Guardia di Finanza - Agenzia delle Dogane
CANTONE / CONFINE
05.03.2021 - 07:300

Da Bellinzona a Milano con 54mila euro di Rolex nei calzini: denunciato

L'uomo è stato fermato alla stazione di Chiasso. Aveva evaso dazi e IVA per quasi 12'000 euro.

CHIASSO / COMO - Viaggio interrotto a Chiasso per un cittadino britannico fermato dalla dogana italiana mentre si recava in treno da Bellinzona a Milano. Gli agenti hanno trovato nella sua valigia due Rolex del valore di oltre 54mila euro che l'uomo non aveva dichiarato.

Come indicato in un comunicato odierno, alla domanda se trasportasse merci, il viaggiatore ha risposto negativamente. Ritenendo la sua indicazione «non attendibile», i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e i militari della Guardia di Finanza hanno quindi ispezionato il suo bagaglio negli uffici della Sezione Operativa Territoriale alla stazione di Chiasso.

Al suo interno, nascosti all'interno di calze da uomo e nelle tasche interne di una giacca, hanno rinvenuto due orologi Rolex del valore complessivo di 54'533 euro (circa 60'584 franchi). L'ammontare dei dazi e dell'IVA evasi dal viaggiatore è risultato così essere di 11'999,24 euro, superiore all'importo limite di 10mila euro fino al quale la fattispecie è considerata un «semplice illecito amministrativo». L'uomo è stato dunque denunciato per contrabbando penale ed evasione di IVA all'importazione e la merce è stata sequestrata ai fini della confisca.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 01:25:31 | 91.208.130.85