Ti-Press
LOCARNO
16.12.2020 - 16:030
Aggiornamento : 18:28

Il Covid-19 entra anche alla Santa Chiara

Tre pazienti e tredici dipendenti del reparto di medicina della clinica sono risultati positivi al virus.

Restrizioni alle visite per pazienti non critici almeno fino al 23 dicembre. Fanno eccezione i neo-papà.

LOCARNO - Il coronavirus si è insinuato anche alla Clinica Santa Chiara di Locarno. A comunicarlo è la direzione dell'Istituto precisando che tre pazienti e tredici dipendenti del reparto di medicina sono risultati positivi al coronavirus. Due dei tre degenti risultati positivi sono stati nel frattempo trasferiti alla Carità di Locarno mentre per quanto riguarda i collaboratori, la maggior parte di loro è asintomatica.

La Clinica ha nel contempo deciso di vietare le visite a tutti i pazienti non-Covid e non terminali - a eccezione delle visite per i neo-papà - fino al 23 dicembre. Le visite ai pazienti Covid restano invece consentite, ma potranno durare al massimo 30 minuti con importanti restrizioni per i visitatori. 

La disponibilità di letti nel reparto di medicina (attualmente sono 26) subirà una drastica riduzione per almeno dieci giorni. «In questo lasso di tempo - conclude la direzione - pure le capacità della Clinica a partecipare allo sforzo ospedaliero Covid sarà fortemente ridimensionato se non interverranno misure d’emergenza».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 02:12:44 | 91.208.130.89