Immobili
Veicoli
Da domani vaccinazione aperta agli over 80

CANTONEDa domani vaccinazione aperta agli over 80

13.01.21 - 14:42
Dosi disponibili anche alle persone residenti nella stessa economia domestica e over 75.
tipress
Da domani vaccinazione aperta agli over 80
Dosi disponibili anche alle persone residenti nella stessa economia domestica e over 75.
La procedura per prenotarsi è la stessa. Si prevedono, almeno inizialmente, linee particolarmente sollecitate

BELLINZONA - La campagna di vaccinazione in Ticino iniziata il 4 gennaio nelle case per anziani è entrata nel vivo ieri con l’apertura del primo centro di vaccinazione a Rivera. Come noto, a questo centro dal 25 gennaio si affiancheranno quelli di Ascona e Tesserete.

Agli over 80 e i coniugi over 75 - Fino a oggi gli appuntamenti per questi tre centri sono riservati alla popolazione residente con 85 e più anni. Da domani, giovedì 14 gennaio, gli appuntamenti potranno essere destinati anche alle persone con 80 o più anni. Ai loro coniugi o partner registrato con 75 o più anni, o più in generale alle persone residenti nella stessa economia domestica sempre over 75, viene pure estesa la possibilità di vaccinarsi. L’attuale disponibilità di vaccino in Ticino permette di consentire questa possibilità, in accordo con la strategia della Confederazione che indica come gruppo prioritario le persone sopra i 75 anni.

Come prenotare - La procedura rimane la stessa. Le persone interessate possono contattare il numero verde 0800 128 128 per prendere appuntamento. La linea è aperta dalle 8:00 alle 17:30 tutti i giorni (sabato e domenica compresi). È prevedibile che a partire da domani la linea sarà inizialmente ancora molto sollecitata: nei giorni successivi però si assisterà a uno spontaneo miglioramento, con maggiore facilità a prendere contatto con gli operatori. Si consiglia di tenere conto di questa dinamica nel prendere contatto con il numero verde.

Chi invece non ha la possibilità di recarsi in uno dei tre centri può annunciarsi al proprio Comune segnalando l’interesse per una vaccinazione di prossimità, che sarà resa disponibile grazie alla collaborazione dei medici sul territorio e dei Comuni. La concretizzazione di questa opzione è in corso e dipenderà anche dalle conferme da parte della Confederazione delle dosi di vaccino Moderna.

 

COMMENTI
 
Dario Lampa 1 anno fa su tio
Benissimo! Forza e avanti a pieno regime se vogliamo uscircene il prima possibile.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Grande tempismo. Una bastonata sui denti e un'altra nel braccio.
Veveve 1 anno fa su tio
Io sono sempre stata contro le mascherine nel modo più assoluto contro tutte queste regole che abbiamo visto non portano a nulla...MA sono decisamente PRO vaccino! Per due ragione sostanziali : la prima che se vacciniamo gli anziani il rima possibile non si ammalano più di COVID , liberano gli ospedali e si può riaprire il tutto! Secondo appena vaccinata posso riprendere una vita normale, posso viaggiare !!! Cosa c’è nel vaccino...mah alla fine se sara’ il passaporto x la libertà va bene... qualsiasi cosa contenga tanto se stiamo a guardare tutto chissà cosa mangiamo e respiriamo abitualmente..!!!
Stegioma 1 anno fa su tio
Se, al contrario, tutti avessero indossato le mascherine come indicato dalla Confederazione dal principio e nel modo corretto... non ci saremmo trovati in questa situazione. Meglio indossare la mascherina che chiudere tutte le attività.
Cris77 1 anno fa su tio
Forse se tutti avessero rispettato le disposizioni anti covid, la situazione sarebbe meno disperata...
Elly.boss 1 anno fa su tio
Vaccinarsi è un diritto, vaccinarsi è un dovere per proteggere chi amiamo. Grazie alla Confederazione che ci dà la possibilità di farlo.
Cris77 1 anno fa su tio
Sono d’accordo! Un dovere morale per proteggersi l’un l’altro!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO