Immobili
Veicoli

CAMPIONE D'ITALIATre opzioni per il destino di Campione d'Italia

07.11.20 - 17:15
La decisione della Corte di Cassazione è attesa nelle prossime settimane
TIPRESS
Tre opzioni per il destino di Campione d'Italia
La decisione della Corte di Cassazione è attesa nelle prossime settimane

CAMPIONE D'ITALIA - Campione d'Italia è in attesa di conoscere il suo destino, nel momento in cui la Corte di Cassazione italiana si pronuncerà sul ricorso contro l'annullamento della sentenza di fallimento del Casinò, deciso dal tribunale di Como e poi ribaltato dalla Corte d'Appello di Milano.

Sono tre gli scenari che, spiega il quotidiano Il Giorno, la suprema corte giudiziaria si trova davanti. Il primo prevede che la richiesta della Banca Popolare di Sondrio - principale creditore della casa da gioco insieme al comune di Campione d'Italia - sia accolta e la società Casinò Campione d'Italia Spa venga considerata "non fallibile". Nella seconda opzione, Roma potrebbe invalidare il giudizio milanese e quindi si tornerebbe al fallimento, come deciso dai magistrati comaschi. Terza possibilità: accoglimento dell'annullamento della sentenza di primo grado, che costringerebbe il tribunale di Como a un nuovo pronunciamento sul fallimento della casa da gioco.

La decisione potrebbe arrivare tra qualche settimana (salvo ulteriori ritardi causa Covid) e la località affacciata sul Ceresio sta con il fiato sospeso. Le istituzioni si preparano intanto ad agire in base alla sentenza, pronte - in caso di decisione favorevole - a riaprire il Casinò con una società ad hoc, di nuova costituzione con partecipazione privata o con modifiche a quella esistente.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO