Immobili
Veicoli

CANTONEL'alto numero di contagiati divisi in più cliniche e ospedali

26.03.20 - 14:13
Il Dipartimento della sanità sta muovendosi per garantire una sistemazione a tutti i malati Covid-19.
Ti-Press (foto d'archivio)
L'alto numero di contagiati divisi in più cliniche e ospedali
Il Dipartimento della sanità sta muovendosi per garantire una sistemazione a tutti i malati Covid-19.

BELLINZONA - Tenuto conto della velocità con la quale sta allargandosi il contagio da coronavirus-19, in accordo con l'Ente ospedaliero cantonale, il Dipartimento della sanità ha ammesso che prenderà in considerazione la possibilità di creare una nuova fase – una terza – nell'accettazione e cura dei pazienti.

Secondo quanto riportato da “Il Caffè”, in aiuto della carità di Locarno e della clinica Luganese Moncucco, che già prendono in carico i malati colpiti al virus, dovrebbero essere attivati la clinica Santa Chiara di Locarno, l’ospedale di Faido e la struttura di Castelrotto, che parteciperanno con 50-60 posti letto ognuno. Un'ottantina di posti letto dovrebbero invece essere disponibili all'ospedale Italiano di Lugano.

Le cliniche sopra riportate dovrebbero accogliere solo i malati che hanno superato la fase acuta del contagio o che, pur non necessitando di cure intense, è meglio che non rimangano confinati tra le mura domestiche.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO