valore. L'Isola Grande è infatti sede di un rinomato giardino botanico, che ospita oltre 2'000 specie provenienti dal Mediterraneo e dalle regioni subtropicali di tutti e cinque i continenti. L’unicità del giardino botanico risiede soprattutto nella collezione di specie subtropicali e delle regioni a clima mediterraneo coltivate all’esterno in virtù del microclima delle Isole.  

Lavori di manutenzione - Grazie al credito di 3.8 milioni stanziato dal Gran Consiglio, durante i mesi di chiusura si è proceduto con i primi interventi di miglioria delle infrastrutture. Durante i mesi passati si è in particolare provveduto a impermeabilizzare le terrazze di Villa Emden, a sostituire le termopompe e a installare un nuovo impianto di depurazione.  

Novità - La svolta attuata dal Dipartimento del territorio in seno all’attività di salvaguardia e di valorizzazione delle Isole di Brissago, si traduce innanzitutto nel rinnovato impegno verso un aspetto di particolare importanza quale la divulgazione scientifica e didattica. Ciò avviene tramite attività organizzate in loco e visite guidate sia gratuite (giornaliere, della durata di 15 minuti e non prenotabili) che a pagamento (della durata di 60 minuti e prenotabili), grazie alle quali è possibile conoscere storie, leggende e curiosità legate alle Isole di Brissago e al Giardino botanico.

Caccia al tesoro - Per i più piccoli è riproposta la classica “caccia al tesoro” con cui poter scoprire la ricchezza naturale e paesaggistica delle Isole. La mappa del tesoro è disponibile gratuitamente e si potrà ritirare alla cassa tutti i giorni dalle 10.00 alle 15.00. Oltre alla caccia al tesoro, la vera novità di quest’anno consiste nell’introduzione di attività didattiche gratuite della durata di 30 minuti. I bambini, da soli o accompagnati dai genitori, possono così scoprire alcuni temi legati al mondo delle piante attraverso l’uso dei 5 sensi, dagli odori ai sapori e ai rumori.  

Servizio alberghiero - A partire dal 2 aprile, negli orari di apertura delle Isole di Brissago, il ristorante Villa Emden garantirà un servizio di cibo e bevande da asporto per i tutti i visitatori del Giardino Botanico.    

Coronavirus - Il DT rammenta infine che la libera fruizione delle Isole di Brissago è subordinata al rispetto di accresciute misure di sicurezza e modifiche logistiche di carattere provvisorio, in ossequio alle disposizioni emanate dal Consiglio federale e dal Consiglio di Stato nell’ambito dell’emergenza coronavirus. Ai visitatori è pertanto richiesto di rispettare l’obbligo d'indossare la mascherina su tutta l’Isola (anche nelle aree esterne) e di rispettare scrupolosamente la segnaletica relativa ai percorsi guidati, nonché le regole igieniche e di distanziamento.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 22:29:46 | 91.208.130.87