Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
1 ora
Secondo positivo alle medie, il test è in farmacia
Essendo risultati negativi durante un primo test, i ragazzi non saranno ritestati a scuola
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
2 ore
Scappano dalla polizia, "placcati" sul marciapiede
Quattro giovani sono stati ammanettati dopo un inseguimento, e poi denunciati
CANTONE
4 ore
Resta la “Domenica” senza il “Caffè”: «Vigileremo»
Il domenicale migra verso una nuova realtà. L'ATG: «Guarderemo attentamente questo passaggio di consegne»
FOTO E VIDEO
CANTONE
6 ore
Un incendio nei boschi di Osco? È un'esercitazione
All'operazione ha preso parte, sabato mattina, un'ottantina di soccorritori
SERRAVALLE
6 ore
Olio sulla strada, 5 ore per pulire
Con l'apposito materiale assorbente si è recuperata una striscia d'olio di circa 300 metri
ORIGLIO
7 ore
Devastata nella notte un'ala della scuola Steiner
La direttrice: «Hanno voluto portare distruzione, un gesto fatto con cattiveria»
CANTONE
7 ore
Altri 27 contagi in Ticino
Nessun decesso nelle ultime 24 ore. I dati del medico cantonale
LOCARNO
8 ore
Dall'Eoc una maxi-offerta per la clinica
Quasi 8 milioni di franchi per la Santa Chiara di Locarno: le cifre riferite dal Caffè
LUGANO
1 gior
Festeggiato il 25esimo Dies academicus dell'USI
Il rettore Boas Erez: «Abbiamo voluto festeggiare in tutto il Cantone, da Nord a Sud».
CANTONE
1 gior
Una nuova presidenza per i Verdi liberali ticinesi
Marco Battaglia e Stefano Dias sono stati eletti co-presidenti del partito
CANTONE
1 gior
Covid, in Ticino altri 63 contagi
Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
1 gior
«Caro Job Mentor, ti racconto come si diventa un fantasma»
Un ex impiegato di banca finito in assistenza spiega cosa dirà alla nuova figura chiamata ad aiutare gli over 50
FOTO
BELLINZONA
1 gior
La cagnolina finisce nel crepaccio, la salva la Spab
Avventura a lieto fine per una flat-gordon di sei anni mercoledì lungo il sentiero "Via dell'Acqua" in Val Morobbia.
CANTONE
2 gior
Radar un po' ovunque, ma soprattutto nel Luganese
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 10 al 16 maggio
CANTONE
2 gior
Scollinando... a fine estate
La passeggiata tra gli undici Comuni della Collina nord di Lugano è stata posticipata al 29 agosto.
CANTONE
2 gior
Otto cantieri e 144 operai controllati
Vasta operazione di controllo nel Mendrisiotto: «Riscontrate due mancate notifiche».
VIDEO
BELLINZONA
2 gior
Branda nel fiume, Gianini sul Pizzo: parte il conto alla rovescia
Aria di ballottaggio nella Capitale. Il video di Tio/20Minuti tra la gente e con i due candidati, piuttosto golosi.
CANTONE
2 gior
Calcio regionale, il pallone si ferma definitivamente (ASF permettendo)
La FTC ha comunicato la propria intenzione di annullare i campionati degli attivi e dei seniori.
ORIGLIO
2 gior
Tutta la scuola Steiner in quarantena
Su circa 220 persone, fra allievi e docenti, sono già stati riscontrati 23 casi positivi.
BELLINZONA
2 gior
La pista itinerante fa tappa sul piazzale a lato dello Skateplaza
È stata posizionata oggi e resterà lì fino al 28 giugno.
CAPRIASCA
2 gior
Municipio di Capriasca: attribuiti i dicasteri
Andrea Pellegrinelli confermato Sindaco di quindina, Manuel Borla Vicesindaco.
FOTO E VIDEO
TENERO-CONTRA
2 gior
Una tradizione di famiglia che stappa un secolo di storia
Le Cantine Matasci di Tenero brindano ai primi 100 anni di vita. Un video ne ripercorre la storia.
CANTONE / SVIZZERA
09.07.2020 - 15:260

Turismo degli acquisti: «I ticinesi vanno meno in Italia»

Secondo Migros gli svizzeri sono tornati in massa a far spesa oltre confine dalla riapertura delle frontiere.

Ma per una volta il nostro cantone va in controtendenza: «L'effetto della riapertura si percepisce meno in Ticino».

BELLINZONA - Gli svizzeri sono tornati in massa a fare la spesa oltre confine, ma il Ticino per una volta si smarca, perlomeno sulla base d'informazioni relative a Migros.

«Abbiamo sentito la ripresa del turismo degli acquisti sin dal primo giorno di riapertura delle frontiere», afferma il presidente della direzione generale della Federazione delle Cooperative Migros, Fabrice Zumbrunnen, in un'intervista pubblicata oggi dalla Neue Zürcher Zeitung.

Il calo del giro d'affari è stato di un numero percentuale a due cifre, spiega il manager. Attualmente il volume di vendita di Migros è tornato più o meno ai livelli precedenti allo scoppio della crisi del coronavirus.

L'effetto è però stato percepito meno, incredibilmente, nel nostro cantone. «Sembra che i ticinesi non abbiano ancora una gran voglia di andare a fare acquisti in Italia», osserva Zumbrunnen.

Complessivamente Migros si aspetta per quest'anno una crescita dei ricavi, grazie al buon andamento del comparto alimentare e del ramo online. Anche l'utile operativo dovrebbe migliorare. «Presenteremo probabilmente un risultato annuale solido», si dice fiducioso il dirigente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
roma 10 mesi fa su tio
Più che comprensibile.
Heinz 10 mesi fa su tio
Se la differenza supera il 200% non c'é giustificazione che tenga.
Norvegianviking 10 mesi fa su tio
Ma ognuno sarà libero di fare il cavolo che gli pare ? Io compro o consumo o vado dove preferisco. Può essere qua, può essere in Italia come in Norvegia. Tutti, o almeno il.90% della gente guarda il proprio portafogli e agisce di conseguenza. Nessuno può impormi di uscire a cena a Lugano se poi alle 22.00 è già tutto morto. Como, che certo in Italia non brilla come località di night life, ha almeno il quadruplo di persone a passeggio sul lungolago. Io in Ticino se voglio andare o consumare ci vado ma lo stesso se voglio andare oltre confine. Certo non vado se non raramente nella Svizzera interna. Bei luoghi certo, ma gente noiosa e non sempre troppo ospitale (parere personale) e poi non mi piace in genere l'ambiente freddo e la rigidità della gente. Per cui...
seo56 10 mesi fa su tio
@Norvegianviking Su qualcosa siamo d’accordo
Norvegianviking 10 mesi fa su tio
@seo56 Pace fatta ??
seo56 10 mesi fa su tio
@Norvegianviking Mai avuto problemi. Io ho le mie idee e tu le tue. Si può discutere, non essere d’accordo ma sempre nel rispetto. Buona serata e... alla prossima discussione:-)
Zarco 10 mesi fa su tio
@seo56 Perché non gli chiedi, se devi tagliarti la barba ????? Succube ..
seo56 10 mesi fa su tio
@Zarco Hai bisogno qualcosa??
Zarco 10 mesi fa su tio
@seo56 Che tu sua coerente ....
seo56 10 mesi fa su tio
@Zarco Complimenti per il tuo italiano. Sei grande
87 10 mesi fa su tio
Sarà una mia impressione, ma a Zurigo da Coop e Migros i prezzi sono in linea con i prezzi ticinesi. Mi sembra conosciuto a tutti che nel canton Zurigo gli stipendi sono mediamente più alti rispetto al Ticino. C'è qualcosa che non funziona nel sistema. E se il sistema non garantisce a me di acquistare merce nel territorio in considerazione del mio stipendio, io opto per andare ad acquistare dove me lo posso permettere, o dove posso acquistare con più varietà e maggior quantità allo stesso prezzo (massima resa, minima spesa). Il ''benpensante'' «...e ma non puoi dire che a Zurigo devono pagare di più per lo stesso prodotto. Siamo in Svizzera». La mia risposta: Uguaglianza NON SIGNIFICA Equità
navy 10 mesi fa su tio
Si dovrebbe chiudere tutti i supermercati in Ticino. Almeno ci sarebbe meno ipocrisia & CO.
Tato50 10 mesi fa su tio
@navy Qualche migliaio in più di disoccupati, chissenefrega-;(( Hai toppato; vivrai d'aria?
Lully 10 mesi fa su tio
Far la spesa in Svizzera sopratutto per chi ha degli stipendi bassi è impossibile, o meglio, dovrebbe mangiare solo pasta e riso. Io una volta a settimana vado in Italia per la spesa, e durante la settimana spendo comunque anche nei supermercati da noi. Acquisto vestiti in Svizzera e vado anche al ristorante, ma mi reputo fortunata, capisco benissimo chi non può permetterselo e quindi si reca oltre confine. I nostri frontalieri vengono a lavorare qui per convenienza, non spendono nulla sul nostro territorio, non tutti ma la maggior parte.
Tarok 10 mesi fa su tio
30Fr di trasferta? con cosa ti muovi ? un Pinzgauer che consuma 40lt/100 ? da lugano conteggia 10 Fr. da cui deduci 30 o 40 euri di iva italica rimborsata. ci sta pure un mcdoland per 4 persone
Melek 10 mesi fa su tio
Se lo sono cercato, mi pare. Oltre ai prezzi da rapina, nei paesi e nelle valli hanno chiuso tanti negozi che "non rendevano". E noi si va in Italia / Francia / Germania. Tieh!
Zarco 10 mesi fa su tio
@Melek Avs, iva , locazione e tanto altro paghi te?
pontsort 10 mesi fa su tio
@Melek Se han chiuso é perché la gente non ci andava. Tu continua pure ad andare in italia, poi non lamentarti se un giorno sarà tutto chiuso
jumpgum 10 mesi fa su tio
W la spesa in Italia
seo56 10 mesi fa su tio
Ma chi lo dice?? Oggi sul posteggio della Bennet a Tavernola il 70% delle auto era targato TI. E il ristorante Asso di Cuori a Ponte Chiasso era pieno di ticinesi... persino un postino in uniforme.. e naturalmente fanno bene!
Zarco 10 mesi fa su tio
@seo56 Chissà ...ma chiaramente non lamentarsi se non vengono il tuo baretto?
seo56 10 mesi fa su tio
@Zarco ???? Dici tutto tu!
Zarco 10 mesi fa su tio
@seo56 Perché conosco
seo56 10 mesi fa su tio
@Zarco Ahahah! Allora siamo apposto.... caro Zarco hai “toppato” alla grande. Se se ti fa felice il pensiero di conoscermi te lo concedo. E visto che non ho nulla da nascondere puoi sempre venirmi a trovare a a Lugano che un caffè te lo offro. Purtroppo non nel mio bar perché faccio tutt’altro lavoro. Goditi la giornata, io lo sto facendo...
Fran 10 mesi fa su tio
Al massimo qualche spesuccia da Denner, Aldi, Lidl. In italia con 100 euro riempio un carrello grande! È ho anche alimenti costosi (qui!) come pesce, carne, formaggi, frutta e verdure. Migros è Coop? Ma anche no :-))))).
seo56 10 mesi fa su tio
@Fran Hai perfettamente ragione!
SSG 10 mesi fa su tio
@Fran bisognerebbe anche prendere in considerazione la qualità! un solo esempio: verdura/frutta comprata in Italia resiste un giorno al massimo due, comprata in Svizzera tiene anche una settimana. Però è meglio spendere poco per il cibo ma avere l'ultimo modello di cellulare o il vestito di marca o il mega televisore o ...
centauro 10 mesi fa su tio
@SSG Se non ricordo male nei supermercati in CH la frutta e verdura arriva in gran parte proprio.....dall'Italia.
miba 10 mesi fa su tio
@seo56 Siamo in 3 :):):)
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-09 17:54:02 | 91.208.130.87