ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
LUGANO
2 ore
Godersi la foce con la distanza sociale
Per il lungo weekend di Pentecoste sono entrate in vigore le nuove misure per favorire il distanziamento sociale.
MELIDE
3 ore
Swissminiatur riapre un po' di più, ed è a senso unico
Al via la stagione 2020 con novità post Covid
PONTE TRESA
3 ore
Il nuovo serbatoio dell'acqua potabile arriverà in elicottero
Il luogo di posa non è raggiungibile con gli autocarri
LUGANO
6 ore
Svizzeri all'estero: sul Ceresio ma un anno dopo
Slitta all'anno prossimo il congresso previsto per il mese di agosto
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Un ticinese ha percorso più di 100 km in due giorni
One Million Run: il muro del milione di chilometri da percorrere in due giorni è stato abbattuto.
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Mascherine sull'autopostale: in Ticino la indossa uno su 5
E oltre il San Gottardo va anche peggio, come dimostrano le cifre della Svizzera tedesca e della Romandia
BELLINZONA
9 ore
Colonie estive nella capitale: «Qual è la situazione attuale?»
Angelica Lepori e Monica Soldini interpellano il Municipio.
CANTONE
9 ore
Una settimana senza decessi in Ticino
Dall'inizio dell'emergenza, nel nostro Cantone ci sono stati 3'315 contagi accertati e 348 decessi.
CANTONE
11 ore
Un po' di pioggia è caduta, ma non basta
Nel mese di maggio le precipitazioni (nella media) non hanno compensato il deficit idrico registrato da inizio 2020.
CANTONE
11 ore
«Riduciamo i trasporti inutili e pericolosi degli inerti»
Iniziativa parlamentare elaborata presentata dai due deputati del Partito Comunista in Gran Consiglio
MELIDE
26.07.2019 - 14:390

Alice Moretti è la prima cittadina onoraria di Melide

Il riconoscimento arriva a seguito del grande impegno civile, politico, culturale e d’insegnamento, profuso durante tutta la vita della donna

MELIDE - Classe 1921. Ormai prossima al secolo di vita, alla presenza dei suoi più stretti familiari, Alice Moretti si è vista conferita della cittadinanza onoraria da parte del Municipio di Melide. 

Il riconoscimento, voluto dal Legislativo comunale, arriva a seguito del grande impegno civile, politico, culturale e d’insegnamento, profuso durante tutta la vita della donna, non solo a livello comunale, bensì a favore di tutta la cittadinanza ticinese. Si tratta della prima volta che questa onorificenza viene concessa a Melide.

Biografia - Alice Moretti, attinente di Melide, è nata nel 1921. Nel 1940 conseguì la patente di maestra. La sua carriera di insegnante terminò nel 1981 quando insegnava presso la Scuola professionale femminile a Lugano nelle materie di storia, civica e italiano.

La parità civica e quella salariale fra donna e uomo furono temi forti nell’impegno civile e poi politico di Alice Moretti. In Ticino, il diritto di voto e di eleggibilità delle donne a livello cantonale e comunale venne accolto il 19 ottobre 1969, dopo due bocciature nel 1946 e nel 1966.

Le prime elezioni cantonali a partecipazione anche femminile si tennero nel 1971. Candidata sulla lista del Partito liberale radicale unitamente ad altre donne “storiche” appartenenti anche al Partito popolare democratico e al Partito socialista, fu eletta in Gran Consiglio.

Durante quattro legislature, dal 1971 al 1987, Alice Moretti si interessò di questioni riguardanti la scuola e la formazione professionale, il risanamento delle acque dei laghi, il turismo, nonché di problematiche locali e regionali.

Attiva anche a livello politico comunale, rappresentò i concittadini in Consiglio comunale per parecchie legislature, presiedendo il Legislativo per ben quattro volte.

Donna colta e stimata da tutti, si distinse anche in altri ambiti. Nel 1964 fu cofondatrice del Circolo Liberale di cultura Carlo Battaglini di cui assunse la presidenza per quattro anni.

Per molti anni presiedette la sezione del Partito liberale radicale di Melide e la Pro Melide, e fu attiva nel Consiglio d’amministrazione dell’Ente turistico del Ceresio. La manifestazione concertistica “Ceresio Estate” può essere considerata una sua creatura, impegno questo durante trent’anni con l’intento di portare proposte musicali di qualità nelle località del Ceresio, puntando sul decentramento dell’offerta culturale.

Alice Moretti fu pure fondatrice del Soroptimist Club Lugano, attiva nel Comitato delle Federazione Ticinese delle Società Femminili (oggi FAFTPlus), nella Commissione programmi della RSI e nell’Associazione Scrittori della Svizzera italiana e persino prima donna chiamata nell’Ordine dei Grancoppieri del Ticino.

Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Edy Guerra 10 mesi fa su fb
Era mia insegnante di italiano alle professionali di Lugano tra il ‘65 e il ‘69 .. complimenti e auguri
Nadia Masdonati 10 mesi fa su fb
Mi ricordo bene di lei, ci insegnava il diritto alla scuola di commercio. Tanti cari auguri per il suo impegno e vitalità! Un esempio per noi tutti!
Manuela Cadlini 10 mesi fa su fb
Grande signora Alice, mia splendida docente a Viganello e poi ritrovata alla Commercio di Lugano .La ricordo sempre con affetto
Quattropassi Roger 10 mesi fa su fb
Una grande!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-01 19:49:41 | 91.208.130.87