lettore tio/20min
CANTONE
06.05.2020 - 09:260
Aggiornamento : 11:12

Nidi in tempi di coronavirus

La scoperta di un lettore salito in auto dopo una lunga pausa dovuta allo stop imposto dalla pandemia

LUGANO - Per molti il coronavirus ha significato doversi fermare, limitare le proprie uscire e, di conseguenza, appendere le chiavi del proprio veicolo al proverbiale chiodo.

Lasciare l'auto ferma per lungo tempo, tuttavia, può costare una ripartenza a volte difficile. Sia perché la batteria potrebbe non essere più performante sia perché l'auto è stata... abitata da estranei.

Nel caso del nostro lettore, i nuovi inquilini sono una piccola famiglia di vespe, riuscite a nidificare in un anfratto della carrozzeria.  Fortunatamente il proprietario del veicolo si è accorto per tempo del nido ed è riuscito a rimuoverlo senza conseguenze. L'avvertimento è ovvio: controllare bene il veicolo auto prima di ripartire per evitare sorprese anche spiacevoli. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-27 10:52:42 | 91.208.130.87