Ti Press
Il direttore del Decs Manuele Bertoli
CANTONE
20.08.2020 - 10:140

"Incontra uno scrittore" anche per anziani e ciechi

L'inizativa avviata nelle scuole dal Decs verrà estesa anche alle case per anziani e agli istituti per i ciechi.

BELLINZONA - Il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (DECS) comunica l’avvio di due iniziative di promozione culturale nelle scuole, nelle case per anziani e negli istituti per i ciechi. 

Dopo il successo della prima edizione nelle scuole del 2019, l’iniziativa "Incontra uno scrittore" viene estesa quest’anno anche alle case per anziani e agli istituti per i ciechi. In collaborazione con la Divisione della scuola del DECS e con l’Ufficio degli anziani e delle cure a domicilio del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), l’iniziativa intende promuovere la lettura grazie all’incontro diretto tra un autore di lingua italiana e gli allievi e gli ospiti degli istituti. Possono essere invitati scrittori, attori, critici o giornalisti di lingua italiana.

"Cultura in movimento nelle scuole" rientra invece nel più ampio programma «Economia e cultura» promosso dal DECS e dal Dipartimento delle finanze e dell'economia (DFE). Con questa iniziativa si invitano le scuole di ogni ordine a organizzare uscite culturali per gli allievi: spettacoli teatrali, concerti, esposizioni e altre attività proposte dagli operatori culturali sul territorio cantonale. Accanto al valore educativo della fruizione artistica, il progetto vuole favorire gli operatori culturali locali dopo i mesi di pausa forzata dovuta alla pandemia da COVID-19.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-08 03:47:12 | 91.208.130.87