Deposit
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
4 ore
Torna la raccolta collettiva delle olive
L'appuntamento è domenica a Bellinzona, Pambio e Rancate
CANTONE
7 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
8 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
MUZZANO
8 ore
Scontro tra un'auto e una bicicletta, ambulanza sul posto
L'incidente è avvenuto poco prima delle 18.30 sulla strada per Agnuzzo
CHIASSO
10 ore
Pratiche amministrative negli uffici? Meglio in altri modi
L'amministrazione ribadisce l'obbligo d'indossare la mascherina negli stabili comunali
CANTONE
10 ore
"Basta privilegi", PS soddisfatto
«I futuri Consiglieri di Stato - sottolineano i socialisti - non avranno più condizioni previdenziali particolari»
CONFINE
11 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
11 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
LOCARNO
12 ore
Altre antenne 5G, stavolta a due passi dalla scuola dell'infanzia
A Locarno scatta una nuova interrogazione sulla posa di un impianto Swisscom
LUGANO
12 ore
Controlli a tappeto nel Luganese
Verifiche su 93 veicoli e 125 persone
CANTONE
12 ore
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
16 ore
Disoccupati residenti: «Bisogna reagire»
L'attuale aumento dei casi preoccupa la Lega dei ticinesi
CANTONE
16 ore
Paradiso e San Martino, posato il secondo binario
Era l'ultima tappa del progetto prima della messa in esercizio di novembre 2020.
BELLINZONA
16 ore
Casa anziani di Sementina: allerta rientrata
La Città di Bellinzona annuncia che non si registrano nuovi casi nella struttura
CANTONE
17 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
MASSAGNO
18 ore
Quattro donne battezzate: il video
Hanno tra i 20 e i 50 anni. Sabato hanno ricevuto il "sacramento" presso la chiesa avventista.
LUGANO
19 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE
20 ore
«Così ti curo grazie all'aiuto di un cavallo»
Aiutare disabili e anziani con l'ausilio di cavalli e cani in una serie di attività terapeutiche per mente e corpo.
CANTONE 
20 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
20 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
21 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
LUGANO
1 gior
Una petizione contro l'autosilo da 400 posti auto alla stazione FFS
Nel contempo viene chiesto che in quel luogo siano realizzate aree verdi e piantati alberi
BLENIO
1 gior
Agricoltore perde la vita dopo una caduta
L'uomo è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate
LOCARNO
1 gior
Il Cisa rimanda la consegna dei diplomi
La cerimonia era in calendario per mercoledì 21 ottobre
CANTONE
15.10.2020 - 18:030
Aggiornamento : 16.10.2020 - 09:24

Dall'EOC a BancaStato, cene aziendali e brindisi già annullati

Il settore del catering conferma: «Non ci saranno eventi. Nessuno vuol prendersi la responsabilità di eventuali contagi»

Il direttore dell'Ospedale Civico ai collaboratori: «Nella prima fase della pandemia e fino ad oggi siamo stati molto bravi a limitare i contagi, dovremo esserlo anche nei mesi a venire, rispettando scrupolosamente tutte le direttive e le misure di protezione». Cin cin compresi.

LUGANO - La festa, non è ancora cominciata, è già finita. In questo 2020, struggente come una canzone di Sergio Endrigo, cresce la consapevolezza che i tradizionali momenti aggregativi di Natale e fine anno con i colleghi di lavoro rappresentano un potenziale pericolo di contagio. Focolai da evitare.

Il Civico prudente... - Innanzitutto nelle strutture più sensibili, come ad esempio all’interno dell’Ente ospedaliero cantonale, dove le direzioni ospedaliere hanno deciso di annullare tutte le manifestazioni aggregative. Così all’Ospedale Regionale di Lugano (ORL), non ci sarà la cena di Natale, e alla stessa stregua non verranno organizzati i consueti aperitivi di fine anno e altri incontri conviviali a livello di servizio o di reparto. Pur dispiaciuto, il direttore dell’ORL Luca Jelmoni ricorda, in una lettera ai dipendenti, come «la nostra professione non ci permette di correre il rischio di focolai o quarantene allargate all’interno della nostra organizzazione. Nella prima fase della pandemia e fino ad oggi siamo stati molto bravi a limitare i contagi, dovremo esserlo anche nei mesi a venire, rispettando scrupolosamente tutte le direttive e le misure di protezione».

...come tutto l'EOC - Quanto deciso all’Ospedale Civico non rappresenta ovviamente un’eccezione La politica preventiva dell’EOC procede nella stessa direzione, spiega il responsabile della comunicazione Mariano Masserini: «Non possiamo permetterci di correre rischi, siamo tutti sulla stessa linea. Siamo molto dispiaciuti, ma è una questione di responsabilità e ragionevolezza. Saranno molte, immagino, le aziende che agiranno allo stesso modo. Per l’EOC è di fondamentale importanza garantire sempre la sicurezza dei pazienti e dei collaboratori».

BancaStato non ipoteca la salute - Una prudenza che, in questi giorni, si sta diffondendo in tutti gli ambiti professionali del pubblico e del privato. A inizio ottobre anche BancaStato ha deciso di annullare la tradizionale cena delle festività. In questo caso è anche una questione di numeri, visto che in passato all’evento partecipava una buona maggioranza dei suoi oltre 450 dipendenti. «La tutela della salute di tutti è prioritaria» ricorda la comunicazione al personale. Anche sul fronte privato, un peso massimo come Credit Suisse ha scelto la prudenza: «Vista la situazione particolare, in Ticino abbiamo deciso di non organizzare un evento di fine anno con tutti i collaboratori» conferma la portavoce Gabriela Cotti Musio. 

I catering messi a dieta - A patire di più la situazione, assieme ai ristoranti, è il settore del catering. «La questione è semplice. Non ci saranno eventi» dice con disarmante franchezza Marco Conte, responsabile del catering alla Gabbani di Lugano. «Tutta la stagione è stata difficile. Durante l’estate, ad esempio, siamo stati confrontati con l’annullamento di una ventina di matrimoni». La lista delle cene aziendali di fine anno è desolatamente bianca: «Si percepisce bene che le varie aziende non vogliono prendersi la responsabilità di eventuali contagi tra il personale e in via precauzionale hanno deciso per quest’anno di cancellare tutto». Alla Gabbani fanno buon viso: «Noi lavoriamo bene in tutto quello che è il privato. Piccoli eventi casalinghi, ma le cene grosse sono andate. Si lavora in piccolo». 

Si guarda ormai al 2021 - Hanno lo stesso sapore le dichiarazioni di un altro grosso attore del catering, la Cronoparty & Services di Lugano: «È indubbiamente un grande problema perché viene a mancare una grossa fetta di lavoro» dice il direttore Adriano Del Curto. «Caduti gli eventi di 300-400 persone ci stavamo orientando fino a una decina di giorni fa sui momenti con 80-100 partecipanti. Che sono ancora consentiti. Ma già nel privato, pensiamo ai matrimoni, prevale il timore e l’incertezza, figuriamoci nel pubblico o tra i titolari delle aziende che non vogliono rischiare per una cena. C’è qualche richiesta per Natale, ma ancora a livello di richiesta. In pratica tutto è rinviato al 2021».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
don lurio 3 gior fa su tio
Buona decisione , spero che ai dipendenti al posto delle cene ,brindisi date almeno 150.- di regalo .
Matt Gorietti 4 gior fa su fb
Vabbè, che possa interessare o no, io con le forniture fatte a queste cene aziendali ci tiravo fuori le tredicesime per i dipendenti.. spero che abbiano almeno la cortesia di reinvestire i soldi risparmiati sul territorio..🤞
Mara Athena 5 gior fa su fb
.... 🙄 .... 🤔🙄
seo56 5 gior fa su tio
Iniziative intelligenti
Luca Orientaria 5 gior fa su fb
https://youtu.be/qkxrOGq8igY proteste censurate dai media in tutto il mondo, complimenti ai giornalettisti manichini burattini
Roberto Oliboni 5 gior fa su fb
Alessio Nesurini 5 gior fa su fb
La gente che commenta non va più in là del proprio naso!! Gli affitti e le ipoteche le pagano i commentatori?!
Roberto Oliboni 5 gior fa su fb
Alessio Nesurini 🤐🤐🤐
Alessio Nesurini 5 gior fa su fb
Roberto Oliboni esatto
Alessio Nesurini 5 gior fa su fb
Rido per alcuni, ma non per chi vive di questi eventi
Tommaso Corsini 5 gior fa su fb
Beneeeeeeeee benissimoooo
Françoise Bertolino 5 gior fa su fb
Ci sarà tempo per festeggiare più avanti.
Cleto Raveglia 5 gior fa su fb
Ma se sono in festa tutto l' anno sti scalda sedie ,x non dire niente dello stile di vita a scapito de.......
Alessio Nesurini 5 gior fa su fb
Cleto Raveglia forse non hai capito il messaggio Ma se vuoi la prossima rata dell’ipoteca del ristorante la mando a casa tua
Ilirjan Hakaj 5 gior fa su fb
Cleto Raveglia Risposta ignorante.
Luana Jelmolini 5 gior fa su fb
Cleto Raveglia fortuna che ci sei tu, che lavori per tutti. 😆
Pry Pry 5 gior fa su fb
ora dormo sonni tranquilli
Clara Latundra Rossetti 5 gior fa su fb
Che notizie di cacca💩
Patrizia Pantano 5 gior fa su fb
Il minimo sindacale!
Dodò Matera 5 gior fa su fb
Romeo Racanelli la tua e stata annullata?? 🤣
Romeo Racanelli 5 gior fa su fb
Dodò Matera genau
Michela Ceriani 5 gior fa su fb
Mi pare il minimo. Non dovrebbe nemmeno fare notizia.
Joseph Cziczo 5 gior fa su fb
Oramai pur di scrivere un articolo, non mi sorprenderebbe se domini dovessi leggere che ieri ha piovuto e una pianta di mister x si è bagnata.
Michela Ceriani 5 gior fa su fb
Joseph in effetti 🤣 comunque spero sia stata riportata questa notizia, per far capire alle teste pigne che c'e poco da scherzare.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 03:42:49 | 91.208.130.86